• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Pag 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati da 1 a 15 di 30

Discussione: silent hill o resident evil?

Cambio titolo
  1. #1
    Utente L'avatar di Galaraviel
    Registrato il
    02-04
    Località
    Sassuolo
    Messaggi
    3.061

    silent hill o resident evil?

    quale horror vi piace di piu? io sincdramente preferisto silent hill, che secondo me è 2 spanne sopra r.e. ma ognuno ha la sua idea.
    a voi la parola

  2. #2
    End of the Night L'avatar di alien32
    Registrato il
    12-02
    Località
    Hyrule
    Messaggi
    4.796
    Preferisco Resident Evil.
    Take the highway to the End of the Night

  3. #3
    Habemus Capa L'avatar di mobius 1
    Registrato il
    10-02
    Località
    Matera
    Messaggi
    10.385
    Resident evil,amo questa saga fin dai tempi della mitica scatoletta grigia. ora la continuo su un'altra scatoletta nera

  4. #4
    KJ
    Registrato il
    06-03
    Località
    __________
    Messaggi
    1.683
    Be, c'e da dire che R.E e una gran bella saga, ma Silent Hill e il gioco Horror per eccellenza.
    [MOVE]1- Si può indurre il popolo a seguire una causa, ma non far sì che la capisca. 2- La nostra gloria più grande non sta nel non cadere mai, ma nel risollevarsi sempre dopo una caduta. 3- Solo i grandi sapienti ed i grandi ignoranti sono immutabili. 4- Chi conosce il territorio ha le maggiori possibilità di vittoria in battaglia(KJ). 5- Dovunque tu vada, vacci con il tuo cuore. 6- Arrendersi è il più grande vantaggio che si può dare al nemico. 7- Non conta il colore del gatto, conta che acchiappi il topo.[/MOVE]

  5. #5
    Siamo con te! L'avatar di rusfabio
    Registrato il
    10-02
    Località
    Udine
    Messaggi
    1.004
    Sono molto diverse e sinceramente nn ne preferisco una all'altra.
    Le gioco entrambe.

    Il saggio parla quando ha qualcosa da dire,lo stolto parla per dire qualcosa.


  6. #6
    TheDesignersRepublic L'avatar di Marcello"xbox only"Brasol
    Registrato il
    01-04
    Località
    boh^^
    Messaggi
    3.480
    io preferisco project zero...è più inquietante dei due messi assieme...

  7. #7
    Bannato L'avatar di spawn 10
    Registrato il
    12-03
    Località
    Milano
    Messaggi
    11.901
    silent hill,ma anke project zero!

  8. #8
    Sydney
    Ospite
    Preferisco RE. Soprattutto il secondo.

  9. #9
    Capo Flodders 18enne L'avatar di SCONOSCIUTO
    Registrato il
    04-03
    Località
    A casa mia
    Messaggi
    6.714
    Silent Hill non mi ha mai fatto paura. Resident Evil ha ridefinito il mio concetto di terrore - e mi ha pure offerto una valida motivazione per cambiare i boxer - ed è stato è sempre sarà il mio gioco horror preferito.

  10. #10
    Che eleganza! L'avatar di jindua
    Registrato il
    02-03
    Località
    Eisenach
    Messaggi
    6.156
    sh tutta la vita!

  11. #11
    KJ
    Registrato il
    06-03
    Località
    __________
    Messaggi
    1.683
    SCONOSCIUTO

    Silent Hill non mi ha mai fatto paura.


    Addirittura?


    Sei il primo che vedo sentir dire una cosa del genere lo sai?


    Al suo esordio Resident Evil ha terrorizzato per la sua ambientazione claustrofobica, ma Silent Hill è un passo in avanti riguardo a tale punto, senza contare che gli ambienti di questo sono molto più "al chiuso" di quelli dell’altro (non per nulla una delle caratteristiche del gioco è che il personaggio si porta dietro una torcia che può scegliere se tenere accesa o spenta, utilissima per visitare i luoghi bui).
    A meno che non sopportiate gli schizzi di cervella di zombie in seguito ad una fucilata in testa (consigliati all’ora di pranzo, una delizia per il palato), credo che Silent Hill possa disturbare più facilmente una mente debole e dai nervi poco saldi. Per questo Silent Hill è tuttora definito l’horror “sconsigliato a chiunque non riesca a sopportare di rimanere chiuso nello sgabuzzino insieme ad un manichino per più di 5 minuti”.
    [MOVE]1- Si può indurre il popolo a seguire una causa, ma non far sì che la capisca. 2- La nostra gloria più grande non sta nel non cadere mai, ma nel risollevarsi sempre dopo una caduta. 3- Solo i grandi sapienti ed i grandi ignoranti sono immutabili. 4- Chi conosce il territorio ha le maggiori possibilità di vittoria in battaglia(KJ). 5- Dovunque tu vada, vacci con il tuo cuore. 6- Arrendersi è il più grande vantaggio che si può dare al nemico. 7- Non conta il colore del gatto, conta che acchiappi il topo.[/MOVE]

  12. #12
    KJ
    Registrato il
    06-03
    Località
    __________
    Messaggi
    1.683
    Adiamant

    Addirittura?


    Sei il primo che vedo sentir dire una cosa del genere lo sai?


    Al suo esordio Resident Evil ha terrorizzato per la sua ambientazione claustrofobica, ma Silent Hill è un passo in avanti riguardo a tale punto, senza contare che gli ambienti di questo sono molto più "al chiuso" di quelli dell’altro (non per nulla una delle caratteristiche del gioco è che il personaggio si porta dietro una torcia che può scegliere se tenere accesa o spenta, utilissima per visitare i luoghi bui).
    A meno che non sopportiate gli schizzi di cervella di zombie in seguito ad una fucilata in testa (consigliati all’ora di pranzo, una delizia per il palato), credo che Silent Hill possa disturbare più facilmente una mente debole e dai nervi poco saldi. Per questo Silent Hill è tuttora definito l’horror “sconsigliato a chiunque non riesca a sopportare di rimanere chiuso nello sgabuzzino insieme ad un manichino per più di 5 minuti”.

    E aggiungo che per quanto riguarda il sonoro quello di Silent Hill si può definire una vera e propria opera d’arte che meriterebbe uno speciale a se stante.Le colonne sonore di RE sono abbastanza classiche e funzionali per il suo contesto, diciamo all’altezza della situazione ma non incisivo quanto quello del suo rivale. La soundtrack di SH fa realmente lavorare di immaginazione, crea apprensione e angoscia. Durante lo svolgimento del gioco sono innumerevoli le occasioni dove il sound “blocca” il giocatore, costringendolo a esitare: i suoni realizzano nella mente del player visioni di ciò che potrebbe succedere di lì a poco, vere e proprie “esplosioni” cardiache che raggiungono il culmine quando meno ci si aspetta. Molte volte si pensa a ciò che si sente come ad un pericolo imminente, vedi il suono stesso della radio che aumenta d’intensità con l’avvicinarsi delle entità che infestano SH.... mentre in altre occasioni succede l’esatto contrario: pensate al rumore dell’armadietto nella scuola o la voliera vuota del primo episodio, oppure alle grida delle prigioni di Toluca (per non parlare del suono di sirena basso e profondo che proviene dalla prigione stessa...). Non parliamo poi del terzo capitolo dove l'audio la fa da padrone con una qualità a dir poco pazzesca: le colonne sonore sono ancora più conturbanti, si ha sempre la sensazione che qualcosa debba succedere... specie quando ci si muove nelle “dimensioni parallele”.
    [MOVE]1- Si può indurre il popolo a seguire una causa, ma non far sì che la capisca. 2- La nostra gloria più grande non sta nel non cadere mai, ma nel risollevarsi sempre dopo una caduta. 3- Solo i grandi sapienti ed i grandi ignoranti sono immutabili. 4- Chi conosce il territorio ha le maggiori possibilità di vittoria in battaglia(KJ). 5- Dovunque tu vada, vacci con il tuo cuore. 6- Arrendersi è il più grande vantaggio che si può dare al nemico. 7- Non conta il colore del gatto, conta che acchiappi il topo.[/MOVE]

  13. #13
    TheDesignersRepublic L'avatar di Marcello"xbox only"Brasol
    Registrato il
    01-04
    Località
    boh^^
    Messaggi
    3.480
    Adiamant

    E aggiungo che per quanto riguarda il sonoro quello di Silent Hill si può definire una vera e propria opera d’arte che meriterebbe uno speciale a se stante.Le colonne sonore di RE sono abbastanza classiche e funzionali per il suo contesto, diciamo all’altezza della situazione ma non incisivo quanto quello del suo rivale. La soundtrack di SH fa realmente lavorare di immaginazione, crea apprensione e angoscia. Durante lo svolgimento del gioco sono innumerevoli le occasioni dove il sound “blocca” il giocatore, costringendolo a esitare: i suoni realizzano nella mente del player visioni di ciò che potrebbe succedere di lì a poco, vere e proprie “esplosioni” cardiache che raggiungono il culmine quando meno ci si aspetta. Molte volte si pensa a ciò che si sente come ad un pericolo imminente, vedi il suono stesso della radio che aumenta d’intensità con l’avvicinarsi delle entità che infestano SH.... mentre in altre occasioni succede l’esatto contrario: pensate al rumore dell’armadietto nella scuola o la voliera vuota del primo episodio, oppure alle grida delle prigioni di Toluca (per non parlare del suono di sirena basso e profondo che proviene dalla prigione stessa...). Non parliamo poi del terzo capitolo dove l'audio la fa da padrone con una qualità a dir poco pazzesca: le colonne sonore sono ancora più conturbanti, si ha sempre la sensazione che qualcosa debba succedere... specie quando ci si muove nelle “dimensioni parallele”.








    e di project zero cosa mi dici?ha un'atmosfera micidiale...quel gioco mi ha terrorizzato....

  14. #14
    Me ne frego L'avatar di mr.fr4GGone
    Registrato il
    11-03
    Località
    Ascoli rox
    Messaggi
    7.095
    Beh RE ha una struttura piu' caotica mentre sh piu' risolvimisterointricatoeterrificante-evaiavanti

  15. #15
    KJ
    Registrato il
    06-03
    Località
    __________
    Messaggi
    1.683
    mr.fr4GGone

    Beh RE ha una struttura piu' caotica mentre sh piu' risolvimisterointricatoeterrificante-evaiavanti



    Già possiamo dire che RE segue una trama basata su Horror/Azione/Poliziesco mentre Silent Hill è basato sull' Horror puro e caratterizzato da elementi degni di ogni Giallo.
    [MOVE]1- Si può indurre il popolo a seguire una causa, ma non far sì che la capisca. 2- La nostra gloria più grande non sta nel non cadere mai, ma nel risollevarsi sempre dopo una caduta. 3- Solo i grandi sapienti ed i grandi ignoranti sono immutabili. 4- Chi conosce il territorio ha le maggiori possibilità di vittoria in battaglia(KJ). 5- Dovunque tu vada, vacci con il tuo cuore. 6- Arrendersi è il più grande vantaggio che si può dare al nemico. 7- Non conta il colore del gatto, conta che acchiappi il topo.[/MOVE]

Pag 1 di 2 12 UltimoUltimo

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •