• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Pag 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati da 1 a 15 di 29

Discussione: Batman: mi spiegate la linea temporale?

Cambio titolo
  1. #1
    La Torre Nera L'avatar di sergio leonhart
    Registrato il
    06-05
    Messaggi
    27.002

    Batman: mi spiegate la linea temporale?

    Ciao sto leggendo gli spillati di Batman ma continuo a non capire la linea temporale che seguono.
    Esempio.
    Sono al numero 26 in pieno anno zero. Sono le 3 storie legate ai cattivi.
    Spoiler:
    pinguino afferma che Batman è scomparso facendo riferimento al periodo in cui Batman si credeva morto quindi prima di Batman #1.

    Poi fa riferimento, dopo due o tre vignette, alla storia del pinguino imperatore.

    Ed é qua che non riesco a capire. Quell'altra storia avviene più di 15 numeri dopo Batman 1 quindi quei due eventi non possono essere citati insieme.

    Gli spillati sono pieni di questi particolari e non riesco a capire se sono errori di continuità (in quel caso gravissimi) o robe volute.

  2. #2
    Fashion Boy
    Registrato il
    07-04
    Località
    The O.C.
    Messaggi
    29.664
    Sergio sono più che lecite le tue domande ma...dovresti lasciar perdere

    Lo stesso ragionamento si può fare per tutti i personaggi DC e tutti i personaggi Marvel. Cercare di mettere in ordine cronologico tutti gli avvenimenti caratteristici di un personaggio, pubblicati in varie testate (a lui dedicate,) è a dir poco snervante. Se poi aggiungiamo i tentativi di capire quando avvengono le sue avventure con questo o quel gruppo, quando avvengono i vari team-up o le comparsate nelle testate altrui dovremmo andare da uno psicologo visto lo stress derivante

  3. #3
    Mr. No One L'avatar di Zimi
    Registrato il
    03-05
    Località
    Tivoli
    Messaggi
    11.572
    Citazione sergio leonhart Visualizza Messaggio
    Ciao sto leggendo gli spillati di Batman ma continuo a non capire la linea temporale che seguono.
    Esempio.
    Sono al numero 26 in pieno anno zero. Sono le 3 storie legate ai cattivi.
    Spoiler:
    pinguino afferma che Batman è scomparso facendo riferimento al periodo in cui Batman si credeva morto quindi prima di Batman #1.

    Poi fa riferimento, dopo due o tre vignette, alla storia del pinguino imperatore.

    Ed é qua che non riesco a capire. Quell'altra storia avviene più di 15 numeri dopo Batman 1 quindi quei due eventi non possono essere citati insieme.

    Gli spillati sono pieni di questi particolari e non riesco a capire se sono errori di continuità (in quel caso gravissimi) o robe volute.
    Batman Inc. New52: Batman sulla sedia e la classica scena di Anno Zero col pipistrello che entra nello studio di notte. "D'accordo padre sarò un pipistrello".

    Batman New 52: Anno Zero. Nuova scena del "d'accordo padre sarò un pipistrello". Ambiente diverso, ecc.


    Non ti curar di loro ma guarda e passa?

  4. #4
    La Torre Nera L'avatar di sergio leonhart
    Registrato il
    06-05
    Messaggi
    27.002
    non vedo perché dovrei lasciare perdere.
    A quanto vedo dalle vostre e da altre risposte Batman é pieno di errori di continuità.
    E sono parecchio gravi a questo punto. Non riesco a lasciar perdere. Qualsiasi opera, che sia un fumetto/graphic novel, che sia un libro o un film o li dovrebbe avere. E ci sono anche parecchi film che li hanno ma non così gravi.
    Ancora peggio poi in una saga, anno zero, che si prende l'ambizione di riscrivere le origini di Batman dopo il lavoro di Miller.

    @Kall [email protected] fosse solo rimettere in ordine ok.. Ma qua ci sono proprio palesi errori

  5. #5
    Mr. No One L'avatar di Zimi
    Registrato il
    03-05
    Località
    Tivoli
    Messaggi
    11.572
    Citazione sergio leonhart Visualizza Messaggio
    non vedo perché dovrei lasciare perdere.
    A quanto vedo dalle vostre e da altre risposte Batman é pieno di errori di continuità.
    E sono parecchio gravi a questo punto. Non riesco a lasciar perdere. Qualsiasi opera, che sia un fumetto/graphic novel, che sia un libro o un film o li dovrebbe avere. E ci sono anche parecchi film che li hanno ma non così gravi.
    Ancora peggio poi in una saga, anno zero, che si prende l'ambizione di riscrivere le origini di Batman dopo il lavoro di Miller.

    @Kall [email protected] fosse solo rimettere in ordine ok.. Ma qua ci sono proprio palesi errori
    Hai perfettamente ragione, il problema è solo uno: la continuity è morta.

    Il fumetto mainstream seriale, che sia Marvel o Dc, ormai se ne strafrega di ciò che era e ciò che sarà il background di un personaggio.

    Le spiegazioni sono molteplici e chi ti dice che viene fatto solo per vendere e rilegarsi ai film ha ragione solo in parte. Il fumetto mainstream campa grazie alle vendite. Le vendite sono il cuore pulsante di una serie Marvel e Dc e credimi se ti dico che più di una serie veramente bella è stata chiusa negli ultimi anni proprio perché non vendeva (Elektra della Marvel ne è un esempio, chiusa dopo nemmeno un anno pur essendo una piccola perla di rara bellezza che però, per l'appunto, non vendeva).

    Questo continuo modificare la continuity è dovuto proprio alle vendite, perché come capirai il vendere un fumetto si divide ormai in due categorie:
    1) venderlo a chi l'ha sempre comprato.
    2) venderlo alle nuove generazioni.

    Ora nel primo caso i problemi sono molteplici. Come vedrai anche qui dentro con l'andare avanti dell'età molte persone passano dallo spillato al volume (mi viene in mente @Bosj @ che penso possa confermartelo) e ciò è cosa buona e giusta, ma non lo è dal punto di vista delle vendite. Perché se nel 1995 ho 200mila spillati venduti che mi permettono di portare avanti la serie sui suoi binari ben assestati, nel 2015 avrò 50mila spillati venduti e magari 100mila volumi, ma al volume non ci si arriva perché senza le vendita dello spillato io Marvel o Dc non mi metto a creare un volume, perché il prodotto non vende a livello primario.

    (Aggiungiamo anche un piccolo inciso sulla pirateria. Se nel 95 l'albo lo potevi al massimo leggere a scrocco, oggi ci vuole un secondo a scaricare un fumetto e a leggerlo. Poi trovi chi ti dice "io lo scarico per vedere se meritevole perché non ce la faccio a stare appresso a tutte le novità e in questo modo scremo" e chi ti dice "scarico perché è free e non vedo perché spendere soldi quando posso averlo gratuitamente". Però questo è un punto da non prendere sotto gamba.)

    Ecco che si arriva allora al secondo caso, dove bisogna affacciarsi alle nuove generazioni e mantenere quei 200mila spillati (dato immaginario eh), ma come li mantieni? Non puoi continuare col solito background perché le generazioni del 2015 al massimo arrivano a recuperare storie di 10-15 anni fa, poi al resto vedono come "vecchiume", roba ormai sorpassata (nel bene e nel male), ecco che quindi bisogna rinnovarsi. Batman ringiovanisce, Peter Parker non è più sposato, Wolverine perde il fattore rigenerante, Magneto diventa "buono".

    Letteralmente si sfancula la continuity. Ora è vero che ci sono casi in cui la si manda a quel paese perché: "in quel film facciamo vedere quella cosa, quindi non possiamo permetterci che i ragazzini in fumetteria nei nostri albi trovino altro"; ma è altrettanto vero che a volte lo si fa per il semplice motivo che il fumetto è per ragazzi, e non puoi raccontare loro una storia su un tizio con poteri di ragno sposato con due figli e che deve fare i conti con l'arrivare a fine mese. C'è bisogno di farli immedesimare. Farli entrare nella storia, e da qui le cose si fanno "cambiare".

    Si rebootta, si cancellano cose, se ne aggiungono altre. Il tutto per vendere il prodotto.

    Ora il problema qual è? Che in una serie nel giro di 5 anni è capace che ci passino 5 autori. In più bisogna contare tutte le serie cadette. Ed ecco che nel giro di 5 anni su Batman magari ci passano 20 autori tra scrittori di on-going e scrittori da one-shot e il macello viene da sé.

    Uno che ti scrive ancora di RIP, uno che ti cita le origini milleriane, l'altro che dopo nemmeno due mesi le ricrea da zero, ecc.


    Vuoi una storia con continuity? Vuoi una narrazione senza cambi repentini di storia, che segua binari ben precisati? Passa al fumetto d'autore. Image, Dark Horse, Vertigo e le altre etichette indipendenti ormai stanno cavalcando un'onda inarrestabile proprio grazie a questo.

    Sono sempre meno gli autori mainstream come Morrison, Waid e Bendis che studiano i personaggi a fondo prima di riscriverli, la maggior parte preferisce ripartire da zero lasciando per buone le cose principali, ed ecco che allora il fumetto indipendente si alza fiero sopra il cumulo di superficialità Marvel e DC.

    Come dicevo in un altro topic la potenza delle etichette indipendenti sta proprio nell'offrire serie a sé stante, di qualità elevata e scritte da chi ci mette tutto sé stesso, regalandoci storie lineari e senza errori di "continuity".

  6. #6
    MIINCHIIA L'avatar di Bosj
    Registrato il
    02-04
    Località
    Ginnungagap
    Messaggi
    12.135
    Citazione Zimi Visualizza Messaggio
    cut
    Amen. Con la morte nel cuore, niente altro da aggiungere.

  7. #7
    Mr. No One L'avatar di Zimi
    Registrato il
    03-05
    Località
    Tivoli
    Messaggi
    11.572
    Citazione Bosj Visualizza Messaggio
    Amen. Con la morte nel cuore, niente altro da aggiungere.
    Con il nuovo crossover Marvel i grandi capi hanno affermato che "se Gwen deve tornare è questo il momento in cui sarà possibile".

    Che altro dobbiamo dire?

    Se torna Gwen non leggerò mai più nulla di Marvel. Lasciatela lì insieme al dolore di milioni di lettori. Anche se so che tanto tornerà.


    Sent from my iPhone using Tapatalk

  8. #8
    La Torre Nera L'avatar di sergio leonhart
    Registrato il
    06-05
    Messaggi
    27.002
    @[email protected] il tuo discorso é giusto, anzi giustissimo.

    Ma attenzione che io per errori di continuità non intendo quello che intendi tu.
    Lascia perdere il background del personaggio. Il mio discorso non riguarda questo perché io accetto benissimo le diverse visioni di ogni autore.

    Esempio.
    nei film di spiderman, Raimi Vs reboot: hai mai visto il nuovo spiderman dire nel primo film di aver battuto Venom?
    Oppure
    Hai mai visto Anakin Skywalker in episodio 1 fare riferimento allo scontro Luke Vs Vader della saga originale?
    Questo non é un errore di "continuity" come intendi tu ma di continuità di sceneggiatura.
    Sono errori che neanche uno scrittore principiante farebbe.
    E mi viene quindi solo da pensare che Snyder e Catullo siano degli incapaci che non riescono neanche a ricordarsi cosa hanno scritto loro stessi .
    Qua non si tratta che Snyder debba ricordarsi della continuità ma solo di ciò che lui stesso ha scritto!

    non esiste ad esempio il fatto che un bambino Bruce Wayne, non ancora Batman, mi venga a dire che ha battuto Joker un sacco di volte. (mai successo ma la gravità di alcuni errori é a questi livelli )
    Coerenza ci vuole, mentre Batman é pieno di episodi incoerenti anche dentro la stessa storia! . E questo trascinde il discorso tuo perché non si c'entra lo studio del personaggio o altro.
    Ultima modifica di sergio leonhart; 6-02-2015 alle 20:27:30

  9. #9
    Mr. No One L'avatar di Zimi
    Registrato il
    03-05
    Località
    Tivoli
    Messaggi
    11.572
    Citazione sergio leonhart Visualizza Messaggio
    @[email protected] il tuo discorso é giusto, anzi giustissimo.

    Ma attenzione che io per errori di continuità non intendo quello che intendi tu.
    Lascia perdere il background del personaggio. Il mio discorso non riguarda questo perché io accetto benissimo le diverse visioni di ogni autore.

    Esempio.
    nei film di spiderman, Raimi Vs reboot: hai mai visto il nuovo spiderman dire nel primo film di aver battuto Venom?
    Oppure
    Hai mai visto Anakin Skywalker in episodio 1 fare riferimento allo scontro Luke Vs Vader della saga originale?
    Questo non é un errore di "continuity" come intendi tu ma di continuità di sceneggiatura.
    Sono errori che neanche uno scrittore principiante farebbe.
    E mi viene quindi solo da pensare che Snyder e Catullo siano degli incapaci che non riescono neanche a ricordarsi cosa hanno scritto loro stessi .
    Qua non si tratta che Snyder debba ricordarsi della continuità ma solo di ciò che lui stesso ha scritto!

    non esiste ad esempio il fatto che un bambino Bruce Wayne, non ancora Batman, mi venga a dire che ha battuto Joker un sacco di volte. (mai successo ma la gravità di alcuni errori é a questi livelli )
    Coerenza ci vuole, mentre Batman é pieno di episodi incoerenti anche dentro la stessa storia! . E questo trascinde il discorso tuo perché non si c'entra lo studio del personaggio o altro.

    Ehm...leggi chi ha scritto la storia del Pinguino.

    Prendi lo spillato, aprilo e leggi autore e disegnatore della storia.

    Perché Snyder e Capullo non c'entrano nulla. xD


    Nel numero 26 di Batman della Rw Edizioni (questo: http://www.rwedizioni.it/negozio/batman/batman-26-83/) è contenuto il numero 23.3 del Villain Month, ovvero la storia del Pinguino a cui fai riferimento (che è questa https://sonsofcorax.wordpress.com/20...comics-review/) che è scritta da Frank Tieri.


    Ecco perché t'ho fatto quel discorso. Per dirti che il povero Tieri ha dovuto scrivere uno one-shot sul Pinguino tenendo in conto:
    1) il Batman di Morrison: Rip, ecc.
    2) il Batman di Snyder: Anno Zero
    3) il Det. Comics di Daniel: Pinguino Imperatore.


    Ora io vengo da te, ti chiamo e ti dico: "mi serve uno one-shot su un villain per fare da riempitivo e vendere visto che in 'sto mese invece di 52 testate grazie al Villain Month ne facciamo uscì 120 (penso siano state di più) e i gonzi se le comprano."

    Tu, Frank Tieri, ti vai ad impegnare a ripassare tutta la storia editoriale del Pinguino degli ultimi 15 anni?

    NO.

    Frega cazzi del Pinguino, ti dai una letta su Wikipedia a quello che gli è successo a Batman, vedi dove è apparso Pinguino negli ultimi mesi del New 52 e ci butti giù una storiella.




    Come vedi, Snyder che è un grande scrittore ci prova a fa una bella storia di Batman, ma se alla Dc se ne fregano delle belle storie e pensano a vendere non è colpa sua.

    Quello è un riempitivo che parla del Pinguino, così il prossimo poveraccio che dovrà scrive di Batman e Pinguino dovrà recuperarsi:
    1) Batman di Morrison
    2) Batman di Snyder
    3) Det. Comics di Daniel
    4) Pinguino di Tieri.


    Spero di essermi spiegato bene.

  10. #10
    La Torre Nera L'avatar di sergio leonhart
    Registrato il
    06-05
    Messaggi
    27.002
    Non avrà scritto Snyder ma

    Per citati letteralmente con l'aggiunta di un fixed:

    Tu, Frank Tieri, ti vai ad impegnare a ripassare tutta la storia editoriale del Pinguino degli ultimi 15 anni?

    NO.
    (ndsergio: pinguino imperatore compare 2-3 numeri prima quindi parliamo di una decina di pagine e Max 3 mesi di storia editoriale)

    Frega cazzi del Pinguino, ti dai una letta su Wikipedia a quello che gli è successo a Batman, vedi dove è apparso Pinguino negli ultimi mesi del New 52 ti accorgi che stai scrivendo un prequel e che quindi ogni singola storiella dove é apparso in new 52 non conta più nulla e ci butti giù una storiella.
    Se non é neanche in grado di arrivare al fatto di non citare eventi dei sequel (su cui si deve per forza essere quanto meno informato) in un prequel, non é un buon scrittore.
    E se si informa anche male allora é uno scrittore ancor più pessimo perché significa che non é neanche in grado di elaborare le sue fonti.


    Ma poi cavolo. Scrivere un prequel (di fumetti come Batman) é ancora più semplice. Non devi tenere conto di NESSUNA avvenimento successo dopo.
    Sono proprio le storie che più si adattano agli autori che non vogliono studiarsi la storia editoriale, perché L'unica regola è che quegli eventi per lui non devono contare!
    Non so più come spiegarlo
    Ultima modifica di sergio leonhart; 7-02-2015 alle 00:58:29

  11. #11
    Citazione sergio leonhart Visualizza Messaggio
    Non avrà scritto Snyder ma

    Per citati letteralmente con l'aggiunta di un fixed:

    Se non é neanche in grado di arrivare al fatto di non citare eventi dei sequel (su cui si deve per forza essere quanto meno informato) in un prequel, non é un buon scrittore.
    E se si informa anche male allora é uno scrittore ancor più pessimo perché significa che non é neanche in grado di elaborare le sue fonti.


    Ma poi cavolo. Scrivere un prequel (di fumetti come Batman) é ancora più semplice. Non devi tenere conto di NESSUNA avvenimento successo dopo.
    Sono proprio le storie che più si adattano agli autori che non vogliono studiarsi la storia editoriale, perché L'unica regola è che quegli eventi per lui non devono contare!
    Non so più come spiegarlo
    No alt, new 52 ha compresso molta roba facendo si che Batman sia Batman da... boh manco mi ricordo, 5 anni? Ecco però tipo Talia, la morte di Demian Wayne ecc son accadute, anche la scomparsa di Bruce, non è come Crisi che aveva cancellato la continuity, che poi nemmeno anche li... cioè in New 52 The Killing Joke è accaduta, poi però Oracle con delle cure ha ripreso a camminare... quindi Pinguino puo' citare, per dire. il Joker che spara a Barbara e così la spazione di Bruce pre "Un anno dopo"... era questo il tuo dubbio?

  12. #12
    La Torre Nera L'avatar di sergio leonhart
    Registrato il
    06-05
    Messaggi
    27.002
    Citazione L'uomo che sapeva troppo Visualizza Messaggio
    No alt, new 52 ha compresso molta roba facendo si che Batman sia Batman da... boh manco mi ricordo, 5 anni? Ecco però tipo Talia, la morte di Demian Wayne ecc son accadute, anche la scomparsa di Bruce, non è come Crisi che aveva cancellato la continuity, che poi nemmeno anche li... cioè in New 52 The Killing Joke è accaduta, poi però Oracle con delle cure ha ripreso a camminare... quindi Pinguino puo' citare, per dire. il Joker che spara a Barbara e così la spazione di Bruce pre "Un anno dopo"... era questo il tuo dubbio?
    So che new 52 non ha cancellato alcuni eventi. Quello che sto dicendo è altro. Pinguino può citare alcuni eventi ma non può citare il Pinguino Imperatore in quella determinata storia. Perché é avvenuta DOPO quella storia e non prima.
    Stiamo parlando di 2 storie facente parte della new 52.
    Ti pare normale che il pinguino citi eventi futuri in una storia che é ambientata mesi.. se non anni prima degli avvenimenti che cita?
    Boh se vi pare normale una cosa del genere non so che dire.. Sarebbe un po' come se in star wars episodio 1 anakin dice "quando ero vader"...
    Ultima modifica di sergio leonhart; 7-02-2015 alle 08:54:00

  13. #13
    Utente L'avatar di 88Ferro
    Registrato il
    09-12
    Messaggi
    542
    Benvenuto nel magico mondo del fumetto seriale americano :-D

  14. #14
    Mr. No One L'avatar di Zimi
    Registrato il
    03-05
    Località
    Tivoli
    Messaggi
    11.572
    Citazione sergio leonhart Visualizza Messaggio
    So che new 52 non ha cancellato alcuni eventi. Quello che sto dicendo è altro. Pinguino può citare alcuni eventi ma non può citare il Pinguino Imperatore in quella determinata storia. Perché é avvenuta DOPO quella storia e non prima.
    Stiamo parlando di 2 storie facente parte della new 52.
    Ti pare normale che il pinguino citi eventi futuri in una storia che é ambientata mesi.. se non anni prima degli avvenimenti che cita?
    Boh se vi pare normale una cosa del genere non so che dire.. Sarebbe un po' come se in star wars episodio 1 anakin dice "quando ero vader"...
    Sergio mi sono riletto il numero a cui ti riferisci.

    Scusa se te lo dico ma non c'hai capito molto, hai interpretato quel "in assenza di Batman" con un "Batman è morto" e quindi rilegandoti a Batman Rip, quando in realtà è legato alla sua assenza a Gotham dovuta a Forever Evil. Motivo per il quale Snyder ha anche interrotto le storie al presente e aperto un lungo capitolo sul passato di Batman.

    Cioè non c'è problema tra passato e presente. Anzi.

    Leggendo un po' online stavo vedendo che Batman torna a Gotham dopo Forever Evil e al suo ritorno si scontra subito con Bane che va in giro con una Bat-suit. Tuta che ha indossato proprio dopo aver assassinato il Pinguino Imperatore per Cobblepot il quale dopo l'assassinio gli ha riferito che i criminali di Gotham non lo temono come Batman a causa del suo aspetto non minaccioso.

    Torna tutto:
    - Pinguino Imperatore
    - Sconfitta del Pinguino Imperatore
    - Ritorno del Pinguino
    - Batman lascia Gotham a causa di Forever Evil
    - Storia del Pinguino in Batman 26.


    Mi dispiace ma hai proprio sbagliato l'interpretazione del testo. Però non è colpa tua ma del solito discorso che ormai a loro interessa vendere e se tu volevi capire quella storia ti dovevi per forza di cose anche prendere Forever Evil visto che quei capitoli col suffisso .1, .2, .3 sono tutti tie-in del maxi evento Forever Evil.

  15. #15
    La Torre Nera L'avatar di sergio leonhart
    Registrato il
    06-05
    Messaggi
    27.002
    Ora é più chiaro. Lo avevo associato ad altro evento. Ho fatto bene ad insistere gracias

Pag 1 di 2 12 UltimoUltimo

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •