Tech
   

Rajintek Metis – Recensione

di 09/03/2017
Details
 
 

Negli ultimi anni il mercato dei componenti per PC ha avuto un notevole incremento, grazie alla semplicità di acquisto tramite store online e alle varietà della componentistica. La grandissima offerta da parte delle case produttrici, ci dà la possibilità di sbizzarrirci il più possibile con la nostra creatività. Nel caso in cui abbiate pensato ad una build Mini-ITX, quest’oggi recensirò per voi uno dei più piccoli chassis in assoluto: il Rajintek Metis. Questo articolo ha un design compatto ed elegante adatto come oggetto di arredo, ma soprattutto budget-friendly!

Il brand

“Il nostro scopo è quello di fornire prodotti ad alta compatibilità, notevoli prestazioni e design sorprendente per rispondere alla necessità della domanda e all’utilizzo multifunzionale”.(Fonte: Sito ufficiale)

Rajintek è un marchio di provenienza tedesca che produce principalmente chassis e dissipatori per CPU con ottimo rapporto qualità-prezzo. Aspetto a mio parere interessante, è che questo brand sceglie i nomi dei suoi prodotti prendendo spunto dalla mitologia greca: Metis, appunto, (dal greco Meti) era una delle Oceanine, figlia di Oceano e Teti e madre di Atena. Meti aveva l’abilità di trasformarsi in mille modi ed in seguito a varie vicende, Zeus la costrinse a trasformarsi in una goccia d’acqua. Il nome, probabilmente, deriverà da questa peculiarità della Dea poiché il Metis è considerato il case più piccolo della categoria Mini-ITX.

SPECIFICHE TECNICHE

Il Metis è dotato esternamente di pannelli in alluminio spazzolato con angoli smussati, montati su una struttura di acciaio SPCC. E’ possibile, inoltre, rimuovere ogni singola paratia tramite le apposite viti (e non rigoletti) dando più alte possibilità di modding agli utenti più creativi.

Il Metis è adatto per tipi configurazioni con schede madri Mini-ITX, ne risente però la compatibilità poiché supporta schede video lunghe fino a 170 mm e dissipatori alti massimo 160 mm. Questo case, inoltre, può montare alimentatori ATX standard, a meno che non superino i 170 mm di lunghezza.

All’interno c’è posto per un HD da 3.5”, posizionabile sulla paratia posteriore tramite apposito slot, mentre sulla base è possibile montare fino a due SSD o HD da 2.5”. La dotazione I/O è limitata a due USB 3.0 e HD audio, solo queste per scopi prettamente estetici. Riguardo l’aspetto cooling, è possibile montare una ventola da 120 mm (preinstallata) sul retro, dove è anche possibile installare un dissipatore da 120 mm. Questo prodotto è disponibile in una vastissima gamma di colori: nero, rosso, argento, blu, oro, verde e bianco. E’ disponibile sia il modello classico (Metis Classic) che quello con la paratia finestrata, da me recensito.

Specifiche tecniche
Modello METIS
Dimensioni 190 x 277 x 254 mm
Peso 2.8 kg
Materiale Alluminio 1.5mm (esterno), Acciaio SPCC (struttura)
Colore Nero, Rosso, Silver, Blu, Verde, Gold e Bianco
Schede Madri supportate Mini-ITX
Slot Hardisk Supporto drive interni da 3.5” (x1), 2.5” (x2)
Slot di espansione Pci-Express(x2)
Pannello I/O USB 3.0(x2), HD audio
Ventilazione Ventola da 120 mm (in dotazione) su pannello posteriore
Altezza massima dissipatore CPU 160 mm (max.)
Lunghezza massima GPU 170 mm (max.)
Finestra laterale SI

ESTERNO

Esternamente il prodotto è molto compatto ma a sua volta è davvero un bel colpo d’occhio. Mi è stato fornita la versione di colore bianco, ecco una descrizione dalle varie angolazioni:

  • La parte superiore è dotata di due porte USB 3.0, jack da 3.5 mm per cuffie e microfono.
  • La paratia destra è fornita di appositi fori per aumentare il cooling all’interno della macchina.
  • Il pannello sinistro è attrezzato di finestra in plexiglass con apposite viti per rimuoverla.
  • Sulla parte posteriore dell’articolo noteremo due slot PCI-Express, fori per l’immissione d’aria con la ventola e lo slot per gli I/O della motherboard (Montata in senso invertito).
  • Sul fondo, si notano i 4 piedini di gomma negli angoli con lo scopo di ridurre le vibrazioni nonché di anti-scivolo. Sono presenti inoltre una serie di fori con rondelle di gomma che rendono più pratico il montaggio degli hardisk.

MetisMetisMetisMetisMetisMetis

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

INTERNO

  • L’interno di questo chassis è composto di acciaio con colorazione black powder, riuscendo a dare un bellissimo effetto di contrasto con l’esterno in alluminio, in questo caso bianco.  Sulla piastra interna sono preinstallati gli stand-off per tenere la scheda madre rialzata.
  • Sulla parte posteriore è presente una ventola da 120 mm di buona qualità in modo da migliore l’air flow all’interno del case.
  • La Paratia laterale senza finestra nasconde una camera, per nascondere i fili in eccesso, probabilmente però solo per i cavi piatti SATA.

MetisMetis

Positivi
  • L’alluminio rende il prodotto leggero ed elegante
  • Materiali qualitativamente ottimi
  • Vasta gamma di colori
  • Assemblaggio facilitato
  • Prezzo super competitivo
  • Negativi
  • Limitati a delle schede grafiche con monoventola o, comunque, lunghe fino a 17cm
  • Editor Rating
     
    Globale
    8.5

    Total Score
    8.5

    Hover To Rate
    User Rating
     
    Globale
    10

    User Score
    2 ratings
    10

    You have rated this

    Commento
     

    Il Rajintek Metis Mini-ITX è disponibile ad un prezzo di circa 55 € per il non finestrato e di 60€ per il modello con finestra in plexiglass. Disponibile in varie colorazioni e per tutti i gusti, questo prodotto non ci svuoterà sicuramente le tasche. E' un ottimo prodotto, l’alluminio da cui è composto riesce a regalarci un’eleganza difficile da trovare per prodotti di questa categoria e prezzo. La scelta del colore bianco, è molto adatta per gli stili di arredamento minimal, o per le build monocolore. Sono rimasto molto soddisfatto da questo case; nella mia esperienza con l’assemblaggio di PC non mi ero ancora imbattuto in un case così piccolo ma pieno di mini-risorse, lo consiglierei a chiunque abbia in mente di configurare un rig del formato mini-ITX.