alibi-wedge
  • In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Pag 1 di 3 123 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati da 1 a 15 di 33

Discussione: Come N mesi di coronavirus hanno cambiato le nostre vite

Cambio titolo
  1. #1
    Chuck Addicted L'avatar di Francutio
    Registrato il
    11-05
    Messaggi
    27.692

    Come N mesi di coronavirus hanno cambiato le nostre vite

    Sognatori rassegnatevi, con il coronavirus dovremo conviverci per molto molto tempo e anche se e quando troveremo un vaccino e ce ne libereremo... Ce ne saremo veramente liberati? Del SARS-CoV-2 forse, ma potrebbe bastare che DD si sbaciucchi con qualche scimmietta per avere una virus nuovo di zecca e una potenziale nuova pandemia. La domanda quindi è, per paura o per prudenza, cambieremo in qualche modo le nostre vite? Fate pure considerazioni sia a breve, sia a medio-lungo termine, sia relativi a piccoli cambiamenti, sia a grandi.

    Dopo 1 mese circa per me vale quanto segue:

    - Fino a vaccinazione di massa, a dispetto di qualsiasi apertura da parte del governo, sarò molto molto restio ad andare in qualsiasi luogo pubblico chiuso, ristoranti, pizzerie, cinema, teatri, ma pure case di amici e parenti onestamente, ecc. Insomma se dovessero riaprire dal 4 maggio non è che mi fionderò da nessuna parte, aspetterò almeno un mese e farò saggiare la situazione ai più coraggiosi. Non dovrebbe pesarmi particolarmente nulla di ciò, preferisco di gran lunga le attività all'aperto, l'unica rinuncia grossa sarebbe la piscina. Valuterò.
    - Tra le cose da avere in casa aggiungerò un pacco da 50 mascherine chirurgiche o similari. Costo 5 euro in tempo di pace. Probabilmente anche qualche altra mascherina più seria, non si sa mai.
    - Sto seriamente valutando per il futuro l'idea della vaccinazione antinfluenzale periodica, non tanto per me (sono ancora gggiovane e negli ultimi 15 anni ho fatto solo due influenze da >39 di febbre, niente di frequente e niente di particolare) quanto per ridurne la diffusione. Prima di questi eventi non ci avevo mai riflettuto.


    Questo è quanto per ora, nulla di drastico, ci sono altre mie convinzioni che si sono fortificate in questo mese, ma non essendo direttamente causate dall'evento in questione non le cito. Immagino che con il passare del tempo potrei cambiare pensiero su qualcosa, per cui vorrei segnare via via che emerge qualcosa di nuovo e vedere come evolve.

  2. #2
    Stiamo lavorando per voi L'avatar di floop
    Registrato il
    12-04
    Località
    Reggio Calabria
    Messaggi
    92.330
    A me è cambiato poco.
    Più che altro non posso vedere la ragazza... Lavoro? non lavoro propriamente quindi... anzi son tornato dai miei quindi do una mano e abbiamo rivisto e pulito casa...

    Dite voi perché di solito è sporca?
    Beh ma siccome sono tre piani da 300mq l'uno...

    Ho imparato a fare pizze e dolci..

    Uscire esco il necessario, ho lo spazio per allenarmi e ogni tanto vado da un amico per caffè in compagnia diciamo che per ora sto bene

    Inviato dal mio Oneplus7 utilizzando Tapatalk

  3. #3
    *I and I* L'avatar di cesa
    Registrato il
    10-06
    Località
    Rimini/Venezia
    Messaggi
    38.348
    - Luoghi pubblici probabilmente tornerò a frequentarli appena possibile e con tutte le misure che saranno necessarie.

    - Mascherine e guanti monouso sicuramente ne terrò un pacco sempre disponibile, al di là di quelle che ho preso adesso a prezzo da usurai per necessità.

    - Vaccinazione stagionale per l'influenza sono ormai due anni che la faccio, da quando al lavoro ce la fanno gratuitamente, e mi trovo benone. Specifico che non prendo l'influenza da tipo 16 anni. Ovviamente tutti mi prendono in giro per questo "ihihi sfikato fai il vaccino lolol, mica hai 80 anni" (anche gente che lavora in ambito sanitario). Chissà che non si inizi un po' a cambiare registro, anche perché come al solito uno degli obiettivi è anche quello di proteggere le persone fragili attorno a noi.

    - Lavaggio mani lo facevo già prima compulsivamente appena toccavo qualcosa di probabilmente sporco o promiscuo (soprattutto mani di altre persone...), e anche qua ero l'unico tra i miei conoscenti a farlo, per cui non mi peserà proseguire con questa abitudine.

    - Distanziamento da persone con evidenti sintomi respiratori/raffreddamento pure sempre fatto, cercavo di stare lontano, e continuerò su questa strada.

    Alla fine non cambierò granché oltre alle misure che verranno previste sui luoghi di lavoro o locali pubblici, e molto probabilmente tonerò a fare quello che facevo prima non appena normativamente permesso, inclusi i viaggi. Forse aspetterò qualche settimana solo per riprendere la palestra (ma qui anche per pigrizia ovviamente).


    Citazione floop Visualizza Messaggio
    A me è cambiato poco.
    Più che altro non posso vedere la ragazza... Lavoro? non lavoro propriamente quindi... anzi son tornato dai miei quindi do una mano e abbiamo rivisto e pulito casa...

    Dite voi perché di solito è sporca?
    Beh ma siccome sono tre piani da 300mq l'uno...

    Ho imparato a fare pizze e dolci..

    Uscire esco il necessario, ho lo spazio per allenarmi e ogni tanto vado da un amico per caffè in compagnia diciamo che per ora sto bene

    Inviato dal mio Oneplus7 utilizzando Tapatalk
    wrooooong
    - RastaMan vibration yeah -

    "Bob Marley. Il quale suonava, cantava, amava, fumava erba, e giocava a calcio. Anche nelle pause fra una prova e un concerto, come avvenne quella famosa volta che venne in tournée a Milano. Mentre aspettava di esibirsi davanti a ottantamila che provavano a essere più fumati di lui, "spallonava" felice sul prato di San Siro assieme ad amici e compagni di musica. Mi viene da rammentarlo sempre più spesso, in un presente che per il calcio non smette di essere triste, avvelenato, venduto, e privo di poesia."

  4. #4
    Utente L'avatar di Sk8eR
    Registrato il
    02-06
    Messaggi
    3.606
    Per ora le uniche due cose che ho sentito molto sono non tornare a casa per Pasqua (dovrei essere su un treno in questo momento) e la chiusura della stagione snowboardistica con un mese di anticipo (il mese piú bello poi), contando che qua ci si va ogni weekend. Per il resto non sono felice ma boh, sono abbastanza abituato a stare in contatto via remoto visto che vivo fuori da 4+ anni e posso rinunciare alle serate fuori per un paio di mesi. Ecco per uno che in genere usa tinder e simili per procacciare, questa quarantena é un disastro da quel punto di vista.

    La grande mazzata potrebbe arrivarmi a fine estate, in agosto dovrei trasferirmi a Singapore per un anno di MBA e fare anche solo mezzo semestre in remoto mi diminuirebbe l'esperienza significativamente (anche visto quanto costa). Spero davvero che si risolverá con me due settimane in isolamento quando arrivo lá e bon, ma leggevo che pure Singa ha iniziato a chiudere baracca di recente.


  5. #5
    Stiamo lavorando per voi L'avatar di floop
    Registrato il
    12-04
    Località
    Reggio Calabria
    Messaggi
    92.330
    Citazione cesa Visualizza Messaggio
    - Luoghi pubblici probabilmente tornerò a frequentarli appena possibile e con tutte le misure che saranno necessarie.

    - Mascherine e guanti monouso sicuramente ne terrò un pacco sempre disponibile, al di là di quelle che ho preso adesso a prezzo da usurai per necessità.

    - Vaccinazione stagionale per l'influenza sono ormai due anni che la faccio, da quando al lavoro ce la fanno gratuitamente, e mi trovo benone. Specifico che non prendo l'influenza da tipo 16 anni. Ovviamente tutti mi prendono in giro per questo "ihihi sfikato fai il vaccino lolol, mica hai 80 anni" (anche gente che lavora in ambito sanitario). Chissà che non si inizi un po' a cambiare registro, anche perché come al solito uno degli obiettivi è anche quello di proteggere le persone fragili attorno a noi.

    - Lavaggio mani lo facevo già prima compulsivamente appena toccavo qualcosa di probabilmente sporco o promiscuo (soprattutto mani di altre persone...), e anche qua ero l'unico tra i miei conoscenti a farlo, per cui non mi peserà proseguire con questa abitudine.

    - Distanziamento da persone con evidenti sintomi respiratori/raffreddamento pure sempre fatto, cercavo di stare lontano, e continuerò su questa strada.

    Alla fine non cambierò granché oltre alle misure che verranno previste sui luoghi di lavoro o locali pubblici, e molto probabilmente tonerò a fare quello che facevo prima non appena normativamente permesso, inclusi i viaggi. Forse aspetterò qualche settimana solo per riprendere la palestra (ma qui anche per pigrizia ovviamente).




    wrooooong


    Vabbè abito in provincia di Reggio Calabria mica a Codogno...

    Inviato dal mio Oneplus7 utilizzando Tapatalk

  6. #6
    Chuck Addicted L'avatar di Francutio
    Registrato il
    11-05
    Messaggi
    27.692
    Citazione floop Visualizza Messaggio
    A me è cambiato poco.
    Più che altro non posso vedere la ragazza... Lavoro? non lavoro propriamente quindi... anzi son tornato dai miei quindi do una mano e abbiamo rivisto e pulito casa...

    Dite voi perché di solito è sporca?
    Beh ma siccome sono tre piani da 300mq l'uno...

    Ho imparato a fare pizze e dolci..

    Uscire esco il necessario, ho lo spazio per allenarmi e ogni tanto vado da un amico per caffè in compagnia diciamo che per ora sto bene

    Inviato dal mio Oneplus7 utilizzando Tapatalk
    All'anima

    Ci aprirò un topic su 'sta cosa, anzi due, grazie per gli spunti.

    Citazione cesa Visualizza Messaggio
    - Vaccinazione stagionale per l'influenza sono ormai due anni che la faccio, da quando al lavoro ce la fanno gratuitamente, e mi trovo benone. Specifico che non prendo l'influenza da tipo 16 anni. Ovviamente tutti mi prendono in giro per questo "ihihi sfikato fai il vaccino lolol, mica hai 80 anni" (anche gente che lavora in ambito sanitario). Chissà che non si inizi un po' a cambiare registro, anche perché come al solito uno degli obiettivi è anche quello di proteggere le persone fragili attorno a noi.
    Nel prossimo futuro benefit numero uno, siete avanti

    Comunque sì, c'è una narrazione totalmente contraria alla vaccinazione di massa per l'influenza, qualche anno fa avevo chiesto al mio medico di base che mi aveva risposto tipo nono, ce ne son poche dosi, bisogna lasciarle alle persone a rischio. Mboh, mi sembrava una cavolata, comunque ho trovato strano non l'avesse mai proposto dato il tipo mezzo "paranoico"che è: tiene la mascherina praticamente sempre e attua da anni il distanziamento sociale.

    - Vede dottore, mi è venuto uno sfogo in questo pun...
    - FERMO! No, no non la tocco, non lo tocchi neanche lei, ma tenga anche giù la maglia, non è necessario, vada dallo specialista.*stampa la ricetta, la piega a guisa di aeroplanino e te la lancia oltre la scrivania



  7. #7
    american straccions L'avatar di Tama-chan
    Registrato il
    08-08
    Messaggi
    16.318
    Citazione floop Visualizza Messaggio


    Vabbè abito in provincia di Reggio Calabria mica a Codogno...

    Inviato dal mio Oneplus7 utilizzando Tapatalk
    Ecco questa è proprio la mentalità che ci porterà a uscire da sta situazione fra mesi e mesi. Avanti così

    Inviato dal mio SM-G975F utilizzando Tapatalk

  8. #8
    *I and I* L'avatar di cesa
    Registrato il
    10-06
    Località
    Rimini/Venezia
    Messaggi
    38.348
    Tra l'altro Codogno è fuori dall'occhio del ciclone da settimane, a Reggio Calabria le news laggano
    - RastaMan vibration yeah -

    "Bob Marley. Il quale suonava, cantava, amava, fumava erba, e giocava a calcio. Anche nelle pause fra una prova e un concerto, come avvenne quella famosa volta che venne in tournée a Milano. Mentre aspettava di esibirsi davanti a ottantamila che provavano a essere più fumati di lui, "spallonava" felice sul prato di San Siro assieme ad amici e compagni di musica. Mi viene da rammentarlo sempre più spesso, in un presente che per il calcio non smette di essere triste, avvelenato, venduto, e privo di poesia."

  9. #9
    Opinion Leader L'avatar di Alienware
    Registrato il
    09-06
    Località
    Riposto (CT)
    Messaggi
    66.971
    Citazione floop Visualizza Messaggio


    Vabbè abito in provincia di Reggio Calabria mica a Codogno...

    Inviato dal mio Oneplus7 utilizzando Tapatalk
    La tua è proprio una risposta del cazzo.

    Non ho voglia neanche di spiegarti perché, ci devi arrivare da solo.

  10. #10
    Utente
    Registrato il
    12-16
    Messaggi
    1.594
    Qui, dal mio punto di vista è cambiata poco la mia routine, lavoro spesso da casa vendendo giochi di costruzioni alle fiere o spedendoli, unico cambiamento è che vado solo io a fare le spese, ma per il resto ho più tempo per i miei passatempi, mia madre soffre di più perchè non esce per il caffè mattutino che le amiche, le sente solo per telefono e mia sorella + i suoi fratelli la assillano con il "non uscire", quindi se si sveglia con la giornata no, non vuole parlare con nessuno, sgrida la gatta e cerca di farmi arrabbiare con varie motivazioni inutili, ma siccome la conosco, non le riesce mai perchè so come dissociarmi mentalmente.

  11. #11
    Adiyiah vincitore morale L'avatar di piercarmelo
    Registrato il
    12-05
    Località
    Greenbow,in Alabama
    Messaggi
    28.714
    Appena daranno il via libera non mi farò problemi, considerando che qua in provincia ci sono solo 100 casi e pochi di questi in città (crescono di 3/4 a settimana) e nessuno in terapia intensiva. Se garantiscono blocco dei trasporti sarò piuttosto tranquillo

  12. #12
    Io per ora l'unico cambiamento che ho avuto è che mi lavo più spesso le mani, tipo se vado a fare la spesa, al ritorno. Ammetto che prima me le lavavo ogni morte di papa, avevo iniziato a lavarmele un po' di più solo grazie all'insistenza della mia ex ragazza, ma poi sono tornato pigro. Dal covid me le laverò di più.

    Per il resto, quando nel 2049 sarà finita l'emergenza e potremo finalmente andare a passeggiare fuori, le mie abitudini non subiranno variazioni.

    Il vaccino antinfluenzale lo faccio già perché faccio un lavoro sociale a contatto con germi ed è anche per questo che sono quasi sicuro di avere fatto il covid a gennaio quando ho avuto 4 giorni di forte bronchite e febbre a 38 (come gran parte dei miei colleghi e degli alunni).
    La pazzia dilagherà... un giorno...

  13. #13
    Stiamo lavorando per voi L'avatar di floop
    Registrato il
    12-04
    Località
    Reggio Calabria
    Messaggi
    92.330
    Citazione Tama-chan Visualizza Messaggio
    Ecco questa è proprio la mentalità che ci porterà a uscire da sta situazione fra mesi e mesi. Avanti così

    Inviato dal mio SM-G975F utilizzando Tapatalk
    Vabbè persone che conosco bene

    Ma poi anche dandovi ragione, passano da casa mia tipo 3 o 4 corrieri a settimana
    Passa quello delle ricotta e l'altro del capretto quindi... Vado a prendere quotidiani e pane ogni dì, dopo tutti sti incontri posso credere che il mio amico porta il virus?
    Uno che non esce da casa di default idem la famiglia, ma ben prima del corona.

    Piuttosto che non facciano spostare le persone vedi gli esodi nord sud, vedi gli imbarchi Messina, non a cacare il cazzo a me nel mezzo del nulla

    Inviato dal mio Oneplus7 utilizzando Tapatalk

  14. #14
    Utente L'avatar di BBrian
    Registrato il
    04-15
    Messaggi
    1.709
    Do Bertuccia bannata per insulti a 1.80

  15. #15
    Stiamo lavorando per voi L'avatar di floop
    Registrato il
    12-04
    Località
    Reggio Calabria
    Messaggi
    92.330


    si è un po' da scemi però ripeto non sono in zona rossa, in quel caso l'avrei presa diversamente

Pag 1 di 3 123 UltimoUltimo

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •