Retro
   

Una notte dei musei dedicata al retrogaming al VIGAMUS

di 20/05/2017
 

Una notte dei musei all’insegna del videogioco, dedicata al retrogaming, ai videogiochi e alla storia del settore al VIGAMUS, in occasione dell’evento nazionale La Notte dei Musei 2017. Il VIDEO GAME MUSEUM vi aspetta per una nottata speciale all’insegna del divertimento, con un ingresso ultra ridotto, per l’occasione, ad un solo euro. Per un giorno rinunciate ad eccitarvi con la caffeina e vivete una notte di eccitazione videoludica con classici del settore come Space Invaders, Super Mario Bros., Pac-Man, Hang-On, Tekken o Street Fighter II ed anche, il misterioso caso E.T. di Atari

La leggenda narra di una misteriosa sepoltura delle cartucce di E.T. da parte di Atari nei primi anni ottanta nel deserto del New Mexico… l’alieno dopo oltre trenta lunghi anni svela la sua incredibile storia…. venite a scoprirla al museo!

Il museo, per l’occasione, offrirà una notte dei musei alternativa, con una completa visita guidata gratuita dalle ore 20 per tutti i visitatori, e la successiva proiezione di interessanti documentari riguardanti la storia dei videogiochi. Nel museo troverete gamezero, un percorso espositivo che racconta la storia dei videogiochi dal 1958 al 1985, due sale interattive con cabinati e console d’epoca e moderne, una sala dedicata alla leggenda di E.T. The Extra Terrestrial, le cui cartucce sono state sepolte nel deserto del New Mexico per oltre trentanni e sono esposte ora al museo. un angolo dedicato al leggendario Sinclair C5, triciclo elettrico che ha portato Sinclair sull’orlo del fallimento, una mostra dedicata a Suda51, una speciale sala in cui provare le emozioni della realtà virtuale di Oculus RIft, una mostra dedicata a Dishonored,  una serie di speciali video dedicati a opere ed artisti fondamentali del settore, tra cui il maestro Jeff Minter, eclettico artista psichedelico e molto altro!

Appuntamento alle ore 20

Museo VIGAMUS

Via Sabotino 4, ROMA

Metro Lepanto, bus 30, 280, 495, 89.

Di seguito un video dedicato al VIGAMUS creato da James del canale Let’s Talk Retro: