Retro
   

Amiga Inc. non rinnova i diritti sul marchio Amiga

di 18/04/2017
 

La notizia è di quelle bomba. Amiga Inc. ha deciso di non rinnovare i diritti sul marchio Amiga che deteneva ormai da diversi anni. Amiga inc non ha infatti registrato per il 2017 tutti i marchi collegati al franchise principale Amiga sullo strategico suolo statunitense, lasciandoli cosi completamente liberi per chiunque ne reclamasse il possesso a pagamento.

Le celebri “Amiga Girls” viste nelle pubblicità ufficiali delle riviste d’epoca, con tanto di pallone che riprendeva il noto simbolo Amiga e che mandavano in pensione le vecchie “Commodore Girls” ideate da Michael Tomczyk negli primi anni ottanta come simbolo per le pubblicità dell’home computer Vic 20

Cloanto, nel frattempo, non ha decisamente perso l’occasione, ed ha subito registrato il nome negli Stati Uniti diventato cosi a tutti gli effetti proprietaria dei marchi Amiga e collegati. Cloanto era già nota nel settore degli appassionati Commodore per avere i diritti sui due marchi Workbench, ovvero il celebre sistema operativo dei sistemi Amiga, e il più generico Amiga Forever, già utilizzato commercialmente in precedenza. In molti si chiedono se questo non sia di fatto il primo passo verso la fine commerciale del controverso Amiga Inc. Staremo a vedere che sviluppi avrà la vicenda.

Di seguito un video documentario dedicato alla storia dell’home computer Amiga:

 

 

 





Loading Facebook Comments ...