• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Pag 1 di 10 1234 ... UltimoUltimo
Visualizzazione risultati da 1 a 15 di 145

Discussione: istigazione a deliquere

Cambio titolo
  1. #1
    uno di passaggio L'avatar di Wiald
    Registrato il
    10-02
    Località
    Colchester, UK
    Messaggi
    2.770

    istigazione a deliquere

    oggi berlusconi ha un po' rincurato i suoi confratelli. si è lasciato andare. ha espresso quello che chi non l'ha votato sapeva essere dentro di lui. ha aperto l'impermeabile e l'ha fatto vedere a tutti, è sempre stato un esibizionista e megalomane d'altra parte. però qualcosa oggi si è evoluto, ha fatto un passo in più nella direzione di mostrare a tutti il suo io più profondo, la sua vera natura: la sua profonda repulsione e viscerale fastidio per tutto ciò che è legge, giustizia, regola.
    se prima la sua posizione era dell'innocente e immacolata vergine perseguitata dai giudici, adesso vi è una radicale differenza: adesso dice apertamente che è giusto delinquere; se non si condivide la legge. è giusto scegliersi quale tassa pagare e quale no in base alla propria concezione di "equità".

    aveva anticipato un pezzo di quanto oggi detto quando disse "le società estere sono legittime, ci fanno risparmiare soldi(quelle concepite per evadere il fisco con sede nei paradisi fiscali)". oggi però ha rivelato qual'è il vero nemico che il suo governo combatte, come sotenuto da chi questo governo non ha mai apprezzato, non la magistratura, ma la giustizia.

    la via per il superamento di sé è la liberazione dalle aspirazioni mediocri

  2. #2
    Bannato L'avatar di Beltazor
    Registrato il
    10-02
    Località
    Monoloculo con garage.
    Messaggi
    18.959
    IUHUHUHUHUHUHUHU!!! :9
    Col ca**o che pago l'INPS quest'anno, mi faccio fare la giustificazione da Zio Silvio!!

    Ma scherzi o sono notizie reali?

  3. #3
    Happy Hardcore, Sad Life L'avatar di recs
    Registrato il
    12-03
    Località
    All'inizio e alla Fine
    Messaggi
    3.373
    "berlusconi come politico non è il massimo in compenso è un comico nato!"

    - io in un momento di scazzo
    All I ever wanted
    All I ever needed
    Is Here, in my arms
    Words are very unnecessary
    They can only do harm

  4. #4
    Hail to the Prophet L'avatar di Asriel
    Registrato il
    11-03
    Località
    Roma
    Messaggi
    34.913
    sono notizie reali...

    è inutile dire che in un altro paese non avrebbe neppure potuto presentarsi alle elezioni vero?

  5. #5
    uno di passaggio L'avatar di Wiald
    Registrato il
    10-02
    Località
    Colchester, UK
    Messaggi
    2.770
    Asriel

    sono notizie reali...

    è inutile dire che in un altro paese non avrebbe neppure potuto presentarsi alle elezioni vero?
    neanche nel nostro può, in base ad una legge del 57

    la via per il superamento di sé è la liberazione dalle aspirazioni mediocri

  6. #6
    Hail to the Prophet L'avatar di Asriel
    Registrato il
    11-03
    Località
    Roma
    Messaggi
    34.913
    ecco, appunto, in base ad una legge...

    cosa dicevi nel post? che incita ad non rispettare la legge mi pare?

    ripeto, non avrebbe potuto nemmeno presentarsi, come ha fatto a vincerle poi è un mistero...

  7. #7
    Rika78
    Ospite
    Asriel



    ripeto, non avrebbe potuto nemmeno presentarsi, come ha fatto a vincerle poi è un mistero...
    Nessun mistero,lo hanno semplicemente votato

  8. #8
    Hail to the Prophet L'avatar di Asriel
    Registrato il
    11-03
    Località
    Roma
    Messaggi
    34.913
    era una domanda retorica...

  9. #9
    Rika78
    Ospite
    Asriel

    era una domanda retorica...
    La mia una risposta retorica

  10. #10
    sad peter pan L'avatar di Koud
    Registrato il
    05-03
    Località
    Roma
    Messaggi
    5.344
    Il senso del limite l'aveva perso da tempo ma stasera l'ha sparata talmente grossa...son curioso di sapere domani come farà a smentirsi da solo, adombrare interpretazioni faziose come fa ogni volta, quest'oggi mi sembra veramente difficile..
    .silenzio


  11. #11
    Utente L'avatar di cerberus
    Registrato il
    01-03
    Località
    Salaria Sport Village
    Messaggi
    18.301
    Ne ha dette di peggio...
    comunque sono daccordo con lui... un bello sciopero delle tasse contro lo Stato vessatorio...
    Engineers do it better
    "Lo scienziato non studia la natura perché è utile, ma perché ne prova piacere e ne prova piacere perché è bella. Se la natura non fosse bella, non varrebbe la pena studiarla e la vita non varrebbe la pena di essere vissuta”.( Henri Poincaré )
    "Scientists discover the world that exists; engineers create the world that never was."

  12. #12
    101 Airborne L'avatar di maverick84
    Registrato il
    12-02
    Località
    Palermo
    Messaggi
    10.571
    Wiald

    neanche nel nostro può, in base ad una legge del 57
    Questa legge dice piu o meno che sono non "eleggibili "coloro che in proprio o in qualità di rappresentanti legali di società o di imprese private risultino vincolati con lo Stato per contratti di opere o di somministrazioni amministrative di notevole entità economica, che importino l’obbligo di adempimenti specifici, l’osservanza di norme generali o particolari protettive del pubblico interesse, alle quali la concessione o l’autorizzazione è sottoposta".

    Questa legge è definita da molti(compreso il sottoscritto)come illiberale e anticostituzionale perchè va contro l'articolo 51(titolo IV)della nostra costituzione "Tutti i cittadini dell’uno o dell’altro sesso possono accedere agli uffici pubblici e alle cariche elettive in condizioni di eguaglianza"
    "I fascisti si dividono in due categorie: i fascisti e gli antifascisti"
    Ennio Flaiano


  13. #13
    uno di passaggio L'avatar di Wiald
    Registrato il
    10-02
    Località
    Colchester, UK
    Messaggi
    2.770
    maverick84

    Questa legge dice piu o meno che sono non "eleggibili "coloro che in proprio o in qualità di rappresentanti legali di società o di imprese private risultino vincolati con lo Stato per contratti di opere o di somministrazioni amministrative di notevole entità economica, che importino l’obbligo di adempimenti specifici, l’osservanza di norme generali o particolari protettive del pubblico interesse, alle quali la concessione o l’autorizzazione è sottoposta".

    Questa legge è definita da molti(compreso il sottoscritto)come illiberale e incostituzionale perchè va contro l'articolo 51(titolo IV)della nostra costituzione "Tutti i cittadini dell’uno o dell’altro sesso possono accedere agli uffici pubblici e alle cariche elettive in condizioni di eguaglianza"
    passando dal diritto teorico a quello materiale io reputo che il mantenere, da parte di berlusconi, la proprietà delle sue aziende nell'esercizio della carica di presidente del consiglio crei delle disfunzioni e delle storture nel nostro sistema istituzionale.

    assistiamo l'esercizione del potere finalizzato all'interesse del capo dell'esecutivo, che ha trovato nella legge Gasparri l'apice di tale anomalia. poichè essa convolge, non solo gli interessi di una azienda del premier, ma regola un settore, come quello della comunicazione, sensibile per la garanzia del pluralismo e quindi per la qualità della nostra democrazia.

    Continuo pertano a ritenere illegittimo l'esercizio della funzione di primo ministro con tale abnorme conflitto di interessi.

    la via per il superamento di sé è la liberazione dalle aspirazioni mediocri

  14. #14
    Bannato L'avatar di GUNLUCKY
    Registrato il
    03-03
    Località
    sulle ali dell'Arcadia
    Messaggi
    9.411
    Che dire... viva la libertà!

  15. #15
    Geronimo L'avatar di G-Bass
    Registrato il
    01-04
    Località
    MI
    Messaggi
    23.790
    Wiald

    passando dal diritto teorico a quello materiale io reputo che il mantenere, da parte di berlusconi, la proprietà delle sue aziende nell'esercizio della carica di presidente del consiglio crei delle disfunzioni e delle storture nel nostro sistema istituzionale.

    assistiamo l'esercizione del potere finalizzato all'interesse del capo dell'esecutivo, che ha trovato nella legge Gasparri l'apice di tale anomalia. poichè essa convolge, non solo gli interessi di una azienda del premier, ma regola un settore, come quello della comunicazione, sensibile per la garanzia del pluralismo e quindi per la qualità della nostra democrazia.

    Continuo pertano a ritenere illegittimo l'esercizio della funzione di primo ministro con tale abnorme conflitto di interessi.
    La storia del conflitto d'interessi si sapeva da prima delle elezioni e ciò vuol dire ke la maggioranza degli italiani l'ha giudicata irrilevante

Pag 1 di 10 1234 ... UltimoUltimo

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •