• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Pag 1 di 3 123 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati da 1 a 15 di 44

Discussione: Ciao, sono un nuovo produttore di videogiochi

Cambio titolo
  1. #1
    Utente
    Registrato il
    03-17
    Messaggi
    14

    Lampadina Ciao, sono un nuovo produttore di videogiochi

    ok...non ancora, ma io e il mio team ci stiamo lavorando su.
    Per adesso è ancora tutto sulla carta, certo, ma non vuol dire che le idee non ci siano.
    Speriamo di fare un bel lavoro.
    Intanto vi faccio una domanda:
    Oltre a Steam e Itch, quale piattaforma usate per scaricare i VG?

    Per qualunque domanda resto comunque a disposizione.
    Grazie e a presto,
    Andrea

  2. #2
    In game dal 1989.. L'avatar di Conte Wolfers
    Registrato il
    10-02
    Località
    Cosenza
    Messaggi
    39.159
    Citazione AndreaV83 Visualizza Messaggio
    ok...non ancora, ma io e il mio team ci stiamo lavorando su.
    Per adesso è ancora tutto sulla carta, certo, ma non vuol dire che le idee non ci siano.
    Speriamo di fare un bel lavoro.
    Intanto vi faccio una domanda:
    Oltre a Steam e Itch, quale piattaforma usate per scaricare i VG?

    Per qualunque domanda resto comunque a disposizione.
    Grazie e a presto,
    Andrea
    Anche se esclusa, rispondo comunque per chiarire una cosa.

    Personalmente, uso ESCLUSIVAMENTE steam. Ed uso esclusivamente steam per il semplice fatto che è comoda, e fondamentalmente noi videogiocatori siamo pigri. Uso steam perchè mi aggiorna tutto in automatico, uso steam perchè mi avvisa delle offerte sui titoli di mio interesse, uso steam perchè mi fa comodo il sistema di salvataggi in cloud, uso steam perchè essendo la piattaforma più utilizzata ho maggiori possibilità di giocare con i miei amici e di far nuove conoscenze, uso steam perchè iniziando a fornire hardware son sicuro che prima o poi rilascerà anche una sorta di "console" portatile e voglio poter giocare la mia intera libreria su di essa, ecc ecc

    Come puoi vedere, ci sono diverse ragioni per preferire Steam. E le mie sono solamente alcune, son certo che altri ragazzi hanno altre motivazioni che possono sommarsi alle mie.

    Ho preferito scriverlo ugualmente perchè non so se questo tuo intervento serve a valutare dove pubblicare i vostri prodotti, in tal caso spero di aver lanciato chiaro il messaggio de: qualsiasi cosa facciate, usate ANCHE steam :3

  3. #3
    Utente
    Registrato il
    03-17
    Messaggi
    14
    Grazie per la risposta.
    Si, useremo sia steam che Itch, per quello sondavo anche altri terreni.
    Anche noi usiamo Steam per le stesse motivazioni, ma dal prossimo mese Greenlight sarà sostituito da Direct, con costi fino a 5000dollari per la pubblicazione di un nuovo prodotto sulla loro piattaforma. Questo darà una piega diversa all'immissione di giochi: da una parte i ragazzini di 11 anni saranno portati a non pubblicare dei prodotti dal dubbio valore; dall'altra i nuovi produttori (come noi) saranno costretti a sostenere costi a dir poco esorbitanti per la messa in produzione di un titolo. Comunque abbiamo già previsto la spesa e non ci tireremo indietro.

  4. #4
    Utente L'avatar di FulValBot
    Registrato il
    11-06
    Località
    Roma
    Messaggi
    16.199
    Al momento Steam, Gog.com, Origin e Uplay

    però più che altro Steam (che poi va tenuto aperto anche per l'avvio di quasi qualunque gioco, cosa che non è obbligatoria nel caso di Gog)

  5. #5
    Guerriero di Innos L'avatar di chepe
    Registrato il
    07-04
    Località
    Modena
    Messaggi
    8.047
    Io ovviamente non condivido l'entusiastico giudizio del conte su steam.
    Steam rispetto alle altre piattaforme sicuramente ha due vantaggi enormi: l'ampiezza del portafoglio titoli e gli aggiornamenti in automatico. Sconta questa cosa comunque con difetti; la rottura di coglioni di avere sempre sto client di merda che gira in background e l'impossibilità di fare copie di backup fisico dei giochi, ne su DVD ne su HD esterni. Se per caso un titolo lo acquisti su Steam, poi sparisce dal catalogo per qualche motivo (diritti, fallimento publisher ecc.), e tu formatti il PC te lo prendi nel culo
    Tra l'altro anche come politica dei prezzi non è proprio tutta sta convenienza: a parte quando ci sono i saldi, i prezzi spesso sono oltre quelli delle copie scatolate, ma non scherziamo neppure dai.
    Per tutti questi motivi ritengo che la piattaforma nel complesso migliore sia Gog, poi vedete voi. Chiaramente Steam vi da una visibilità superiore, questo è certo.
    ''USI A OBBEDIR TACENDO E TACENDO MORIR''
    5° BTG. CARABINIERI EMILIA-ROMAGNA

  6. #6
    Utente L'avatar di FulValBot
    Registrato il
    11-06
    Località
    Roma
    Messaggi
    16.199
    sbagliato, qualunque gioco che acquisti su steam anche se sparisce dal catalogo rimane in ogni caso nella librery di colui che lo aveva già acquistato (succede solo con determinati giochi free)

  7. #7
    Utente L'avatar di Falegname Geppetto
    Registrato il
    09-14
    Messaggi
    3.276
    Citazione Conte Wolfers Visualizza Messaggio
    Anche se esclusa, rispondo comunque per chiarire una cosa.

    Personalmente, uso ESCLUSIVAMENTE steam. Ed uso esclusivamente steam per il semplice fatto che è comoda, e fondamentalmente noi videogiocatori siamo pigri. Uso steam perchè mi aggiorna tutto in automatico, uso steam perchè mi avvisa delle offerte sui titoli di mio interesse, uso steam perchè mi fa comodo il sistema di salvataggi in cloud, uso steam perchè essendo la piattaforma più utilizzata ho maggiori possibilità di giocare con i miei amici e di far nuove conoscenze, uso steam perchè iniziando a fornire hardware son sicuro che prima o poi rilascerà anche una sorta di "console" portatile e voglio poter giocare la mia intera libreria su di essa, ecc ecc

    Come puoi vedere, ci sono diverse ragioni per preferire Steam. E le mie sono solamente alcune, son certo che altri ragazzi hanno altre motivazioni che possono sommarsi alle mie.

    Ho preferito scriverlo ugualmente perchè non so se questo tuo intervento serve a valutare dove pubblicare i vostri prodotti, in tal caso spero di aver lanciato chiaro il messaggio de: qualsiasi cosa facciate, usate ANCHE steam :3
    usi steam perchè devi altrimenti non puoi giocare su pc visto che è un drm

  8. #8
    In game dal 1989.. L'avatar di Conte Wolfers
    Registrato il
    10-02
    Località
    Cosenza
    Messaggi
    39.159
    Citazione chepe Visualizza Messaggio
    Io ovviamente non condivido l'entusiastico giudizio del conte su steam.
    Steam rispetto alle altre piattaforme sicuramente ha due vantaggi enormi: l'ampiezza del portafoglio titoli e gli aggiornamenti in automatico. Sconta questa cosa comunque con difetti; la rottura di coglioni di avere sempre sto client di merda che gira in background e l'impossibilità di fare copie di backup fisico dei giochi, ne su DVD ne su HD esterni. Se per caso un titolo lo acquisti su Steam, poi sparisce dal catalogo per qualche motivo (diritti, fallimento publisher ecc.), e tu formatti il PC te lo prendi nel culo
    Tra l'altro anche come politica dei prezzi non è proprio tutta sta convenienza: a parte quando ci sono i saldi, i prezzi spesso sono oltre quelli delle copie scatolate, ma non scherziamo neppure dai.
    Per tutti questi motivi ritengo che la piattaforma nel complesso migliore sia Gog, poi vedete voi. Chiaramente Steam vi da una visibilità superiore, questo è certo.
    Chiariamoci, il mio non è entusiasmo.
    Semplicemente, non ho trovato nel tempo (perchè non dimentichiamoci che Steam non è nata ieri, di conseguenza occorre anche ricordare il suo percorso, e quello dei concorrenti naturalmente) nulla che mi desse i vantaggi e le comodità di Steam.

    Inoltre, occorre anche considerare le proprie necessità.
    Io non ho assolutamente necessità di fare di backup dei miei giochi, sia appunto per mancanza di necessità reale (A cosa mi servirebbero, in un mondo perennemente connesso? Non solo, le rare volte in cui so già di non avere la certezza di connessione mi basta assicurarmi di avere il gioco installato e pronto alla modalità offline, senza bisogno di portarmi dietro qualcosa) sia per mancanza di praticità della cosa (Ho oltre 900 titoli su Steam, anche volendo fare il backup del 25% del mio catalogo...ciao!).

    Anche per quanto riguarda i difetti, occorre considerare cosa uno ritiene un difetto. Ad esempio, il client acceso mentre si gioca non mi pesa minimamente, nè in termini di prestazioni del pc nè come concetto vero e proprio.
    Tra l'altro, il discorso della sparizione dal catalogo è un pò particolare. Ci sono solo alcuni titoli che possono correre questo pericolo, ed in genere parliamo di robette piccoline amatoriali e nulla più, di certo non vai a perdere Trine tanto per dirne uno a caso).

    Il discorso dei prezzi poi è molto personale.
    Io ad esempio compro esclusivamente durante i saldi, e non sento la necessità durante l'anno di acquistare a 40/50/60 € un titolo che so già di poter recuperare a 5/10/15 € in un arco di tempo ragionevolmente breve. Poi per carità, ci sono anche i titoli sbavosi dove la ragione cede all'hype, ma per fortuna nel mio caso capita veramente di rado, tipo gli ultimi 2 acquisti a prezzo pieno saran stati Dark Souls II e Dark Souls III, e direi che 2 titoli a prezzo pieno in 3 anni (Mi pare che dark souls 2 sia uscito nel 2014, ma potrei sbagliare) son tranquillissimi al riguardo.

    Naturalmente però, ciò non toglie che questo vale per me e me soltanto, di conseguenza ci sta tutta la vita un approccio diverso dal mio, magari come il tuo.
    Non so come giochi, ma se sei abituato ad avere tutti i backup di ogni tuo singolo acquisto "importante" (ma perchè no, anche banale) è un tuo sacrosanto diritto far notare questo, ai tuoi occhi, difetto. Così come se sei abituato a comprare un gioco a settimana, è normale scegliere uno store con prezzi il più bassi possibile. E se ti urta il sistema nervoso vedere il client di Steam avviato, etichetterai certamente questa cosa come difetto, ci mancherebbe.

    Citazione Falegname Geppetto Visualizza Messaggio
    usi steam perchè devi altrimenti non puoi giocare su pc visto che è un drm
    Ma in realtà uno volendo può anche giocare diversamente, non è che esiste solo Steam. Al di la della concorrenza poi, esistono anche gli scatolati, quindi si tratta comunque di scelte.

  9. #9
    Guerriero di Innos L'avatar di chepe
    Registrato il
    07-04
    Località
    Modena
    Messaggi
    8.047
    Si, chiaramente si tratta di approcci ed esigenze diverse quindi ci sta tutto.
    Diciamo che tra i motivi per cui preferisco Gog c'è anche il fatto che io aborro qualunque tipo di DRM/controllo esterno su che cazzo sto facendo, perlomeno in single player.
    Capisco che sia anche un motivo ideologico e magari a molti non tange, ma ho sempre pensato che di catene al collo ne abbiamo già talmente tante in real life che se almeno evitiamo di averle mentre giochiamo non possa che farci bene.
    Idea personale, si intende
    ''USI A OBBEDIR TACENDO E TACENDO MORIR''
    5° BTG. CARABINIERI EMILIA-ROMAGNA

  10. #10
    In game dal 1989.. L'avatar di Conte Wolfers
    Registrato il
    10-02
    Località
    Cosenza
    Messaggi
    39.159
    Citazione chepe Visualizza Messaggio
    Si, chiaramente si tratta di approcci ed esigenze diverse quindi ci sta tutto.
    Diciamo che tra i motivi per cui preferisco Gog c'è anche il fatto che io aborro qualunque tipo di DRM/controllo esterno su che cazzo sto facendo, perlomeno in single player.
    Capisco che sia anche un motivo ideologico e magari a molti non tange, ma ho sempre pensato che di catene al collo ne abbiamo già talmente tante in real life che se almeno evitiamo di averle mentre giochiamo non possa che farci bene.
    Idea personale, si intende
    Per carità, è un'idea personale che è lecita e condivisibile, in parte la penso come te.
    Semplicemente, come hai appunto detto, di catene al collo ne abbiamo tante ed in alcuni casi poi non abbiamo scelta di conseguenza è bene considerare quali si decide portare e quali no.

    Personalmente parlando, avere 1 client che mi fornisce tutte quelle comodità (e garantisce anche un notevole risparmio di tempo*) e molte altre che non ho citato vale senza problemi lo scotto di vederlo attivo mentre gioco. In più, piccolo vezzo assolutamente personale, mi piace avere il desktop "pulito" e proprio grazie a Steam posso permettermi un desktop come questo:



    Ad esempio, sempre in virtù del fatto che un minimo ti capisco, ho boicottato completamente Origin, preferisco non giocare i giochi esclusivi in catalogo piuttosto che installarlo. E feci lo stesso quando la Paradox ebbe la brillantissima idea di lanciare un servizio analogo, e via dicendo.

    * Quante volte avviando un titolo scopri un aggiornamento di una certa importanza (in termini di peso) proprio quando hai voglia di giocare a QUEL gioco nella tua oretta libera quotidiana?

  11. #11
    Guerriero di Innos L'avatar di chepe
    Registrato il
    07-04
    Località
    Modena
    Messaggi
    8.047
    Non ho capito il discorso sul desktop pulito, io ho una ventina di giochi steam ma tutti hanno la loro brava icona, boh.

    Per il resto noi stiamo blaterando di steam ecc. ma alla fine questo fantomatico nuovo produttore di VG pensa di dare qualche indicazione/contributo su cosa pensa di sviluppare?se no è un topic che come direbbe Vasco ''un senso non ce l'ha''
    ''USI A OBBEDIR TACENDO E TACENDO MORIR''
    5° BTG. CARABINIERI EMILIA-ROMAGNA

  12. #12
    In game dal 1989.. L'avatar di Conte Wolfers
    Registrato il
    10-02
    Località
    Cosenza
    Messaggi
    39.159
    Citazione chepe Visualizza Messaggio
    Non ho capito il discorso sul desktop pulito, io ho una ventina di giochi steam ma tutti hanno la loro brava icona, boh.

    Per il resto noi stiamo blaterando di steam ecc. ma alla fine questo fantomatico nuovo produttore di VG pensa di dare qualche indicazione/contributo su cosa pensa di sviluppare?se no è un topic che come direbbe Vasco ''un senso non ce l'ha''
    Era un "in più" appunto, grazie a Steam posso andare direttamente a cercare i giochi installati ed ho il mio bravo elenco alfabetico, senza riempirmi il desktop di icone.
    Ma come appunto specificavo è un piccolo vezzo personale, nulla di realmente incisivo :3

  13. #13
    Utente
    Registrato il
    03-17
    Messaggi
    14
    Citazione chepe Visualizza Messaggio
    Non ho capito il discorso sul desktop pulito, io ho una ventina di giochi steam ma tutti hanno la loro brava icona, boh.

    Per il resto noi stiamo blaterando di steam ecc. ma alla fine questo fantomatico nuovo produttore di VG pensa di dare qualche indicazione/contributo su cosa pensa di sviluppare?se no è un topic che come direbbe Vasco ''un senso non ce l'ha''
    Hai / avete ragione da vendere. Si posso anticiparvi che l'azienda (che stiamo approntando in questo mese) sarà tutta toscana.
    In organico siamo due soci fondatori, un senior producer con esperienza decennale divisa tra Ubisoft, Bioware e Madfinger, un artista grafico per i bozzetti, due grafici 3D, un programmatore vg e uno audio. A collaborare con noi ci saranno anche una traduttrice e una programmatrice con la quale stiamo prendendo contatti in questi giorni.
    Il gioco che abbiamo in cantiere è uno strategico/hack&slash dai toni horror, ma ironici. Una cosa un po' particolare e "nuova" come concezione di meccaniche di gameplay.
    Non posso dire molto altro perché è ancora tutto da sviluppare. Per adesso è un progetto che sta aspettando di partire. Pensiamo di aver pronto il "prototipo" in alpha per la fine dell'anno e stiamo valutando la possibilità di chiedere un contributo su kickstarter per pagare le prime spese e avviare la distribuzione sui vari canali.
    Insomma, ancora tutto da fare.
    Quindi sono ben accetti i consigli se mai ne aveste. Vogliamo impostare l'azienda in maniera aperta nei rispetti del pubblico...

  14. #14
    Guerriero di Innos L'avatar di chepe
    Registrato il
    07-04
    Località
    Modena
    Messaggi
    8.047
    Citazione AndreaV83 Visualizza Messaggio
    Hai / avete ragione da vendere. Si posso anticiparvi che l'azienda (che stiamo approntando in questo mese) sarà tutta toscana.
    In organico siamo due soci fondatori, un senior producer con esperienza decennale divisa tra Ubisoft, Bioware e Madfinger, un artista grafico per i bozzetti, due grafici 3D, un programmatore vg e uno audio. A collaborare con noi ci saranno anche una traduttrice e una programmatrice con la quale stiamo prendendo contatti in questi giorni.
    Il gioco che abbiamo in cantiere è uno strategico/hack&slash dai toni horror, ma ironici. Una cosa un po' particolare e "nuova" come concezione di meccaniche di gameplay.
    Non posso dire molto altro perché è ancora tutto da sviluppare. Per adesso è un progetto che sta aspettando di partire. Pensiamo di aver pronto il "prototipo" in alpha per la fine dell'anno e stiamo valutando la possibilità di chiedere un contributo su kickstarter per pagare le prime spese e avviare la distribuzione sui vari canali.
    Insomma, ancora tutto da fare.
    Quindi sono ben accetti i consigli se mai ne aveste. Vogliamo impostare l'azienda in maniera aperta nei rispetti del pubblico...
    Ok.
    Alcuni consigli: no combattimenti a turni (che hanno rotto le palle), no fantasy classico (che ha super rotto le palle), e meglio implementare poche cose fatte bene piuttosto che infilarci dentro 2000 feature fatte coi piedi
    ''USI A OBBEDIR TACENDO E TACENDO MORIR''
    5° BTG. CARABINIERI EMILIA-ROMAGNA

  15. #15
    In game dal 1989.. L'avatar di Conte Wolfers
    Registrato il
    10-02
    Località
    Cosenza
    Messaggi
    39.159
    Citazione chepe Visualizza Messaggio
    Ok.
    Alcuni consigli: no combattimenti a turni (che hanno rotto le palle), no fantasy classico (che ha super rotto le palle), e meglio implementare poche cose fatte bene piuttosto che infilarci dentro 2000 feature fatte coi piedi
    Sul fantasy classico, non direi che ha rotto le palle.
    Però c'è talmente tanta altra roba che, scegliendo quello classico, vi ritroveresti nella melma comune con tutti gli altri. Scegliendo qualcosa di particolare invece, vi potrete distinguere.

Pag 1 di 3 123 UltimoUltimo

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •