• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Visualizzazione risultati da 1 a 8 di 8

Discussione: D&d:armi affilate e critico migliorato

Cambio titolo
  1. #1
    Utente L'avatar di Beavis
    Registrato il
    08-04
    Messaggi
    12

    D&d:armi affilate e critico migliorato

    Ciao a tutti!
    Secondo voi è giusto che non siano cumulabili il bonus dato dal talento critico migliorato e quello dato da un arma affilata?
    RICORDATI CHE DEVI MORIRE!!!

  2. #2
    Utente L'avatar di devilheart
    Registrato il
    01-03
    Messaggi
    28.311
    certo, altribenti una scimitarra avrebbe un critico di 12-20 i8l chè è troppo sgravato

  3. #3
    Utente L'avatar di Beavis
    Registrato il
    08-04
    Messaggi
    12
    secondo me invece non è giusto perchè se un arma affilata amplia la possibilità di effettuare critici a chiunque la brandisca,un pg che ha come talento critico migliorato e che quindi è esperto nel colpire i punti vitali dell'avversario,con un arma affilata avrebbe più possibilità di fare critici dato che la suà abilità nel brandire l'arma si sommerrebbe alle quelità speciali dell'arma stessa.
    RICORDATI CHE DEVI MORIRE!!!

  4. #4
    The Cool Hero Always Wins L'avatar di Zoro_Dalle_3_Spade
    Registrato il
    03-03
    Località
    L'Oscurità
    Messaggi
    9.277
    sommare i le due cose è una gran cagata. perchè uno spadone con critico 15-20 significa che al un peronaggio di 10 può colpire un personaggio di 30 facendo solo 15 col dado. troppo sgravato.

  5. #5
    Chitarrista egocentrico L'avatar di Lion@89
    Registrato il
    10-03
    Località
    Viterbo
    Messaggi
    3.316
    come è già stato già detto si finisce nell'assurdo

  6. #6
    è di nuovo route L'avatar di Nipote
    Registrato il
    01-04
    Località
    Falconara(AN)
    Messaggi
    1.141
    Citazione Zoro_Dalle_3_Spade
    sommare i le due cose è una gran cagata. perchè uno spadone con critico 15-20 significa che al un peronaggio di 10 può colpire un personaggio di 30 facendo solo 15 col dado. troppo sgravato.
    veramente no

    solamente i critici con 20 naturale colpiscono automaticamente, gli altri danno solamente il moltiplicatore al danno.
    Tratto dal Manuale di Vampiri: La Masquerade
    Le Inevitabili Clausole Esonerative
    Vampiri:La Masquerade è ungioco.E' un gioco che richiede immaginazione, sforzo, creatività e, soprattutto, maturità.Parte di questa maturità sta nel comprendere che Vampiri è solo un gioco e che le situazioni presentate in queste pagine sono immaginarie.Se batti qualcuno a Monopoli, non esci e gli ipotechi casa.Se affondi qualcuno a Battaglia Navale, non vai all'arsenale e inizi a lanciare bombe molotov contro le navi.Lo stesso principiovale per qualunque gioco di ruolo o di narrazione.In altre parole non sei un vampiro.Quando la sessione di gioco finisce, metti via il libro, i dadi e ti godi il resto della vita e lasci fare lo stesso agli altri.
    Per il 99,9999% (e più) di voi ce è abbastanza "normale" da non avere bisogno di simili, ridicole, avvertenze, buon divertimento

  7. #7
    The Cool Hero Always Wins L'avatar di Zoro_Dalle_3_Spade
    Registrato il
    03-03
    Località
    L'Oscurità
    Messaggi
    9.277
    Citazione Nipote
    veramente no

    solamente i critici con 20 naturale colpiscono automaticamente, gli altri danno solamente il moltiplicatore al danno.
    e io mi ricordavo che c'era qualcosa che non và!!
    vedrai che sorpresa che gli faccio ai miei giocatori..
    me l'ero proprio scordato (ho fatto anche una figuraccia come master )
    grazie per la delucidazione

  8. #8
    è di nuovo route L'avatar di Nipote
    Registrato il
    01-04
    Località
    Falconara(AN)
    Messaggi
    1.141
    succede non ti preoccupare
    Tratto dal Manuale di Vampiri: La Masquerade
    Le Inevitabili Clausole Esonerative
    Vampiri:La Masquerade è ungioco.E' un gioco che richiede immaginazione, sforzo, creatività e, soprattutto, maturità.Parte di questa maturità sta nel comprendere che Vampiri è solo un gioco e che le situazioni presentate in queste pagine sono immaginarie.Se batti qualcuno a Monopoli, non esci e gli ipotechi casa.Se affondi qualcuno a Battaglia Navale, non vai all'arsenale e inizi a lanciare bombe molotov contro le navi.Lo stesso principiovale per qualunque gioco di ruolo o di narrazione.In altre parole non sei un vampiro.Quando la sessione di gioco finisce, metti via il libro, i dadi e ti godi il resto della vita e lasci fare lo stesso agli altri.
    Per il 99,9999% (e più) di voi ce è abbastanza "normale" da non avere bisogno di simili, ridicole, avvertenze, buon divertimento

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •