• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Visualizza Risultati Sondaggio: Favorevoli alla riapertura delle centrali nucleari italiane?

Partecipanti
37. Non puoi votare in questo sondaggio
  • Si!

    24 64,86%
  • No! ( specificare il motivo )

    13 35,14%
Pag 1 di 5 1234 ... UltimoUltimo
Visualizzazione risultati da 1 a 15 di 65

Discussione: Centrali nucleari in Italia

Cambio titolo
  1. #1
    Utente L'avatar di Daniele1090
    Registrato il
    12-03
    Località
    Firenze
    Messaggi
    353

    Centrali nucleari in Italia

    Sareste favorevoli alla riapertura delle centrali nucleari italiane?

    Per riapertura intendo ritrasformazione in centrali termo nucleari.

    Cmq anche se ne scoppiasse una in francia noi nn ci salveremmo comunque. Ho fatto questo sondaggio per sapere se sono cambiate le opinioni e se sopratutto siete favorevoli. Io si!!!!

  2. #2
    Utente L'avatar di Damon Rafael
    Registrato il
    12-03
    Località
    L'inferno
    Messaggi
    253
    No, per il semplice motivo che bastano quelle francesi a creare casini.

    Far entrare nuovamente in funzioni centrali nucleari in italia vorrebbe dire smaltire ulteriori rifiuti tossici, e non credo che il suolo italiano ne possa sopportare altro.
    Certo, non avremo più problemi di energia elettrica, ma sinceramente preferisco rimanere al buio piuttosto di respirare aria indecente.

  3. #3
    Bannato L'avatar di Bastard Crow
    Registrato il
    01-03
    Località
    Roma
    Messaggi
    8.715
    Contrario,sto ancora scontando il disastro di Chernobyl.

  4. #4
    Utente L'avatar di Guo Jia
    Registrato il
    08-03
    Località
    Parigi, 1794.
    Messaggi
    5.600
    Sono d'accordo. Le centrali nucleari, oggigiorno, sono molto più sicure di un tempo (niente a che vedere con Chernobyl, insomma).

    Inoltre, le scorie nucleari, seppur nocive, non inquinano l'aria...oggigiorno, mi sembra che l'effetto serra (dovuto in gran parte alla combustione del petrolio, sul quale l'Italia basa la propria produzione elettrica) sia un problema ben più grave delle scorie radioattive.

    Le scorie radioattive, infine, possono essere smaltite quasi senza effetti collaterali...se smaltite bene (non come è successo qualche mese fa, per intenderci).
    "Quanti gioielli dormono sepolti nell'oblio e nelle tenebre, lontano dalle zappe e dalle sonde; quanti fiori effondono il profumo, dolce come un segreto, con rimpianto, nelle solitudini profonde." - Charles Baudelaire

    "Bonaire preferisce concentrarsi sull'ondeggiare delle onde piuttosto che su quello delle mie tette." - The legend of Alundra

    http://www.youtube.com/user/heita3 - ecco un genio.

  5. #5
    FVCG
    Registrato il
    03-03
    Località
    Torino
    Messaggi
    7.861
    a parte le possibili catastrofi nucleari, l'energia nucleare è ormai obsoleta sia come sicurezza sia come costi.

  6. #6
    Utente L'avatar di Damon Rafael
    Registrato il
    12-03
    Località
    L'inferno
    Messaggi
    253
    Guo Jia

    Le scorie radioattive, infine, possono essere smaltite quasi senza effetti collaterali...se smaltite bene (non come è successo qualche mese fa, per intenderci).
    Proprio per questo sono contrario. Non si vogliono smaltire le scorie come si deve!

  7. #7
    Utente L'avatar di cerberus
    Registrato il
    01-03
    Località
    Salaria Sport Village
    Messaggi
    18.301
    Eventualmente sarei favorevole... ma andrebbero prima valutati costi e benefici...
    Engineers do it better
    "Lo scienziato non studia la natura perché è utile, ma perché ne prova piacere e ne prova piacere perché è bella. Se la natura non fosse bella, non varrebbe la pena studiarla e la vita non varrebbe la pena di essere vissuta”.( Henri Poincaré )
    "Scientists discover the world that exists; engineers create the world that never was."

  8. #8
    Moderamucche L'avatar di exchpoptrue
    Registrato il
    07-03
    Località
    Torino - Età: 33 asd
    Messaggi
    19.094
    L'avevo già aperto io un topic simile.
    Cmq sono favorevole più che altro perchè tanto siamo circondati da centrali nucleari......se scoppia una centrale in Francia ci prendiamo noi le radiazioni!!

  9. #9
    SubsOnicA L'avatar di Sakuragi
    Registrato il
    09-03
    Località
    Roma
    Messaggi
    5.639
    contrario, sono pericolosissime.

  10. #10
    Bannato L'avatar di Frat
    Registrato il
    01-04
    Località
    Curva Fiesole
    Messaggi
    12.417
    favorevolissimo

    molta energia
    ed ora grande sicurezza

    tanto se ci devono essere altri disastri nucleari (sgrat sgrat) per esempio in francia, cosa ci vorrebbe ai gas (o non so cosa) a venire in Italia?
    forniscono energia, molta energia, per l'Italia significherebbe dipendere meno dai paesi esteri per l'energia




    Guly sei un disertore

    Frat

  11. #11
    FVCG
    Registrato il
    03-03
    Località
    Torino
    Messaggi
    7.861
    Frat

    favorevolissimo

    molta energia
    ed ora grande sicurezza
    e costi immensi

  12. #12
    Utente L'avatar di Guo Jia
    Registrato il
    08-03
    Località
    Parigi, 1794.
    Messaggi
    5.600
    iron hawk

    e costi immensi
    ...che vengono riassorbiti velocemente dall'enorme risparmio nella produzione di energia.
    "Quanti gioielli dormono sepolti nell'oblio e nelle tenebre, lontano dalle zappe e dalle sonde; quanti fiori effondono il profumo, dolce come un segreto, con rimpianto, nelle solitudini profonde." - Charles Baudelaire

    "Bonaire preferisce concentrarsi sull'ondeggiare delle onde piuttosto che su quello delle mie tette." - The legend of Alundra

    http://www.youtube.com/user/heita3 - ecco un genio.

  13. #13
    Utente L'avatar di cerberus
    Registrato il
    01-03
    Località
    Salaria Sport Village
    Messaggi
    18.301
    iron hawk

    e costi immensi
    Vero... nell'immediato il nucleare non porterebbe alcun beneficio ( a parte quello di non dipendere più dai mangiaranocchie )... in prospettiva i vantaggi sarebbero enormi...
    Engineers do it better
    "Lo scienziato non studia la natura perché è utile, ma perché ne prova piacere e ne prova piacere perché è bella. Se la natura non fosse bella, non varrebbe la pena studiarla e la vita non varrebbe la pena di essere vissuta”.( Henri Poincaré )
    "Scientists discover the world that exists; engineers create the world that never was."

  14. #14
    FVCG
    Registrato il
    03-03
    Località
    Torino
    Messaggi
    7.861
    Guo Jia

    ...che vengono riassorbiti velocemente dall'enorme risparmio nella produzione di energia.
    questo non lo so, ma è sicuro che ci sono fonti di energia più sicure ed economiche
    fatto sta che anche gli USA stanno diminuendo il nucleare spostandosi verso nuove forme di energia

  15. #15
    Pappapisciu! L'avatar di Kinth
    Registrato il
    05-03
    Località
    Monkey island
    Messaggi
    419
    No, perchè ci sono già abbastanza scorie nucleari
    nel mondo.

    poi non sapremo neanche dove metterle.............


    e non condivido l'affermazione
    <lo fanno gia gli altri, perchè non dovremmo farlo
    anche noi>, non per il fatto della sicurezza ma
    appunto sullo smaltimento delle scorie.
    Ultima modifica di Kinth; 18-02-2004 alle 22:06:52

Pag 1 di 5 1234 ... UltimoUltimo

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •