• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Visualizzazione risultati da 1 a 11 di 11

Discussione: Recensione Gothic

Cambio titolo
  1. #1
    Bannato L'avatar di eVolved pOrcO
    Registrato il
    05-03
    Località
    Trento
    Messaggi
    2.003

    Recensione Gothic

    Gothic è il tentativo di una casa tedesca di creare un GDR dove i punti di forza sono la verosimiglianza e l'azione.

    Nonostante l'ambientezione sia la solita fantasy gothic aggiunge una moltitudine di elementi d'ispirazione medievale come i castelli, le miniere e i cavalieri.
    Fatto sta, che con questi elementi il gioco prende una forma + verosimile rispetto ai concorrenti come morrowind.
    Le statistiche, elemento fondamentale in ogni GDR puro, non sono molte, e nonostante la caratterizzazione del personaggio avvenga con il solito metodo degli skill points, non faremo più di tanto caso se diventare un mago o un guerriero.
    Questo aspetto può far storcere il naso ai puristi del genere, ma quest'immediatezza ha i suoi punti di forza, come l'essere appetibile alla maggior parte dei giocatori.
    Un GDR senza una trama valida non meriterebbe d'esistere, e in questo aspetto fondamentale per la valutazione, gothic non delude.
    La guerra fra orchi e umani imperversa, e l'esercito di sua maestà ha costantemente bisogno di armi per poter contrastare il nemico.
    Il gioco è ambientato nella valle di kohral, una campo di prigionia dove gli stessi prigioneri devono raccogliere il prezioso metallo destinato alla fabbricazione delle armi. Questa valle è racchiusa da una barriera magica, creata appositamente per non far evadere i prigionieri. Per un errore, i maghi che crearono questa barriera vennero imprigionati a loro volta, e nel periodo di disattenzione delle guardie, i prigionieri diventarono i padroni della valle. Dopo questo evento imprevisto il Re dovette cedere alle condizioni dei carcerati offrendo loro beni di tutti i tipi, in quanto se voleva vincere la guerra, aveva assolutamente bisogno di armi.
    Dopo tutto questo entriamo in gioco noi, un prigioniero senza informazioni sul suo passato condannato a raccogliere il metallo nelle miniere. Stiamo per essere gettati nella valle, quando un alto funzionario del Re ci affida una lettera che dobbiamo consegnare al capo dei maghi del fuoco.
    Appena gettati nella valle, veniamo salvati da Diego, un personaggio che sarà uno dei pochi amici che incontreremo in tutta l'avventura. Non esitiamo a fargli domande, se non si domanda non si impara. Da quì si viene a conoscenza di campo vecchio, il villaggio più grande della valle, e anche quello + sicuro (almeno all'inizio). Con grande stupore il mondo di gothic è straordinariamente vivo. Di giorno i minatori andranno in miniera a lavorare, mentre di notte dormiranno. Se mostreremo atteggiamenti aggressivi nei confronti dei "cittadini" questi si difenderanno e le guardie interverranno.
    Risolte le prime quest la panoramica diventa più chiara. Nella valle esistono 3 campi: il già citato campo vecchio, campo nuovo e la palude. Starà a noi decidere in quale campo far parte, conquistando la fiducia dei leader di questi campi.
    Una volta scelto il campo d'appartenenza non avremo più possibilità di cambiare fede, anche se le azioni non saranno limitative... Si può aver scelto campo vecchio, ma l'eseguire quest su richiesta di gente appartenente a campo nuovo non porta nessuna limitazione. Questo può essere un difetto, ma anche no, in quanto si ridurrebbe drasticamente la longevità delle quest.
    Fin quì la storia vera e propria non è ancora narrata.
    Una volta consegnata la lettera e eseguite le varie quest dei vari campi si delinea la trama principale... Il campo della palude adula una strana divinità la quale sarà in mezzo a tutte le vostre avventure, e il metallo può essere la soluzione della distruzione della barriera.
    I nemici sono piuttosto vari e man mano che si prosegue nel gioco diventano sempre più pericolosi. All'inizio avremo difficoltà ad uccedere la fauna locale, ma una volta acquisita una certa esperienza pochi nemici saranno in grado di fermarci.
    Anche gli orchi sono presenti nella valle, ma sono confinati in una piccola area che all'inizio difficilmente varrà la pena di essere esplorata.
    Per combattere questi nemici il gioco utilizza un sistema in tempo reale simile ai giochi d'azione. Questo sistema di controllo si basa su delle combo, le quali non sono molto comode da utilizzare.
    Questo può essere uno dei difetti più rilevanti del gioco, ma dopo un pò di allenamento non ci faremo + caso.
    Quello che lascia l'amaro in bocca, o quanto meno delude un pò le aspettative è la linearità della trama. Nonostante questa sia strutturata e narrata bene, difficilmente ci distaccheremo da essa.
    Se avete giocato a morrowind (probabilmente, se state ancora giocando a morrowind) la trama principale può essere tranquillamente lasciata perdere, e si può seguire altre sottotrame, in gothic questo non succede. Se non seguiremo gli eventi principali finiremo per viaggiare a vuoto per la valle senza obiettivi da raggiungere, e questo fa sì che la longevità cali rispetto all'immensità di morrowind. Comunque il desiderio di scoprire i misteri di gothic faranno sì che stare attaccati alla trama sia estremamente avvincente ed avvolgente.
    In fin dei conti, gothic è stato un gioco troppo sottovalutato dalle riviste (gmc in particolare). Sicuramente merita maggiori attenzioni e non ci sono problemi nel rappresentarlo come un cult per i GDR incentrati sull'azione e sull'avventura.

    ASPETTI POSITIVI:

    Verosimiglianza nell'ambientazione
    Storia avvincente
    Un misto di GDR/azione curato nei dettagli

    ASPETTI NEGATIVI:
    Tutto è legato alla trama principale
    Controlli un pò ostici
    Mondo non vastissimo

    GRAFICA: 8
    SONORO: 8
    GIOCABILITA' 8
    LONGEVITA' 8

    VOTO: 8

  2. #2
    Bannato L'avatar di eVolved pOrcO
    Registrato il
    05-03
    Località
    Trento
    Messaggi
    2.003
    Come al solito nessuno commenta.

    -___-

  3. #3
    Disutente L'avatar di Dylan Wetton
    Registrato il
    01-04
    Messaggi
    541
    eVolved pOrcO

    Come al solito nessuno commenta.

    -___-
    Io ho giocato ed ho anche finito Gothic. Tutto sommato non è male, ma presenta una grande superficialità per ciò che riguarda l'inventario, nel senso che secondo me è un po' riduttivo dotare il nostro personaggio di così pochi oggetti. Tuttavia la trama è abbastanza avvincente, anche se è fissa e lineare e che non permette di discostarsi troppo dall'impostazione degli sviluppatori. E' un gioco cui credo che valga la pena giocare. Dopotutto, è stato creato anche un sequel.
    Il mondo non mi pare molto limitato ma è comunque non è suddiviso in troppe "mappe", che secondo me sono molto scomode nei GDR. Per ciò che riguarda i controlli, sono abbastanza ostici.

  4. #4
    Black Knight L'avatar di Rollix
    Registrato il
    02-04
    Località
    Khoronis
    Messaggi
    70
    Dylan Wetton

    Io ho giocato ed ho anche finito Gothic. Tutto sommato non è male, ma presenta una grande superficialità per ciò che riguarda l'inventario, nel senso che secondo me è un po' riduttivo dotare il nostro personaggio di così pochi oggetti. Tuttavia la trama è abbastanza avvincente, anche se è fissa e lineare e che non permette di discostarsi troppo dall'impostazione degli sviluppatori. E' un gioco cui credo che valga la pena giocare. Dopotutto, è stato creato anche un sequel.
    Il mondo non mi pare molto limitato ma è comunque non è suddiviso in troppe "mappe", che secondo me sono molto scomode nei GDR. Per ciò che riguarda i controlli, sono abbastanza ostici.
    per me e' un gioco perfetto!

  5. #5
    The Sith Lord L'avatar di Luca90
    Registrato il
    12-03
    Località
    Coruscant
    Messaggi
    948

    Re: Recensione Gothic

    eVolved pOrcO

    Gothic è il tentativo di una casa tedesca di creare un GDR dove i punti di forza sono la verosimiglianza e l'azione.

    Nonostante l'ambientezione sia la solita fantasy gothic aggiunge una moltitudine di elementi d'ispirazione medievale come i castelli, le miniere e i cavalieri.
    Fatto sta, che con questi elementi il gioco prende una forma + verosimile rispetto ai concorrenti come morrowind.
    Le statistiche, elemento fondamentale in ogni GDR puro, non sono molte, e nonostante la caratterizzazione del personaggio avvenga con il solito metodo degli skill points, non faremo più di tanto caso se diventare un mago o un guerriero.
    Questo aspetto può far storcere il naso ai puristi del genere, ma quest'immediatezza ha i suoi punti di forza, come l'essere appetibile alla maggior parte dei giocatori.
    Un GDR senza una trama valida non meriterebbe d'esistere, e in questo aspetto fondamentale per la valutazione, gothic non delude.
    La guerra fra orchi e umani imperversa, e l'esercito di sua maestà ha costantemente bisogno di armi per poter contrastare il nemico.
    Il gioco è ambientato nella valle di kohral, una campo di prigionia dove gli stessi prigioneri devono raccogliere il prezioso metallo destinato alla fabbricazione delle armi. Questa valle è racchiusa da una barriera magica, creata appositamente per non far evadere i prigionieri. Per un errore, i maghi che crearono questa barriera vennero imprigionati a loro volta, e nel periodo di disattenzione delle guardie, i prigionieri diventarono i padroni della valle. Dopo questo evento imprevisto il Re dovette cedere alle condizioni dei carcerati offrendo loro beni di tutti i tipi, in quanto se voleva vincere la guerra, aveva assolutamente bisogno di armi.
    Dopo tutto questo entriamo in gioco noi, un prigioniero senza informazioni sul suo passato condannato a raccogliere il metallo nelle miniere. Stiamo per essere gettati nella valle, quando un alto funzionario del Re ci affida una lettera che dobbiamo consegnare al capo dei maghi del fuoco.
    Appena gettati nella valle, veniamo salvati da Diego, un personaggio che sarà uno dei pochi amici che incontreremo in tutta l'avventura. Non esitiamo a fargli domande, se non si domanda non si impara. Da quì si viene a conoscenza di campo vecchio, il villaggio più grande della valle, e anche quello + sicuro (almeno all'inizio). Con grande stupore il mondo di gothic è straordinariamente vivo. Di giorno i minatori andranno in miniera a lavorare, mentre di notte dormiranno. Se mostreremo atteggiamenti aggressivi nei confronti dei "cittadini" questi si difenderanno e le guardie interverranno.
    Risolte le prime quest la panoramica diventa più chiara. Nella valle esistono 3 campi: il già citato campo vecchio, campo nuovo e la palude. Starà a noi decidere in quale campo far parte, conquistando la fiducia dei leader di questi campi.
    Una volta scelto il campo d'appartenenza non avremo più possibilità di cambiare fede, anche se le azioni non saranno limitative... Si può aver scelto campo vecchio, ma l'eseguire quest su richiesta di gente appartenente a campo nuovo non porta nessuna limitazione. Questo può essere un difetto, ma anche no, in quanto si ridurrebbe drasticamente la longevità delle quest.
    Fin quì la storia vera e propria non è ancora narrata.
    Una volta consegnata la lettera e eseguite le varie quest dei vari campi si delinea la trama principale... Il campo della palude adula una strana divinità la quale sarà in mezzo a tutte le vostre avventure, e il metallo può essere la soluzione della distruzione della barriera.
    I nemici sono piuttosto vari e man mano che si prosegue nel gioco diventano sempre più pericolosi. All'inizio avremo difficoltà ad uccedere la fauna locale, ma una volta acquisita una certa esperienza pochi nemici saranno in grado di fermarci.
    Anche gli orchi sono presenti nella valle, ma sono confinati in una piccola area che all'inizio difficilmente varrà la pena di essere esplorata.
    Per combattere questi nemici il gioco utilizza un sistema in tempo reale simile ai giochi d'azione. Questo sistema di controllo si basa su delle combo, le quali non sono molto comode da utilizzare.
    Questo può essere uno dei difetti più rilevanti del gioco, ma dopo un pò di allenamento non ci faremo + caso.
    Quello che lascia l'amaro in bocca, o quanto meno delude un pò le aspettative è la linearità della trama. Nonostante questa sia strutturata e narrata bene, difficilmente ci distaccheremo da essa.
    Se avete giocato a morrowind (probabilmente, se state ancora giocando a morrowind) la trama principale può essere tranquillamente lasciata perdere, e si può seguire altre sottotrame, in gothic questo non succede. Se non seguiremo gli eventi principali finiremo per viaggiare a vuoto per la valle senza obiettivi da raggiungere, e questo fa sì che la longevità cali rispetto all'immensità di morrowind. Comunque il desiderio di scoprire i misteri di gothic faranno sì che stare attaccati alla trama sia estremamente avvincente ed avvolgente.
    In fin dei conti, gothic è stato un gioco troppo sottovalutato dalle riviste (gmc in particolare). Sicuramente merita maggiori attenzioni e non ci sono problemi nel rappresentarlo come un cult per i GDR incentrati sull'azione e sull'avventura.

    ASPETTI POSITIVI:

    Verosimiglianza nell'ambientazione
    Storia avvincente
    Un misto di GDR/azione curato nei dettagli

    ASPETTI NEGATIVI:
    Tutto è legato alla trama principale
    Controlli un pò ostici
    Mondo non vastissimo

    GRAFICA: 8
    SONORO: 8
    GIOCABILITA' 8
    LONGEVITA' 8

    VOTO: 8
    Questa recensione mi è piaciuta molto.
    4
    Diario di viaggio --- obiwan90.altervista.org
    Per condividere pensieri ed emozioni. Per barattare.

  6. #6
    Disutente L'avatar di Dylan Wetton
    Registrato il
    01-04
    Messaggi
    541
    Rollix

    per me e' un gioco perfetto!
    Perfetto non direi... i comandi lasciano a desiderare (quante volte sono stato divorato dai laceratori perchè mi assalivano alle spalle e non riuscivo a girarmi! ) anche la trama ha qualche pecca (quando vieni cacciato da Campo veccchio: era prevedibilissimo, dopo aver servito assiduamente Campo nuovo) ed anche l'inventario: è un po' troppo superficiale, meritava qualche oggetto in più, in effetti c'è una sola spada magica, un po' poco per un Gdr impregnato di magia. Dopotutto l'intera vicenda è ambientata in una barriera magica!Gothic avrebbe meritato maggior attenzione dagli sviluppatori per definire meglio le minuzie del gioco, che nell'insieme sono importanti. Tttavia, credo che ne valga la pena giocare.

  7. #7
    Les encompetent L'avatar di melaQ
    Registrato il
    09-03
    Messaggi
    615
    Sotto il profilo della gestione d'inventario e della personalizzazione dell'avatar, Morrowind si mangia Gothic, lo sputa, e ci cammina sopra...

    Ma se per voi, come per me, attenzione ai dettagli e verosimiglianza del mondo virtuale contribuiscono ad aumentare l'immersione nel gioco, allora potreste trovare Gothic molto più soddisfacente del colosso Bethesda.

    Certo, Gothic non è perfetto, e il suo mondo è minuscolo se paragonato a MW, ma è un mondo vivo, vibrante ed indaffarato. Se proverete a fare acquisti alle tre di notte, non stupitevi se il mercante se la stà dormendo beatamente in branda. Di contro, se per tirare l'alba volete farvi una bella battuta di caccia, scoprirete con gioia che anche alcune razze di mostri si appisolano quando fà buio...

    Peccato per il sistema di controllo.. fortuna che a quello ci ha pensato Gothic 2.
    aka ConiglioFrank

    In this world, a man himself, it's
    nothing...

  8. #8
    Utente L'avatar di gio88
    Registrato il
    05-03
    Località
    Los Santos
    Messaggi
    1.443
    In pochissime parole è un gioco stupendo ma a causa di alcuni bug ed imperfezioni sulla gicabilità non è considerato tra i più quotati anche se secondo me è uno dei migliori GDR/azione

  9. #9
    Torino è GRANATA!! L'avatar di walzer12
    Registrato il
    05-03
    Località
    Torino
    Messaggi
    440
    Io possiedo sia Gothic sia Morrowind e devo dire che il secondo batte certamente il primo ma mi è piaciuto moltissimo e credo che comprerò anke Gothic 2.

    Complimenti x le recensione

  10. #10
    Utente L'avatar di Klaos 793
    Registrato il
    03-04
    Località
    Catania
    Messaggi
    84
    abbastanza valida ho installato morro da pochissimo,e ancora devo giocarci,invece gothic lo posseggo da parcchio ma non ho mai avuto la fortuna di giocarci a causa della scarsità della ram(sino a un mese fa)
    Il miglior perdono è la vendetta...

    ecs'schiusmi,uoz ior neim?

  11. #11
    Utente L'avatar di Diddy
    Registrato il
    12-02
    Località
    Roma
    Messaggi
    16.707
    Valida recensione!

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •