Videogiochi

Rivelati dei nuovi dettagli per Uncharted: The Lost Legacy

di 20/03/2017
 

Josh Scherr di Naughty Dog, attraverso un post pubblicato sul PlayStation Blog, ha ufficialmente rivelato dei nuovi dettagli in merito ad Uncharted: The Lost Legacy. Innanzitutto è stata ufficialmente smentita la presenza di Nathan Drake e, a livello di linea temporale, tale esperienza è ambientata dai sei/dodici mesi dopo gli avvenimenti visti in Uncharted 4: Fine di un Ladro.

L’espansione stand alone uscirà entro la fine del 2017 su PlayStation 4 e, a livello di longevità, può essere paragonata ad una via di mezzo tra The Last of Us: Left Behind e metà della campagna principale di Uncharted 4. Infine si è parlato di Chloe e del perché è stato scelta come protagonista, ecco un piccolo estratto delle parole di Sherr:

“É un personaggio interessante, con un tono appena meno solare rispetto a Drake. Sono entrambi cacciatori di tesori, ma mentre Drake ha il complesso dell’eroe, Chloe si preoccupa soprattutto del suo tornaconto.” Proprio per questo motivo avrà bisogno del supporto di Nadine: “in tutto il cast di Uncharted, Nadine è probabilmente il personaggio più pragmatico, quello con l’approccio più razionale che abbiamo creato. In effetti, lei tende ad affrontare i problemi in modo molto diretto.”

Cosa ne pensate di questi nuovi dettaglio? Rimanete sintonizzati sulle nostre pagine per non perdervi alcun tipo di aggiornamento in merito ad Uncharted: The Lost Legacy.





Loading Facebook Comments ...