Videogiochi

Mighty No. 9: la “fregatura” continua…

di 16/08/2017
 

È trascorso, ormai, più di un anno dalla release di Mighty No. 9, titolo pubblicato da Deep Silver e sviluppato da Level-5 Comcept e Inti Creates. La produzione di Mighty No. 9 mirava a riportare in auge le memorie dell’iconica figura di Megaman, proponendo un protagonista molto simile al leggendario eroe Capcom chiamato Beck.

La compagnia, per sostenere i costi di produzione, aveva dato vita a una campagna Kickstarter ed è proprio da questo punto che riprendiamo, dopo così tanto tempo, le vicende di questa travagliata produzione videoludica. Mighty No. 9 non è stato, certamente, un titolo di particolare successo e ha raccolto pareri discordanti per quanto riguarda il pubblico e la critica ma, quello che sta accadendo con le spedizioni delle copie fisiche offerte a tutti i sostenitori della campagna Kickstarter rasenta il ridicolo.

Infatti, i backers dell’iniziativa hanno iniziato, in questi giorni, a ricevere i prodotti che spettavano loro di diritto per il loro sostegno allo sviluppo e quello che si sono ritrovati tra le mani è stata una scatola ancora da montare. Come potete notare dal post su Twitter di uno dei destinatari della particolare spedizione, che trovate al termine della news, il pacchetto comprende una scatola vuota, da costruire, e un manuale che, per assurdo, non corrisponde alla dimensione della scatola. Tralasciando, dunque, il clamoroso ritardo della spedizione, la proposta della compagnia sembra essere solamente un’ultima nota sgraziata e stonata di un prodotto videoludico che sta esalando il suo ultimo respiro.