Movies
   

Wonder Woman: ecco le prime sorprendenti reazioni della stampa americana!

di 19/05/2017
 

L’attesa per vedere al cinema Wonder Woman è quasi terminata. La supereroina interpretata da Gal Gadot sarà sui nostri grandi schermi dal 1 giugno. Nel frattempo, a riscaldare la situazione, ci pensa la stampa americana.

Sono infatti arrivate le prime reazioni dei critici d’oltreoceano che hanno avuto la fortuna di vedere le prime proiezioni in anteprima e sono a dir poco sorprendenti. Che DC abbia bisogno di una vittoria è sotto gli occhi di tutti. Che sia finalmente giunta l’ora per vedere grandi donne combattere il male, pure.

Dopo i disastri epici degli ultimi anni del DC Extended Universe (leggasi Batman vs. Superman e Suicide Squad), sembra finalmente arrivare una boccata d’aria fresca. L’entusiasmo di alcuni critici dopo aver visto Wonder Woman è infatti alle stelle. Molti affermano che sia il miglior film del DCEU, non che ci volesse molto in realtà, visto che un bambino di tre anni con uno smartphone avrebbe saputo fare meglio.

Gal Gadot sembra essere perfetta nei panni di Diana Prince e molti la vedono addirittura come possibile figura modello per le donne d’America. Di seguito la sinossi ufficiale del film e i tweet con le reazioni dei critici americani:

Prima di essere Wonder Woman, Diana era la principessa delle Amazzoni, addestrata per diventare una guerriera invincibile e cresciuta su un’isola paradisiaca protetta. Quando un pilota americano si schianta sulla costa e avverte di un enorme conflitto che infuria nel mondo esterno, Diana decide di abbandonare la sua casa convinta di poter fermare la catastrofe. Combattendo assieme all’uomo in una guerra per porre fine a tutte le guerre, Diana scoprirà i suoi poteri e… il suo vero destino.





  • Fabiano Mazzoli

    che presa per i fondelli, secondo me lo avevano pianificato da lungo tempo, non potendo reinventare batman o superman e avendo bisogno di qualcosa di nuovo hanno usato batman vs superman per introdurre WW, in questo modo tutti sono felici, personalmente penso che il film e l’attrice vadano alla grande, sfortuna che è una cosa temporanea come tutto (=

    • Mario d’Angelo

      Ma se (e dico SE) il film è buono che c’è di male ad averlo pianificato da lungo tempo? Sarebbe una novità per DC!

      • Fabiano Mazzoli

        niente di particolare, giusto un dettaglio (=