Retro
   

Debutta la mostra Retrocomputing – The true history of digital computing

di 18/07/2017
 

Debutta oggi nella città di Roma la mostra Retrocomputing – The true history of digital computing che si svolge il 18 Luglio dalle ore 10 alle ore 19 presso il Tecnopolo Tiburtino – BIC Lazio in Via Giacomo Peroni, 442/444.

La mostra Retrocomputing – The true history of digital computing è stata organizzata dal giornalista Leo Sorge, ed è una giornata intera dedicata alla vera storia del computing domestico e personale nella casa delle start-up tecnologiche romane,  il Tecnopolo Tiburtino, punto di riferimento quando si parla di informatica e tecnologia.

La rivoluzione informatica a cavallo tra anni sessanta e settanta apre la via per la moderna invasione dei computer nelle case di tutti

 

La mostra è stata organizzata con la collaborazione dell’associazione Vintage Computer Club Italia ed espone i principali dispositivi che hanno fatto la storia del computing domestico e personale. Non mancheranno quindi macchine di culto come il Commodore PET, l’Apple ][, il Texas Instruments Ti99 4/a, i principali home computer a marchio Commodore o Sinclair, quali VIC 20, C64, XZ80, XZ81, Spectrum e via fino ai primi anni 2000. Nella mostra saranno protagoniste anche macchine storiche quali Olivetti Programma 101, un computer primordiale ideato da Pier Giorgio Perotto, considerato, storicamente, il primo Persona Computer della storia.

Ospiti speciali della mostra saranno Ray Holt, il leggendario creatore del microprocessore ideato per i comandi dell’aereo F-14 TomCat nel lontano 1968, e Gastone Garziera, progettista informatico, collaboratore del progetto Programma 101.

Il progettista Olivetti Gastone Garziera mentre spiega al pubblico le fasi salienti dell’ideazione del progetto Programma 101

Maggiori info sul Tecnopolo al seguente LINK, e sull’associazione Vintage Computer Club Italia a quest’altro LINK

Retrocomputing – The true history of digital computing

Ore 10-19

presso

Tecnopolo Tiburtino – BIC Lazio

Via Giacomo Peroni, 442/444
06 803680

 





Loading Facebook Comments ...