• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Visualizzazione risultati da 1 a 8 di 8

Discussione: il centro delle emozioni

Cambio titolo
  1. #1
    Utente L'avatar di Devil 87
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    15.530

    il centro delle emozioni

    C'è un punto del nostro corpo in cui si riversano tutte le nostre emozioni, belle o brutte che siano, quando siamo arrabbiati, innamorati, eccitati, delusi etc è come se tutte queste sensazioni si riversassero in un punto, le tensioni che ci governano esplidono lì: lo stomaco. Ora mi chiedo io come mai, perche le nostre emozioni si manifestano a noi nello stomaco? Una volta si credeva che il cuore fosse il centro delle emozioni proprio perche era, più o meno li, che le sentiamo, se fate attenzione però la zona è più circoscrita (lo stomaco n.d.r) e vorrei capire come mai, quel'è la ragione chimica-biologica che fa questo.
    Se qualcuno ancora nn mi avesse capito bene vi pongo un esempio: la vostra tipa, che amavate moltissimo, vi ha lasciato perché siete troppo banali, cosa provate? Sgomento, disperazione, incredulità e sofferenza. Dov'è che le sentite? Non dite la tesa perché se ci pensate con attenzione nn è così, la nostra mente decodifica quelle emozioni in un'attività più fisica, capite che provate quelle cose in base a che significato date a quella "stanza a sorpresa" nel petto, quel vuoto che riempite con i vostri desideri, delusioni e sofferenze.
    Perché allora sentiamo le nostre emozioni in questo modo?
    Si vive per scoprire nuova bellezza, di solito tanta quanta se ne dimentica.

    - Half Devil -

  2. #2
    Happy Hardcore, Sad Life L'avatar di recs
    Registrato il
    12-03
    Località
    All'inizio e alla Fine
    Messaggi
    3.373

    Re: il centro delle emozioni

    Devil 87


    Se qualcuno ancora nn mi avesse capito bene vi pongo un esempio: la vostra tipa, che amavate moltissimo, vi ha lasciato perché siete troppo banali, cosa provate? Sgomento, disperazione, incredulità e sofferenza. Dov'è che le sentite? Non dite la tesa perché se ci pensate con attenzione nn è così, la nostra mente decodifica quelle emozioni in un'attività più fisica, capite che provate quelle cose in base a che significato date a quella "stanza a sorpresa" nel petto, quel vuoto che riempite con i vostri desideri, delusioni e sofferenze.
    Perché allora sentiamo le nostre emozioni in questo modo?
    risposta: analisi riscontri postumi....

    1)difficoltà a respirare, sensazione tipica di qualcuno che ti sta strozzando
    2)desiderio incontrollabile di evolvere a uno stadio più alto della scala biologica
    3)dediderio incontrollabile di tornare indietro nel tempo e correggere tutti quegli errori commessi
    4)scariche adrenaliniche causanti spasmi muscolari e in non rari casi, convulsioni.
    5)desiderio di vendetta verso un dubbio chi o un dubbio qualcosa a tratti, senso di nausea, capogiri, emicranie e crolli di saccarosio nel sangue.


    opzioni:

    1)sopprimere al più presto possibile la mancanza di una metà su cui riversare la propria macanza di affetto
    2)mutarsi in belve feroci al crescere della luna piena
    All I ever wanted
    All I ever needed
    Is Here, in my arms
    Words are very unnecessary
    They can only do harm

  3. #3
    FILOSOFO DEI 2 MONDI L'avatar di exuder
    Registrato il
    01-04
    Località
    Nell'aldiquiquoqua
    Messaggi
    4.800
    purtroppo è cosi quando ci sentiamo male psicologicamente è nello stomaco che si riversano tutte le nostre preoccupazioni e tutto il nostro dolore,non so perchè forse lo stomaco è una specie di valvola dove sfiocia tutte le nostre emozioni negative oppure non ho una spiegazione razionale a tutto ciò
    Dimmi amore,
    che ne sarà del nostro dolore,
    quando colpito al cuore, non ne resterà che l'onore? O forse solo l'onere?
    Al dì che mai sovviene è facile voltare lo sguardo altrove.
    Ma quando sopraggiunge, che fare? Sorridere....sorridere......dilaniarsi dentro.......sorridere.
    EXUDER

  4. #4
    .:pink Flodder:. L'avatar di tommy(-_-)L---vercetti
    Registrato il
    03-03
    Località
    Coral Castle
    Messaggi
    7.147
    dipende dalle sensazioni..





    cmq non so risponderti..credo che su qualche focus lo spiegava ma non ne sono sicuro!


  5. #5
    Moderatore Pornocratico L'avatar di Saverione
    Registrato il
    10-02
    Località
    Deep Space 9
    Messaggi
    14.955
    Semplici reazioni nervose mediate da neurotrasmettitori.
    Il mistero 'ndo sta?

    Moderazione balorda in Rosso e Grassetto

  6. #6
    :Controllore del Treno: L'avatar di LordCapcom
    Registrato il
    04-03
    Località
    Chiba City
    Messaggi
    1.022
    il centro di tutto questo,io credo infondo che sia il pene....o la vagina..il centro del mondo
    sono ricco sfondato!!

  7. #7
    Gaseous Snake
    Ospite
    tommy(-_-)L---vercetti


    credo che su qualche focus lo spiegava ma non ne sono sicuro!
    Sì, non mi ricordo il numero, cmq c'era un articolo ke spiegava ke nello stomaco c'è una specie di secondo cervello, in cui il cervello principale presente nella testa riversa tutte le sensazioni non fisiche che vengono trasformate in cose "tangibili", come il mal di pancia. Oppure, quando vi sentite "bruciare" la pancia per qualche motivo affettivo, è il secondo cervello che aumenta l'azione dei succhi gastrici facendovi sentire quella specie di bruciore che per me ormai è una cosa abituale...

  8. #8
    TheCalsipher L'avatar di Kalozzo
    Registrato il
    10-02
    Località
    Su e giù
    Messaggi
    4.601
    Non ricordo dove io abbia trovato questo pezzo, nè tantomeno chi l'abbia scritto, ma credo esprima alla perfezione il mio pensiero riguardo a questa faccenda:

    "E’ destino della scienza analizzare i fatti, definire per giungere a delle generalizzazioni.
    Essa non è fatta per sentire la vita.
    La sensazione in sé non può costituire un dato scientifico perché è soggettiva.
    Se la si definisce, perde ogni suo valore."

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •