• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Pag 1 di 4 1234 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati da 1 a 15 di 55

Discussione: Pedofili

Cambio titolo
  1. #1
    Bannato L'avatar di n3o
    Registrato il
    08-03
    LocalitÓ
    Affari miei
    Messaggi
    2.134

    Arrabbiato Pedofili

    Oggi esco da scuola e vedo che una mia compagna di classe sta parlando con un ragazzo molto grande grasso e con un cane al guinzaglio.Aveva 20 anni.Improvvisamente incomincia a parlare con noi che stavamo fuori scuola.Segue delle mie amiche.Propone di uscire con lui e di frequentare i suoi "amici".Prova a baciare una mia amica.Dopo un po io e i miei amici riusciamo a farlo andare via.E per fortuna che c eravamo noi......altrimenti non volevo neanche pensare a cosa avrebbe fatto alla mia amica.
    Odio i pedofili!!

  2. #2
    Bannato L'avatar di Cercatore
    Registrato il
    11-03
    LocalitÓ
    Napoli
    Messaggi
    17.685
    1 Non era un pedofilo.
    2 Ci sono decine di topic aperti.

  3. #3
    Skree
    Ospite
    C'e' di peggio... e se aveva "solo" ventanni e se la tua amica ci stava parlando non ci trovo niente di male... poi, certo, dipende da quanti hanni hai tu e la tua amica... ma fossero pure 14, 6 anni di eta', quando si inizia ad averne 40 e 34, non sono poi tanti... viv l'amour, no?

    E di nuovo, c'e' di peggio. Essere ignoranti e' peggio che esser pedofili, tanto per dirne una... ed essere bigotti e' il fondo assoluto.

  4. #4
    Utente L'avatar di pasquale7bellezze
    Registrato il
    05-03
    LocalitÓ
    Torino
    Messaggi
    11.760
    Skree

    C'e' di peggio... e se aveva "solo" ventanni e se la tua amica ci stava parlando non ci trovo niente di male... poi, certo, dipende da quanti hanni hai tu e la tua amica... ma fossero pure 14, 6 anni di eta', quando si inizia ad averne 40 e 34, non sono poi tanti... viv l'amour, no?

    E di nuovo, c'e' di peggio. Essere ignoranti e' peggio che esser pedofili, tanto per dirne una... ed essere bigotti e' il fondo assoluto.
    1- Vallo a dire a quei bambini violentati dai pedofili
    2- Meglio l'ignoranza che la pedofilia, uno schifo assoluto.
    Forse nn ti sei reso conto di quello che hai detto...

  5. #5
    Bannato L'avatar di n3o
    Registrato il
    08-03
    LocalitÓ
    Affari miei
    Messaggi
    2.134
    Cercatore

    1 Non era un pedofilo.
    2 Ci sono decine di topic aperti.
    era un pedofilo ,perchŔ ha tentano di baciarla e di portarsela con te.
    E non era una persona normale quindi non comportandosi da persona normale.Se pensi io abbia preso il solito fighetto 21enne in cerca di ragazzine per un pedofilo.....bhe ti sbagli
    Ps:aveva detto di avere 21 anni ma imho ne aveva almeno una 30,inoltre non lo coscevamo,si Ŕ avvicinato lui a noi
    per quanto riguarda gli altri topic aperti:beh scusate

  6. #6
    Skree
    Ospite
    pasquale7bellezze

    1- Vallo a dire a quei bambini violentati dai pedofili
    2- Meglio l'ignoranza che la pedofilia, uno schifo assoluto.
    Forse nn ti sei reso conto di quello che hai detto...
    Oh no, mi rendo perfettamente conto di quanto dico, perchŔ grazie a dio ho una cultura abbastanza elevata da permettermi di riflettere prima, riflettere di nuovo successivamente, e giungere infine a delle conclusioni che, diciamo dieci volte su dieci, si rivelano esatte.

    Non so bene quale e' stato il periodo storico e i meccanismi con i quali l'amore tra un anziano e un giovane si e' trasformato in un qualcosa di malato, deviando dall'iniziale scopo pedagogico che gli antichi greci vedevano nell'amore di un uomo maturo verso un fanciullo imberbe... naturalmente il fenomeno moderno nulla ha a che vedere con la dolcezza e gli scopi di quello arcaico, ma prima di criticare e condannare un fenomeno a priori, in modo... ma si, bigotto e ignorante, mi accerterei di conoscerne i meccanismi, la storia, le meccaniche. Cio' naturalmente non toglie che un cinquantenne malato di mente che violenta un ragazzino non meriti una pena estremamente severa, dando al termine il suo significato medico, ma... ignoranza e bigottismo sono crimini ben peggiori, anche se ben di rado vengono puniti.

    Questa, naturalmente, non e' che un opinione, la mia, e non e' necessario, davvero, doverla mettere sul personale con frasi di dubbio gusto come "tu non sai di che parli"... anche perche' si corre il rischio di trovarsi davanti a qualcuno che sa benissimo di cosa sta parlando, e la discussione scadrebbe in modo... pietoso.
    Ultima modifica di Skree; 9-02-2004 alle 15:22:02

  7. #7
    Bannato L'avatar di n3o
    Registrato il
    08-03
    LocalitÓ
    Affari miei
    Messaggi
    2.134
    Skree

    Essere ignoranti e' peggio che esser pedofili
    Giusto,immagino che chi scrive scuola con la q va punito e i bambini vanno inchiappettati.Giusto d altronde l italiano Ŕ piu importante dell innocenza di un bambino
    Complimenti

  8. #8
    Utente L'avatar di pasquale7bellezze
    Registrato il
    05-03
    LocalitÓ
    Torino
    Messaggi
    11.760
    Skree

    Oh no, mi rendo perfettamente conto di quanto dico, perchŔ grazie a dio ho una cultura abbastanza elevata da permettermi di riflettere prima, riflettere di nuovo successivamente, e giungere infine a delle conclusioni che, diciamo dieci volte su dieci, si rivelano esatte.

    Non so bene quale e' stato il periodo storico e i meccanismi con i quali l'amore tra un anziano e un giovane si e' trasformato in un qualcosa di malato, deviando dall'iniziale scopo pedagogico che gli antichi greci vedevano nell'amore di un uomo maturo verso un fanciullo imberbe... naturalmente il fenomeno moderno nulla ha a che vedere con la dolcezza e gli scopi di quello arcaico, ma prima di criticare e condannare un fenomeno a priori, in modo... ma si, bigotto e ignorante, mi accerterei di conoscerne i meccanismi, la storia, le meccaniche. Cio' naturalmente non toglie che un cinquantenne malato di mente che violenta un ragazzino non meriti una pena estremamente severa, dando al termine il suo significato medico, ma... ignoranza e bigottismo sono crimini ben peggiori, anche se ben di rado vengono puniti.

    Questa, naturalmente, non e' che un opinione, la mia, e non e' necessario, davvero, doverla mettere sul personale con frasi di dubbio gusto come "tu non sai di che parli"... anche perche' si corre il rischio di trovarsi davanti a qualcuno che sa benissimo di cosa sta parlando, e la discussione scadrebbe in modo... pietoso.
    Pedofilia nn si intende ragazze giÓ abbastanza mature, ma bambini. Infatti la parola pedofilo deriva da amico dei bambini. Io queste persone che violentano i bambini le ripudio con tutto me stesso, e provo disprezzo verso quella gente giÓ maggiorenne che Ŕ "fidanzata" con una ragazzina, ancora nella fase della maturitÓ, persuadendola in quanto Ŕ ancora una mente malleabile, facendola crescere con in mente quei pensieri sbagliati, che lei crede giusti.
    Pi¨ si va avanti cosý, pi¨ si peggiora.

  9. #9
    Was ist das? L'avatar di Eyedol
    Registrato il
    09-03
    LocalitÓ
    Reparto psichiatrico
    Messaggi
    8.950
    n3o

    Giusto,immagino che chi scrive scuola con la q va punito e i bambini vanno inchiappettati.Giusto d altronde l italiano Ŕ piu importante dell innocenza di un bambino
    Complimenti
    Non penso intendesse QUEL tipo d'ignoranza, e comunque al giorno d'oggi Ŕ normale vedere cose del genere...
    Ti basti pensare che nel bar che frequento io, ci sono gruppi di ragazzine che avranno 13-14-15 anni....devi vedere come ci provano, quelli che ne hanno anche 24-25! Io non ci faccio neanche pi¨ caso....

  10. #10
    Utente L'avatar di pasquale7bellezze
    Registrato il
    05-03
    LocalitÓ
    Torino
    Messaggi
    11.760
    Eyedol

    Non penso intendesse QUEL tipo d'ignoranza, e comunque al giorno d'oggi Ŕ normale vedere cose del genere...
    Ti basti pensare che nel bar che frequento io, ci sono gruppi di ragazzine che avranno 13-14-15 anni....devi vedere come ci provano, quelli che ne hanno anche 24-25! Io non ci faccio neanche pi¨ caso....
    Questo capita perchŔ c'Ŕ gente che crede giuste quelle cose, come alla frase "l'amore nn ha etÓ".
    L'amore esiste solo quando le due parti sono completamente coscienti di ci˛ che fanno, ed una ragazzina di 14 anni nn lo Ŕ di certo.

  11. #11
    Skree
    Ospite
    n3o

    Giusto,immagino che chi scrive scuola con la q va punito e i bambini vanno inchiappettati.Giusto d altronde l italiano Ŕ piu importante dell innocenza di un bambino
    Complimenti
    Chiedo scusa, e' evidente che il mio modo di esprimermi non e' sufficientemente chiaro, vedro', come gesto di fiducia e buona volonta', di esplicitare, per una volta.

    Con "ignoranza" credo di riferirmi non a persone poco istruite... spesso la mancanza di istruzione non rientra neanche nelle "colpe" di una persona... e' piu' frequente che siano altri ad essere responsabili della "non istruzione di qualcuno"... no, "l'ignoranza", per come la intendo io, e' la mancanza di consapevolezza dei meccanismi che muovono il mondo... qualcuno, arguto, potrebbe dire che in questo caso saremmo tutti degli ignoranti, poiche' nessuno sa "come funziona il mondo"; a mia discolpa mi permetto di far presente che possono benissimo esistere vari livelli e gradi di questa "ignoranza", senza contare l'enorme differenza che c'e' tra chi "desidera conoscere" e chi invece e' felice nel suo aureo non sapere e, convinto del contrario, si fa forte con idee e opinioni che non saprebbe spiegare.

    Ecco, giusto... che la pedofilia sia un crimine e' assodato, ma ti chiedo, ora, perchŔ tu lo consideri un crimine? Cos'e' che ti spinge a condannare una forma di amore che, tecnicamente, e' identica ad altre pratiche tollerate?

  12. #12
    Was ist das? L'avatar di Eyedol
    Registrato il
    09-03
    LocalitÓ
    Reparto psichiatrico
    Messaggi
    8.950
    pasquale7bellezze

    Questo capita perchŔ c'Ŕ gente che crede giuste quelle cose, come alla frase "l'amore nn ha etÓ".
    L'amore esiste solo quando le due parti sono completamente coscienti di ci˛ che fanno, ed una ragazzina di 14 anni nn lo Ŕ di certo.
    No, questo Ŕ sicuro...ma infatti loro non parlano mai di amore...

  13. #13
    Oggettivista L'avatar di space king
    Registrato il
    10-02
    LocalitÓ
    Palermo
    Messaggi
    10.359
    1. n3o, quello non era un pedofilo: cerchiamo di non giungere a conclusioni affrettate;
    2. sempre n3o, ti invito a non usare pi¨ espressioni come quella da te adoperata nella prima frase del tuo ultimo post;
    3. avevo l'itnenzione di chiudere questo thread, visto che non ha alcuno scopo: ho cambiato idea, aspettando che si evolva una discussione seria e interessante;
    4. a livello pragmatico, sarebbe bene distinguere la pedofilia dalla violenza pedofila: come dice Skree in Grecia la paideia consisteva nella pedofilia e non nella violenza pedofila, ed era una cosa accettata e anzi auspicata da tutti i discepoli;
    5. l'ignoranza Ŕ comunque una delle cause che genera non la pedofilia in sŔ e per sŔ, ma la violenza pedofila.
    Ahi serva Italia di dolore ostello, nave senza nocchiere in gran tempesta,
    non donna di provincie ma bordello! (VI Purgatorio)

    Di rider finirai pria dell'aurora!


  14. #14
    Redattore L'avatar di pape
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    9.791
    pasquale7bellezze

    Questo capita perchŔ c'Ŕ gente che crede giuste quelle cose, come alla frase "l'amore nn ha etÓ".
    L'amore esiste solo quando le due parti sono completamente coscienti di ci˛ che fanno, ed una ragazzina di 14 anni nn lo Ŕ di certo.
    Ricordiamo per˛ che sino a non troppi anni fa le donne si sposavano attorno ai 14/15 anni. E questo accade tuttora in molte parti del mondo.
    La pedofilia Ŕ una questione di cultura, non certo una costante assoluta. A noi viviamo in un paese che, come gli USA, sembra ormai dilaniato da chissÓ quali vizi sessuali, quando l'unico problema di tanti Ŕ saper distinguere fra uno stupro e un rapporto sessuale consenziente, seppur con una giovane persona

    Pape

  15. #15
    Utente L'avatar di pasquale7bellezze
    Registrato il
    05-03
    LocalitÓ
    Torino
    Messaggi
    11.760
    Skree

    Chiedo scusa, e' evidente che il mio modo di esprimermi non e' sufficientemente chiaro, vedro', come gesto di fiducia e buona volonta', di esplicitare, per una volta.

    Con "ignoranza" credo di riferirmi non a persone poco istruite... spesso la mancanza di istruzione non rientra neanche nelle "colpe" di una persona... e' piu' frequente che siano altri ad essere responsabili della "non istruzione di qualcuno"... no, "l'ignoranza", per come la intendo io, e' la mancanza di consapevolezza dei meccanismi che muovono il mondo... qualcuno, arguto, potrebbe dire che in questo caso saremmo tutti degli ignoranti, poiche' nessuno sa "come funziona il mondo"; a mia discolpa mi permetto di far presente che possono benissimo esistere vari livelli e gradi di questa "ignoranza", senza contare l'enorme differenza che c'e' tra chi "desidera conoscere" e chi invece e' felice nel suo aureo non sapere e, convinto del contrario, si fa forte con idee e opinioni che non saprebbe spiegare.

    Beh, per me gli ignoranti basta che nn rompono l'anima e possono vivere tranquillamente.
    L'ignoranza pi¨ che un crimine, lo considero una forma errata di avanzamento. con questo, nn giustifico l'ignoranza, perchŔ sarebbe meglio fare di tutto per farla sparire
    Ecco, giusto... che la pedofilia sia un crimine e' assodato, ma ti chiedo, ora, perchŔ tu lo consideri un crimine? Cos'e' che ti spinge a condannare una forma di amore che, tecnicamente, e' identica ad altre pratiche tollerate?
    NN Ŕ amore, solo una depravazione.

Pag 1 di 4 1234 UltimoUltimo

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •