Retro
   

Arriva nel 1989 Misfortune, il gioco maledetto

di 12/10/2017
 

Misfortune è un gioco che è ormai entrato nella leggenda, sviluppato dall’oscuro Misfortune Team nel 1989 per piattaforma Nintendo Game Boy. Questo titolo viene sviluppato ma in realtà mai rilasciato ufficialmente, diventando il gioco più inquietante di sempre. Scopriamo le caratteristiche del misterioso Misfortune.

La colonna sonora del gioco Misfortune è composta da suoni cupi ed acuti, associati ad una melodia asincrona che, a detta di alcuni medici, che hanno analizzato alcune rarissime copie del gioco,  realizzando in laboratorio alcuni encefalogrammi durante le partite, sono capaci di danneggiare realmente le onde cerebrali.

La grafica utilizzata dal misterioso Misfortune ricorda da vicino i classici ed indimenticabili migliori RPG per Nintendo Game Boy

Ma di cosa si tratta? Il titolo è un gioco di esplorazione in cui si cerca un demone che, una volta incontrato, getterà la sfortuna su tutta la stirpe del giocatore. Una singola scelta sbagliata o un semplice errore di percorso, pare, possa portare a depressioni e crisi esistenziali indotte nel giocatore.

Pur non essendo mai stato rilasciato ufficialmente sul mercato, nonostante il misterioso Team pare sia composto da importanti nomi interni in Nintendo stessa, il gioco ha fatto, secondo la leggenda, parecchie vittime. Si dice che una copia di Misfortune sia nascosta all’interno del codice di titoli molto famosi come ad esempio il primo Pokémon e The Legend of Zelda: Link’s Awakening.

L’incontro con l’inquietante ed ansiogeno demone cambierà per sempre la vostra vita. La sua frase “i am GOD here.” dice tutto….

Provate a cercare il gioco e farci una partita, se ne avete il coraggio, la sfortuna potrebbe però seguirvi per tutto il resto della vostra misera vita.