Movies
   


Scare Campaign – Recensione

di 11/07/2017
Details
 
 

Grazie a Midnight Factory arriva finalmente in Italia – a più di un anno dalla sua uscita – Scare Campaign, horror slasher (quel sotto-genere horror in cui uno psicopatico affetta un gruppo di persone) diretto dai fratelli australiani Colin e Cameron Cairnes. Il film non sarebbe degno di nota se i due registi non avessero introdotto un paio di elementi che diventano una ventata di sanguinaria freschezza agli appassionati del genere, stanchi di vedere la solita furia affettatrice a danno di vittime inermi.

Gli affettati, tanto per cominciare, sono i membri di una troupe televisiva che gestisce un programma di scary prank, quelle candid camera in cui lo scherzo consiste nello spaventare a morte le persone. È in effetti un fenomeno che fino all’anno scorso dilagava in rete, con decine di video diffuse su Youtube e una “clown hysteria” che arrivava persino in alcune città italiane.

Ma cosa succede se si organizza uno scherzo alla persona sbagliata – una che nell’infanzia ha subito abusi che ne hanno determinato l’instabilità psicologica e dunque pronta a riversare con terrore omicida i torti subiti in passato su nuove vittime?

http://ftv01.stbm.it/imgbank/SPLASH/R201506/scare_campaing_01.jpg

Ecco che succede.

La presenza della televisione rende già tutto più interessante. La produttrice dello show, visti gli scarsi ascolti dopo 5 stagioni, chiede agli autori qualcosa di nuovo, minacciando di chiudere il programma. Per chiarire il concetto gli mostra degli snuff movie, brevi video in cui non si capisce se la violenza mostrata è vera o no. A quel punto parte un gioco a incastri (non troppo complesso: non è certo Nolan!) in cui non sai cosa fa parte realmente del programma televisivo. Si tratta di un pretesto intelligente, che fa salire la tensione e permette di inserire elementi diversi come la visuale POV nel momento in cui viene squarciato il malcapitato di turno.

Senza spoilerare nulla, dirò soltanto che Scare Campaign mi ha fatto pensare ad altri due film: Quella casa nel bosco (dove c’è persino Chris Hemsworth, il Thor di Marvel) e Fear Inc.. Entrambi, come Scare Campaign, sono dei meta-horror che riescono comunque a essere dei bei film (!). Il Making Of, unico contenuto speciale assieme al solito trailer, dura pochissimo, ma viene mostrata la realizzazione degli effetti speciali, tutti rigorosamente pratici, e inoltre si può dare uno sguardo ravvicinato alle orripilanti maschere indossate da alcuni personaggi del film.

http://ftv01.stbm.it/imgbank/GALLERYXL/R201704/front_SCARE_dvdSE.jpg


Editor Rating
 
Globale
7.2

Total Score
7.2

Hover To Rate
User Rating
 
Globale

User Score

You have rated this