Videogiochi

[MGW 2017] Da Vinci’s Mysterious GearWorks – Hands On

di 30/09/2017
 

Il videogioco può anche essere strumento di intrattenimento culturale? Certo che si. Durante la Milan Games Week 2017 infatti, nel booth di AESVI, abbiamo avuto la possibilità di provare Da Vinci’s Mysterious GearWorks: interessante progetto in Realtà Virtuale di Melazeta. Il gioco offre la possibilità di incontrare e provare con mano le invenzioni del geniale Leonardo da Vinci. Attraverso una propria versione in ologramma, il famoso inventore e scienziato inviterà i giocatori a testate le sue idee impossibili: l’Aliante, il Carro Armato, lo Scafandro, la Bombarda e la Vite Aerea. Ogni macchina propone un’esperienza unica: recuperare in volo le pagine perdute con l’aliante, distruggere le torri sparando con il carro armato, cercare tesori perduti camminando con lo scafandro sul fondale, fermare le navi nemiche con la bombarda e scovare gli accampamenti dei banditi volando con la vite aerea.

Sono esperienze che, sebbene da un lato tecnico non sia entusiasmanti, dal lato culturale (soprattutto a livello scolastico e non solo) decisamente fondamentali. Queste sono le giuste iniziative per far aprire realmente al mondo intero gli occhi sulla magnifica realtà che prende il nome di games industry. Come specificato dal team di sviluppo, questo titolo non è pensato per essere divulgato alla massa bensì a musei e scuole. Scelta assai sensata e condivisibile, auguriamo che questo progetto sia ben visto e accolti in più centri culturali possibili. Da Vinci’s Mysterious GearWorks è sviluppato per Mobile VR, Oculus Gear VR, Oculus Rift. Restate sintonizzati sulle nostre pagine per ulteriori aggiornamenti in merito!