• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Visualizzazione risultati da 1 a 3 di 3

Discussione: Aiuto per Half-life

Cambio titolo
  1. #1

    Aiuto per Half-life

    Un giorno mentre ordinavo i miei cd ho trovatro questa vecchia gloria e subito ho voluto provare a finirlo(visto che non ci sono mai riuscito).
    Ma ora sono bloccato al "pozzo di contenimento" e non riesco a fare fuori il mostro cieco a tre teste.Come devo Fare????


    P.Sotreste dirmi dove trovare le varie patch e add-on di Half-life
    Sorte,Fato,Fortuna?
    Tutte cose che servono a giustificare il destino di un eroe

  2. #2
    Capitano L'avatar di Kyle89
    Registrato il
    09-03
    Località
    Cagliari
    Messaggi
    4.085
    se guardi nella stanza di controllo vedrai 3 led spenti. per accenderli devi andare dove c'è la pianta a tre teste, scendere di un piano entrare nella porta e cercare gli interruttori, poi fai lo stesso procedimento nel piano più in basso (dove c'è la pianta). Come ultima cosa torni alla stanza di controllo e accendi il reattori che ucciderà la pianta!

  3. #3
    Old times rock and roll! L'avatar di dirkpitt
    Registrato il
    04-03
    Località
    Gilead, Medio-Mondo.
    Messaggi
    9.998

    Re: Aiuto per Half-life

    Cervantes the Lion




    P.Sotreste dirmi dove trovare le varie patch e add-on di Half-life
    patch e qualche buon mod su www.planethalflife.com

    ottimi mod,sopratutto Invasion che è imperdibile,qui


    http://mods.moddb.com/?mf=t&mf_gme=1...stat=1&list=30
    "Il pistolero si destò da un sogno confuso dominato da un'unica immagine, quella del Mazzo di Tarocchi con il quale l'uomo in nero gli aveva predetto (non si sa quanto onestamente) l'amaro destino. Affoga, pistolero, gli diceva l'uomo in nero, e nessuno gli getta una cima. Il giovane Jake. Ma non era un incubo. Era un bel sogno. Era bello perché era lui ad annegare, quindi non era affatto Roland, bensì Jake e questo gli era di consolazione perché sarebbe stato mille volte meglio annegare come Jake che vivere nei panni di se stesso uomo che, nel nome di un gelido sogno, aveva tradito un bambino che in lui aveva riposto tutta la sua fiducia."

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •