• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Pag 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati da 1 a 15 di 20

Discussione: Esperienze di vita a Parigi

Cambio titolo
  1. #1

    Freccia Esperienze di vita a Parigi

    Ciao a tutti,
    sussiste la possibilità che io mi debba trasferire a Parigi.
    Prima di prenderla in considerazione, ed adoperarmi perché questa possibilità si concretizzi, devo rifletterci un po' su.

    La cosa non mi esalta, perché non amo i Francesi in generale (per usare un eufemismo) e di Parigi in particolare sento dire sempre solo peste e corna.

    Comunque.

    Mi farebbe comodo qualche parere sulla città, sugli abitanti, su come sia viverci, sui costi da sostenere, su quanto sia usabile l'inglese, sui trasporti etc etc.
    Le cose che uno vorrebbe sapere quando si sposta, insomma.
    Quindi (possibilmente) non dal punto di vista del turista (che il centro cittadino sia esteticamente stupendo e pieno di musei lo so, non è necessario che me lo ricordiate).

    Grazie a tutti.
    Ultima modifica di Nome utente già in uso; 21-01-2015 alle 18:39:07

  2. #2
    Utente L'avatar di DON IVANO
    Registrato il
    01-08
    Località
    SALENTO
    Messaggi
    17.984
    Mi sembra una buona notizia per te , immagino a livello lavorativo ^^
    I miei lettori dicono che sia costosissima , ma non c'è da stupirsi; mi hanno fatto capire che a livello burocratico c'è una migliore amministrazione ; esempio a caso: se devi cercare lavoro ti danno una tessera che ti permette di usare gratis i mezzi pubblici (giustamente se non hai entrate devi pure andare in giro a caccia dell'impiego) .
    Per la lingua, sono dei difensori del loro parlato, ma se stai nell'ambiente scientifico (ed è così ) , dubito che non lo sappiano , ma su questo non so dirti per certo, eh .
    Al momento non saprei dirti altro nel dettaglio, anche perchè non ho fatto neanche un soggiorno nella città.
    GIOCANDO A: QUAKE 4 / Guittah Heroh Servoh delloh Statoh !!11!



  3. #3
    Double 0 L'avatar di Mr Perry
    Registrato il
    09-12
    Messaggi
    3.965
    E' capitato ad un mio amico di fare 2 o 3 conversazioni dove lui parlava in Inglese mentre gli rispondevano in Francese. E questo nonostante si capisse che l'Inglese lo sapevano benissimo.


    Spero che la situazione sia migliore in ambito lavorativo/ accademico.

  4. #4
    A whale ship was my Yale L'avatar di jeff19
    Registrato il
    10-05
    Messaggi
    9.408
    Un mio caro amico vive lì da 2 anni, e per quel che vale ti posso dire solo questo: gli affitti sono altissimi, il mio amico paga sui 500 euro al mese, condivide l'appartamento con un coinquilino e si trova quasi in periferia, vicino a una delle stazioni metro più esterne. Di contro metro e biciclette permettono di spostarsi agevolmente, anche se le distanze sono tali da far perdere un sacco di tempo.





  5. #5
    Citazione Nome utente già in uso Visualizza Messaggio
    Ciao a tutti,
    sussiste la possibilità che io mi debba trasferire a Parigi.
    Prima di prenderla in considerazione, ed adoperarmi perché questa possibilità si concretizzi, devo rifletterci un po' su.

    La cosa non mi esalta, perché non amo i Francesi in generale (per usare un eufemismo) e di Parigi in particolare sento dire sempre solo peste e corna.

    Comunque.

    Mi farebbe comodo qualche parere sulla città, sugli abitanti, su come sia viverci, sui costi da sostenere, su quanto sia usabile l'inglese, sui trasporti etc etc.
    Le cose che uno vorrebbe sapere quando si sposta, insomma.
    Quindi (possibilmente) non dal punto di vista del turista (che il centro cittadino sia esteticamente stupendo e pieno di musei lo so, non è necessario che me lo ricordiate).

    Grazie a tutti.
    Io sono stato in Francia parecchie volte per lavoro e non, ora, non so da dove venga tu ma la vita a Parigi costa, anche solo i supermercati, fare la spesa io ho sempre speso più che in Italia, mangiare fuori costa, e anche parecchio se non conosci bene le zone dove poter trovare ristoranti economici di buona qualità, ma comunque mediamente costa mangiare fuori. I francesi sono delle teste di pene, il mio livello di francese è abbastanza scarso (studiato 3 anni alle medie) quindi praticamente nel parlato so dire giusto due cose in croce, magari capisco meglio, ma ho dovuto sempre aiutarmi con l'inglese..bah..ovunque andavo non mi capivano o se mi capivano comunque loro mi rispondevano SEMPRE e SOLO in francese, sia per chiedere informazioni sulla città sia quando ero nei negozi per comprargli della merce. Cazzo, sono uno straniero, ti parlo in inglese, che minchia mi rispondi in francese??
    Chiunque volesse contribuire nel rispondere a questo sondaggio, ne sarei grato:

    https://goo.gl/forms/gyrckR55JuksySOu1

    Grazie

  6. #6
    Per l'ambiente lavorativo la lingua non sarà un problema, mi preoccupano le interazioni fuori dal lavoro.

    Il mio budget d'affitto vorrei tenerlo entro i 1500€ al mese: si trova un monolocale vicino al centro con quella cifra o devo aspettarmi che mi chiedano di più?
    Non è che mi interessi il centro in sé, è che il lavoro (se sarà) sarà in centro e non voglio passare la mia vita in metropolitana.


    Citazione Gabri_1989 Visualizza Messaggio
    Io sono stato in Francia parecchie volte per lavoro e non, ora, non so da dove venga tu ma la vita a Parigi costa, anche solo i supermercati, fare la spesa io ho sempre speso più che in Italia, mangiare fuori costa, e anche parecchio se non conosci bene le zone dove poter trovare ristoranti economici di buona qualità, ma comunque mediamente costa mangiare fuori.
    Ok, ma costa quanto?
    Una spesa al supermercato per una settimana quanto viene, indicativamente?


    Citazione Gabri_1989 Visualizza Messaggio
    I francesi sono delle teste di pene, il mio livello di francese è abbastanza scarso (studiato 3 anni alle medie) quindi praticamente nel parlato so dire giusto due cose in croce, magari capisco meglio, ma ho dovuto sempre aiutarmi con l'inglese..bah..ovunque andavo non mi capivano o se mi capivano comunque loro mi rispondevano SEMPRE e SOLO in francese, sia per chiedere informazioni sulla città sia quando ero nei negozi per comprargli della merce. Cazzo, sono uno straniero, ti parlo in inglese, che minchia mi rispondi in francese??
    Terribile.
    Io da acquirente per una cosa del genere cambierei negozio, ma ne ho sentite così tante di storie così che immagino sia un comportamento diffuso.


    Citazione jeff19 Visualizza Messaggio
    Un mio caro amico vive lì da 2 anni, e per quel che vale ti posso dire solo questo: gli affitti sono altissimi, il mio amico paga sui 500 euro al mese, condivide l'appartamento con un coinquilino e si trova quasi in periferia, vicino a una delle stazioni metro più esterne. Di contro metro e biciclette permettono di spostarsi agevolmente, anche se le distanze sono tali da far perdere un sacco di tempo.
    Ti posso dire che nel 2011 una mia amica condivideva un appartamento con 4 persone a Firenze (periferia, Careggi) per 450€ il mese.
    Ultima modifica di Nome utente già in uso; 21-01-2015 alle 19:27:14

  7. #7
    Citazione Nome utente già in uso Visualizza Messaggio
    Per l'ambiente lavorativo la lingua non sarà un problema, mi preoccupano le interazioni fuori dal lavoro.

    Il mio budget d'affitto vorrei tenerlo entro i 1500€ al mese: si trova un monolocale vicino al centro con quella cifra o devo aspettarmi che mi chiedano di più?
    Non è che mi interessi il centro in sé, è che il lavoro (se sarà) sarà in centro e non voglio passare la mia vita in metropolitana.



    Ok, ma costa quanto?
    Una spesa al supermercato per una settimana quanto viene, indicativamente?



    Terribile.
    Io da acquirente per una cosa del genere cambierei negozio, ma ne ho sentite così tante di storie così che immagino sia un comportamento diffuso.
    Per quel che riguarda gli affitti in centro non so, so solo che in periferia mi è capitato di pagare 500-600€ per una stanza o comunque per un buco che condividevo con altri colleghi.
    La spesa non so, dipende un sacco da cosa compri..fai conto che li il pane costa molto poco o almeno io ho sempre acquistato delle baguette sia al Carrefour che all'Intermarché e le ho pagate una miseria tipo 45cent ed erano delle baguette enormi, ma altre cose costano parecchio specialmente i prodotti per la casa. Se compri la carne dal banco costa tantissimo, io minimo 50-60€ li spendevo poi ovvio se sei uno che compra e gli va bene la roba surgelata, preconfezionata, precotta, in scatola spendi la metà probabilmente.
    Poi ci sono anche li i discount tipo Lidl o Aldi dove spendi un po' meno, ma in quelli in cui sono andato erano riforniti poco e male.

    Per il discorso della lingua io ho trovato sta cosa un po' ovunque e mi ha dato un sacco fastidio, specialmente nei ristoranti, ma la cosa più grave è che in un Mac Donald il tipo alla cassa non riuscisse a capire (o facesse finta di non capire) che stavo chiedendo una bottiglia d'acqua...cioè ho dovuto mimarglielo...
    Fino ad ora ho incontrato due tipi di francesi, quelli a cui piace proprio conoscere altre culture e gli piace parlare le lingue (ma sono veramente pochi) e quelli che pretendono che tu parli il francese come loro e anche se sanno e capiscono l'inglese non lo parlano e ti rispondono nella loro lingua.
    Un giorno sono andato in una creperie e la mattina avevo scritto una mail al propietario e mi ha risposto con un inglese perfetto, ma quando sono andato li e ci parlavo faccia a faccia mi rispondeva in francese -.- ho preso su e me ne sono andato.
    Chiunque volesse contribuire nel rispondere a questo sondaggio, ne sarei grato:

    https://goo.gl/forms/gyrckR55JuksySOu1

    Grazie

  8. #8
    Citazione Gabri_1989 Visualizza Messaggio
    Per quel che riguarda gli affitti in centro non so, so solo che in periferia mi è capitato di pagare 500-600€ per una stanza o comunque per un buco che condividevo con altri colleghi.
    La spesa non so, dipende un sacco da cosa compri..fai conto che li il pane costa molto poco o almeno io ho sempre acquistato delle baguette sia al Carrefour che all'Intermarché e le ho pagate una miseria tipo 45cent ed erano delle baguette enormi, ma altre cose costano parecchio specialmente i prodotti per la casa. Se compri la carne dal banco costa tantissimo, io minimo 50-60€ li spendevo poi ovvio se sei uno che compra e gli va bene la roba surgelata, preconfezionata, precotta, in scatola spendi la metà probabilmente.
    Poi ci sono anche li i discount tipo Lidl o Aldi dove spendi un po' meno, ma in quelli in cui sono andato erano riforniti poco e male.

    Per il discorso della lingua io ho trovato sta cosa un po' ovunque e mi ha dato un sacco fastidio, specialmente nei ristoranti, ma la cosa più grave è che in un Mac Donald il tipo alla cassa non riuscisse a capire (o facesse finta di non capire) che stavo chiedendo una bottiglia d'acqua...cioè ho dovuto mimarglielo...
    Fino ad ora ho incontrato due tipi di francesi, quelli a cui piace proprio conoscere altre culture e gli piace parlare le lingue (ma sono veramente pochi) e quelli che pretendono che tu parli il francese come loro e anche se sanno e capiscono l'inglese non lo parlano e ti rispondono nella loro lingua.
    Un giorno sono andato in una creperie e la mattina avevo scritto una mail al propietario e mi ha risposto con un inglese perfetto, ma quando sono andato li e ci parlavo faccia a faccia mi rispondeva in francese -.- ho preso su e me ne sono andato.
    Uhm... a questo punto devo chiedere se conoscete qualcuno che da adulto abbia imparato il francese da zero, e quanto ci ha messo.

  9. #9
    Utente L'avatar di DON IVANO
    Registrato il
    01-08
    Località
    SALENTO
    Messaggi
    17.984
    deve essermi andata bene che ho conosciuto una persona con la quale io scrivo in FRA e lei risponde in ITA (e combinazioni varie )
    GIOCANDO A: QUAKE 4 / Guittah Heroh Servoh delloh Statoh !!11!



  10. #10
    Citazione Nome utente già in uso Visualizza Messaggio
    Uhm... a questo punto devo chiedere se conoscete qualcuno che da adulto abbia imparato il francese da zero, e quanto ci ha messo.
    parti dal presupposto che se vai li a vivere per forza di cose prima o poi la lingua la imparerai bene o male, tieni anche conto che il francese grammaticalmente assomiglia un po' all'italiano quindi dovresti partire un po' più avvantaggiato. Se poi frequenti dei corsi e ti ci metti di impegno ti risulterà tutto molto più semplice
    Chiunque volesse contribuire nel rispondere a questo sondaggio, ne sarei grato:

    https://goo.gl/forms/gyrckR55JuksySOu1

    Grazie

  11. #11
    Drive tastefully L'avatar di Il Losco
    Registrato il
    08-07
    Località
    Como
    Messaggi
    8.604
    Allora, non ho mai abitato a Parigi ma sono nato li vicino e ci sono stato un sacco di volte anche per periodi più lunghi. Dunque:

    - L'inglese lo sanno praticamente tutti ma non lo vogliono usare, cerca di imparare il francese o piuttosto usa un italiano semplice.

    - I parigini si discostano molto come carattere e abitudini dal tipico francese del nord. Parigi è la città più visitata al mondo e per questo spesso risultano poco ospitali o comunque annegano nei turisti.

    - E' una città piuttosto cara, ma come tutte le grandi città basta sapersi ingegnare. Non è spropositamente più cara di Milano, per dire. Se fumi, le sigarette in Francia stanno sui 6-7 €

    - Spostarsi in auto è un incubo. Davvero. Sono stato un pò ovunque in macchina in Italia ma come guidano a Parigi mi fanno proprio saltare i nervi. Clacson a manetta, rotonde semaforizzate e spesso incomprensibili per un forestiero. E (per esempio) è normalissimo toccare le auto di fianco entrando in un parcheggio a S.

    - La città è oggettivamente bellissima e uno dei pochi posti dove personalmente riesco a stare per lunghi periodi.Cose da fare ce ne sono a bizzeffe e non parlo solo di cose da turista. Locali, jazz club, discoteche, è una città da scoprire continuamente.

    - Un pò come in ogni capitale europea, ci sono un sacco di italiani.
    Ultima modifica di Il Losco; 22-01-2015 alle 11:02:50

  12. #12
    Citazione Il Losco Visualizza Messaggio
    - E' una città piuttosto cara, ma come tutte le grandi città basta sapersi ingegnare. Non è spropositamente più cara di Milano, per dire. Se fumi, le sigarette in Francia stanno sui 6-7 €
    No, niente fumo, e non sono neanche un grande cuoco.


    Citazione Il Losco Visualizza Messaggio
    - Spostarsi in auto è un incubo. Davvero. Sono stato un pò ovunque in macchina in Italia ma come guidano a Parigi mi fanno proprio saltare i nervi. Clacson a manetta, rotonde semaforizzate e spesso incomprensibili per un forestiero. E (per esempio) è normalissimo toccare le auto di fianco entrando in un parcheggio a S.
    No, niente auto.
    Troppa spesa, troppo stress.
    Non la ho neanche qui dove sto adesso (provincia Emilia) ed è un dramma perché qui mezzi pubblici sono davvero scadenti.
    Spero almeno che a Parigi ci si possa spostare dalle 7 alle 24 con mezzi pubblici, qui alle 20 i bus smettono di girare e tutti a nanna se non si ha l'auto...


    Continuano a preoccuparmi gli affitti (non solo i prezzi).
    Leggo molti che dicono che anche spendendo abbastanza ci si ritrova facilmente in autentiche topaie.
    E che ci vogliono 2 garanti locali per avere il contratto...

  13. #13
    Improbabile L'avatar di SkullMonkey
    Registrato il
    10-05
    Località
    Monza(MB)
    Messaggi
    7.363
    Gli affitti sono un dramma, per trovare un buco condiviso si spende una fucilata. Un mio amico ha passato 3 mesi a Parigi saltando da un lavoro all'altro e alla fine sapeva parlare un buon francese fluente, quanto basta per andare ovunque senza aver bisogno di ricorrere a inglese o gesti.
    Vai col vino francese a carrefour, risparmi un casino e bevi roba "buona"

    Inviato dal mio Z3C con una vecchia versione di Tapatalk

  14. #14
    Citazione SkullMonkey Visualizza Messaggio
    Gli affitti sono un dramma, per trovare un buco condiviso si spende una fucilata.
    Quanto spendeva lui per una stanza?

    Comunque un appartamento in condivisione spero proprio di eviatrlo, sono troppo vecchio per queste cose.

  15. #15
    Drive tastefully L'avatar di Il Losco
    Registrato il
    08-07
    Località
    Como
    Messaggi
    8.604
    Citazione Nome utente già in uso Visualizza Messaggio
    No, niente fumo, e non sono neanche un grande cuoco.



    No, niente auto.
    Troppa spesa, troppo stress.
    Non la ho neanche qui dove sto adesso (provincia Emilia) ed è un dramma perché qui mezzi pubblici sono davvero scadenti.
    Spero almeno che a Parigi ci si possa spostare dalle 7 alle 24 con mezzi pubblici, qui alle 20 i bus smettono di girare e tutti a nanna se non si ha l'auto...


    Continuano a preoccuparmi gli affitti (non solo i prezzi).
    Leggo molti che dicono che anche spendendo abbastanza ci si ritrova facilmente in autentiche topaie.
    E che ci vogliono 2 garanti locali per avere il contratto...

    Con i mezzi pubblici non avrai particolari problemi, la metro mi pare ci sia fino alla 1.00. Se hai modo di rimediare una bicicletta nei mesi caldi tornerà comodo. Ci sono anche quelle condivise del comune (si usano con una tessera prepagata che si fa in biglietteria metro) io le ho usate e andavano benone per spostarsi senza ricorrere ai mezzi.

Pag 1 di 2 12 UltimoUltimo

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •