• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Pag 1 di 7 1234 ... UltimoUltimo
Visualizzazione risultati da 1 a 15 di 102

Discussione: Ragazzi down nelle scuole di ragazzi non affetti dalla sindrome di down. E' giusto?

Cambio titolo
  1. #1
    artista da strada L'avatar di Monkey Rufy
    Registrato il
    10-02
    Località
    Messaggi
    8.038

    Ragazzi down nelle scuole di ragazzi non affetti dalla sindrome di down. E' giusto?

    Secondo voi è giusto che ragazzi affetti dalla sindrome di Down possano stare in scuole medie (o superiori o elementari) di ragazzi non affetti da questo problema?
    Secondo me è una cosa da evitare: in genere qualsiasi scuola non è preparata bene all'esigenze del caso, così come gli insegnanti non hanno nessun titolo per insegnare ai ragazzi down, e di solito nessuna capacità.
    Apparte questo ci sono alcune ragioni un pò più egoistiche, mie personali: innanzitutto i ragazzi down provocano spesso trambusto in classe (e non parlo per sentito dire, nella mia classe c'e' una ragazza affetta da questa malattia), fastidio durante le ore di lezione e a volte rendono impossibile la stessa. Questo perchè non sono stati educati e mai lo saranno se non vengono affidati a strutture specializzate.
    Un'altra cosa secondo me molto importante è la seguente: accade a volte che un/una ragazzo/a down venga promosso e uno non malato bocciato. Ora come si deve sentire questo ragazzo bocciato?
    Vedendo le cose in modo oggettivo è naturale che qualcuno dica che il bocciato è come conoscenze inferiore e, perchè no, anche intellettualmente inferiore al ragazzo down. Io mi sentirei estremamente umiliato in una situazione del genere.
    D'altro canto i ragazzi down non possono essere bocciati, pena un gran trambusto e perdita di alunni per la scuola, quindi è meglio che nelle scuole per ragazzi "normali" (e qui verranno fuori un sacco di critiche |) E perdonatemi se io ho anche la capacità di farmi idee personali) questi altri ragazzi non vengano proprio messi .
    Queste sono le mie ragioni per cui un ragazzo down non dovrebbe essere in una classe di ragazzi divresi da lui.
    Dite le vostre.
    -Ciao-



    ps: ci tengo a dire che non disprezzo i ragazzi affetti da questa malattia, tutt'altro. Se sembro scortese o poco educato o ancora poco rispettoso mi scuso profondamente, non era questa la mia intenzione.

  2. #2
    Moderamucche L'avatar di exchpoptrue
    Registrato il
    07-03
    Località
    Torino - Età: 33 asd
    Messaggi
    19.095
    Beh, io ho abuto una ragazza con dei problemi, aveva una sua insegnante e noi non le parlavamo quasi mai perchè non ci capiva.....è triste, però non mi sembra corretto vietare di stare con persone più fortunate, perchè loro non vogliono sentirsi esclusi, e siamo noi a doverli far sentire normali.
    Perchè essere affetti dalla sindrome di down non vuol dire non avere sentimenti, emozioni, e voglia di vivere.

  3. #3
    Rika78
    Ospite

    Re: Ragazzi down nelle scuole di ragazzi non affetti dalla sindrome di down. E' giusto?

    Monkey Rufy

    Secondo voi è giusto che ragazzi affetti dalla sindrome di Down possano stare in scuole medie (o superiori o elementari) di ragazzi non affetti da questo problema?


    è giusto

  4. #4
    Dubbio legittimo, ma la tua esperienza insegna che la "tolleranza" (termine di cui molti oggigiorno si riempiono impropriamente la bocca) è facile da applicare in teoria ma non è altrettanto facile quando dobbiamo applicarla nella pratica...

  5. #5
    artista da strada L'avatar di Monkey Rufy
    Registrato il
    10-02
    Località
    Messaggi
    8.038
    exchpoptrue

    Beh, io ho abuto una ragazza con dei problemi, aveva una sua insegnante e noi non le parlavamo quasi mai perchè non ci capiva.....è triste, però non mi sembra corretto vietare di stare con persone più fortunate, perchè loro non vogliono sentirsi esclusi, e siamo noi a doverli far sentire normali.
    Perchè essere affetti dalla sindrome di down non vuol dire non avere sentimenti, emozioni, e voglia di vivere.
    L'insegnante di sostegno c'e' anche a me, ma è obbligata a fare un numero di ore con la nostra compagna molto ridotto. La nostra amica ha un comportamente abbastanza pacifico, ma a volte penso a qualcuno di loro con un carattere un pò più bizzarro.
    Penso che si sentirebbero molto meglio stando con gente simile a loro. E soprattutto verrebbero trattati con mezzi più adeguati alle loro esigenze.

  6. #6
    Moderamucche L'avatar di exchpoptrue
    Registrato il
    07-03
    Località
    Torino - Età: 33 asd
    Messaggi
    19.095
    medius

    Dubbio legittimo, ma la tua esperienza insegna che la "tolleranza" (termine di cui molti oggigiorno si riempiono impropriamente la bocca) è facile da applicare in teoria ma non è altrettanto facile quando dobbiamo applicarla nella pratica...
    Già, spesso molti di noi non sapevano che dirle, come comportarsi...io non ho mai avuto problemi, anche se raramente avevamo occasione di parlarle(eravamo alle medie e l'insegnante di sostegno le stava sempre vicino e la portava sempre nei laboratori, quindi con noi non stava quasi mai).

  7. #7
    Utente L'avatar di cerberus
    Registrato il
    01-03
    Località
    Salaria Sport Village
    Messaggi
    18.301
    E' giusto...
    francamente non penso che disturbino più di un qualsiasi ragazzo particolarmente "vivace"...

  8. #8
    artista da strada L'avatar di Monkey Rufy
    Registrato il
    10-02
    Località
    Messaggi
    8.038

    Re: Re: Ragazzi down nelle scuole di ragazzi non affetti dalla sindrome di down. E' giusto?

    Rika78
    giusto
    e come dicono gli intellettuali di agorà: sarebbe più costruttivo argomentare

  9. #9
    Rika78
    Ospite

    Re: Re: Re: Ragazzi down nelle scuole di ragazzi non affetti dalla sindrome di down. E' giusto?

    Monkey Rufy

    e come dicono gli intellettuali di agorà: sarebbe più costruttivo argomentare
    Io non argomento più nulla

  10. #10
    artista da strada L'avatar di Monkey Rufy
    Registrato il
    10-02
    Località
    Messaggi
    8.038

    Re: Re: Re: Re: Ragazzi down nelle scuole di ragazzi non affetti dalla sindrome di down. E' giusto?

    Rika78

    Io non argomento più nulla
    allora, senza offesa, la tua risposta non vale nulla. Al che tu mi dirai che non te ne importa nulla, e quindi io risponderò che puoi anche evitare di postare in questo caso, e si creerà flame e il topic sarà chiuso.
    O forse non risponderai affatto
    Ultima modifica di Monkey Rufy; 11-02-2004 alle 20:44:06

  11. #11
    Utente L'avatar di cerberus
    Registrato il
    01-03
    Località
    Salaria Sport Village
    Messaggi
    18.301
    Monkey Rufy

    L'insegnante di sostegno c'e' anche a me, ma è obbligata a fare un numero di ore con la nostra compagna molto ridotto. La nostra amica ha un comportamente abbastanza pacifico, ma a volte penso a qualcuno di loro con un carattere un pò più bizzarro.
    Penso che si sentirebbero molto meglio stando con gente simile a loro. E soprattutto verrebbero trattati con mezzi più adeguati alle loro esigenze.
    Ehm... tradotto: sarebbe meglio rinchiuderli tutti assieme possibilmente lontano dai nostri sguardi, il più lontano possibile dal mondo dei normali...

  12. #12
    Rika78
    Ospite

    u

    Monkey Rufy

    allora, senza offesa, la tua risposta non vale più nulla. Al che tu mi dirai che non te ne importa nulla, e quindi io non risponderò che puoi anche evitare di postare in questo caso, e si creerà flame e il topic sarà chiuso.
    O forse non risponderai affatto
    Ho risposto alla tua domanda
    E' giusto,fine dei discorsi
    Questo è il mio pensiero............tutte le varianti etico,morali,sociali e filosofiche le lascio a persone più colte e preparate

  13. #13
    Lord Comandante Jon Snow L'avatar di DARK-GOKU
    Registrato il
    11-02
    Località
    In una Sperduta Galassia
    Messaggi
    4.215
    Bhe dipende tutto dal ragazzo o ragazza in questione: conosco un ragazzo down che si riconosce solo x l'aspetto (è il figlio di una amica di mia mamma) ha una memoria incredibile per le cose da imparare a memoria (poesie, regole, date, citazioni ecc...) per le cose dove si deve ragionare è un po più lento ma ci sn dei ragazzi normali peggiori di lui!
    Ci possono anke essre i down con problemi davvero gravi che nn sanno ragionare o agire come persone normali e penso sia inutile tenerli in una classe di ragazzi normali dove nn imparerebbero mai niente!

    Tutto deve essere valutato su una persona e ci sn alunni di mia mamma (maestra elementare) che pur essendo normali come stao fisico e mentale sn deviati nel carattere (a 7-8 anni fumano e picchiano a sangue i compagni).

  14. #14
    Utente L'avatar di Devil 87
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    15.530
    Preferisci sparargli?
    Si vive per scoprire nuova bellezza, di solito tanta quanta se ne dimentica.

    - Half Devil -

  15. #15
    Old Member L'avatar di Nagdorf
    Registrato il
    10-02
    Località
    Padova
    Messaggi
    922
    Basterebbe una educazione e una preparazione sociale adeguata che le scuole e le famiglie -di entrambe le parti, se si vuole- non danno

    Quit Msg: Sono fin troppo consapevole del fatto che si vive in un'epoca in cui solo gli ottusi sono presi sul serio, e io vivo nel terrore di non essere frainteso

Pag 1 di 7 1234 ... UltimoUltimo

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •