• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Pag 1 di 16 123411 ... UltimoUltimo
Visualizzazione risultati da 1 a 15 di 230

Discussione: Comunisti come Nazisti?

Cambio titolo
  1. #1
    Don't be scared homie! L'avatar di Makaveli
    Registrato il
    02-04
    Messaggi
    13.965

    Comunisti come Nazisti?

    Premessa molto importante: non sono né fascista né nazista

    Perchè in Italia è vietato andarsene in giro con una svastica su una bandiera, mentre la falce e il martello sono ostentati con orgoglio quasi in ogni situazione?
    Il comunismo in fondo ha fatto più vittime del nazismo (11 milioni per i nazisti contro 85 milioni per i comunisti).
    Stalin parlò di "eliminazione dei Kulaki come classe" (i kulaki erano contadini che avevano raggiunto un minimo di benessere grazie alla NEP e che si opponevano alla collettivizzazione forzata), questa fase fu il preludio di uno sterminio che portò alla morte nei Gulag di circa 12 milioni di contadini. Stalin puo quindi giustamente essere paragonato a Hitler.
    E Mao, che grazie al suo "balzo in avanti" mise in ginocchio la Cina, provocando carestie di una gravità mai vista che portarono alla morte milioni di persone? Per non parlare della "rivoluzione culturale"...
    Mao non era forse un feroce dittatore?
    E Pol Pot, che ha sterminato quasi un terzo della popolazione cambogiana?
    Questi (e molti altri) non hanno forse agito sotto una falce e un martello, le stesse che Bertinotti mostra con orgoglio in giro per le piazze??
    Non venitemi a dire che il comunismo in origine era pacifista e altre caxxate simili, lo stesso Marx non aveva mai nascosto che la rivoluzione sarebbe stata violenta, sul modello di quella francese.
    Oppure non venitemi a dire che il comunismo in italia non sapeva niente degli orrori della URSS e della Cina, poichè è documentato che Togliatti sapeva benissimo che cosa succedeva in Russia, come sapeva benissimo che migliaia di persone finivano nelle foibe spinte dentro da comunisti Jugoslavi; senza contare gli orribili delitti che i partigiani comunisti perpetrarono dopo la guerra alle famiglie di ex-fascisti.

    Per concludere, se la svastica è vietata come simbolo lo siano anche la falce e il martello.L'unica differenza infatti è che i nazisti persero la guerra, i comunisti invece la vinsero.

    Tengo a risottolineare che non sono né fascista né nazista.

  2. #2
    Bannato L'avatar di Zahk
    Registrato il
    09-03
    Località
    Milano
    Messaggi
    6.024
    Concordo pienamente, infatti, pur essendo di sinistra, odio la gente che durante le manifestazioni di pace va in giro con la bandiera di falce e martello.

  3. #3
    raudt og svart L'avatar di Svishmell
    Registrato il
    10-02
    Località
    lyon/milano
    Messaggi
    17.471
    La fondamentale differenza è che la teoria, il concetto alla base del comunismo è l'uguaglianza, un concetto che tuttora esiste nella democrazia e che possiamo reputare "giusto" (da un punto di vista astratto).
    La base del nazismo, invece è (scientificamente) sbagliata.

  4. #4
    Moderamucche L'avatar di exchpoptrue
    Registrato il
    07-03
    Località
    Torino - Età: 33 asd
    Messaggi
    19.095
    Già, innanzitutto benvenuto nel Forum
    Questo argomento non è nuovo, qui, e sfocierà per l'ennesima volta in flame, ma andiamo con calma ed iniziamo a ragionare.
    Innanzitutto, premetto di ridire che sono di destra.
    Poi, il fatto che non si possono esporre croci celtiche e svastiche in parte è giusto, perchè potrebbero "offendere" persone che sono state coinvolte ed hanno vissuto in quel periodo, magari perdendo persone care. Inoltre, questi totalitarismi hanno causato moltissimi problemi, non solo nei paesi in cui erano al potere.
    Con questo sono state emanate le Leggi Scelba (http://www.stranieriinitalia.it/razzismo/scelba.html) e Mancino (http://www.anpi.it/fn_mancino.htm), a te il piacere di leggerle.
    Che sia giusto o meno, ogni utente ha un'idea diversa, c'è chi ha paura che legalizzare il commercio di questi stemmi(che cmq si comprano tranquillamente OVUNQUE) faccia dimenticare gli orrori che questi due totalitarismi(Fascismo e Nazismo) hanno causato, c'è chi pensa che ormai non si tornerà più indietro quindi si potrebbero benissimo legalizzarli.....

  5. #5
    Don't be scared homie! L'avatar di Makaveli
    Registrato il
    02-04
    Messaggi
    13.965
    forse non avete capito...
    io non dico che bisogna legalizzare il simbolo svastica,
    dico che se la svastica è vietata lo debba essere pure la falce e il martello, oppure viceversa

  6. #6
    Moderamucche L'avatar di exchpoptrue
    Registrato il
    07-03
    Località
    Torino - Età: 33 asd
    Messaggi
    19.095
    Makaveli

    forse non avete capito...
    io non dico che bisogna legalizzare il simbolo svastica,
    dico che se la svastica è vietata lo debba essere pure la falce e il martello, oppure viceversa
    Appunto, quindi se è legale la falce e il martello bisognerebbe "legalizzare" anche la svastica e viceversa (nel senso che se è vietata la svastica devono vietare anche la falce ed il martello) giusto?

  7. #7
    Don't be scared homie! L'avatar di Makaveli
    Registrato il
    02-04
    Messaggi
    13.965
    Svishmell

    La fondamentale differenza è che la teoria, il concetto alla base del comunismo è l'uguaglianza, un concetto che tuttora esiste nella democrazia e che possiamo reputare "giusto" (da un punto di vista astratto).
    La base del nazismo, invece è (scientificamente) sbagliata.
    certo tutti sono uguali, il problema è che tu sei obbligato a essere uguale.Tu non puoi avere qualcosa di piu....

  8. #8
    Bannato L'avatar di GUNLUCKY
    Registrato il
    03-03
    Località
    sulle ali dell'Arcadia
    Messaggi
    9.411
    Makaveli

    certo tutti sono uguali, il problema è che tu sei obbligato a essere uguale.Tu non puoi avere qualcosa di piu....
    Magari puoi essere qualcosa di più...boh

  9. #9
    Bannato L'avatar di Zahk
    Registrato il
    09-03
    Località
    Milano
    Messaggi
    6.024
    Makaveli

    certo tutti sono uguali, il problema è che tu sei obbligato a essere uguale.Tu non puoi avere qualcosa di piu....
    và che non è così...

  10. #10
    Utente L'avatar di Barrog
    Registrato il
    04-03
    Località
    Roma
    Messaggi
    23.390
    Svishmell

    La fondamentale differenza è che la teoria, il concetto alla base del comunismo è l'uguaglianza, un concetto che tuttora esiste nella democrazia e che possiamo reputare "giusto" (da un punto di vista astratto).
    La base del nazismo, invece è (scientificamente) sbagliata.
    Ecco è questo il punto.
    E poi il comunismo col tempo ha avuto un mutamento così grande che i connotati son cambiati totalmente.
    Infatti non capisco perchè ancora definirsi comunisti, quando le idee son completamente diverse.
    Boh, conosco gente che dice di essere comunista e col suddetto partito/movimento non c'entra un puzzolo scriccilato.
    Just let the light touch you
    And let the words spill through
    And let them pass right through
    Bringing out our hope and reason

    ...before we pine away...

  11. #11
    Bannato L'avatar di Zahk
    Registrato il
    09-03
    Località
    Milano
    Messaggi
    6.024
    Barrog

    Ecco è questo il punto.
    E poi il comunismo col tempo ha avuto un mutamento così grande che i connotati son cambiati totalmente.
    Infatti non capisco perchè ancora definirsi comunisti, quando le idee son completamente diverse.
    Boh, conosco gente che dice di essere comunista e col suddetto partito/movimento non c'entra un puzzolo scriccilato.
    Quoto, sulla bandiera confermo la mia precedente affermazione e sui partiti aggiungo che non ne esistono più di "comunisti" anche perchè lo stesso comunismo non è che un'utopia...

  12. #12
    Utente L'avatar di Diddy
    Registrato il
    12-02
    Località
    Roma
    Messaggi
    16.707
    In effetti hai ragione,e io odio vedere le bandiere comuniste alle cosidette manifestazioni di pace

  13. #13
    Bannato L'avatar di GUNLUCKY
    Registrato il
    03-03
    Località
    sulle ali dell'Arcadia
    Messaggi
    9.411
    Diddy

    In effetti hai ragione,e io odio vedere le bandiere comuniste alle cosidette manifestazioni di pace
    bandiere comuniste dove?

  14. #14
    Bannato L'avatar di Zahk
    Registrato il
    09-03
    Località
    Milano
    Messaggi
    6.024
    GUNLUCKY

    bandiere comuniste dove?
    alle manifestazioni di pace.

  15. #15
    ..io.. L'avatar di Ali
    Registrato il
    12-02
    Località
    Milano, la mitica :^
    Messaggi
    2.147
    io sono d'accordo con Makaveli...

    nn ho mai capito perchè la falce e il martello è un simbolo che può essere sbandierato...
    nn è visto cm simbolo "cattivo" come la svastica o la croce celtica...
    ma, d'altronde, sarà perchè nn esistono fascisti "buoni"...
    We don't care


Pag 1 di 16 123411 ... UltimoUltimo

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •