• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Pag 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati da 1 a 15 di 20

Discussione: [Achtung]Il petrolio potrebbe "estinguersi" prematuramente :-)

Cambio titolo
  1. #1
    Bannato L'avatar di micheal88
    Registrato il
    10-04
    Località
    ¥ Amityville ¥
    Messaggi
    2.448

    [Achtung]Il petrolio potrebbe "estinguersi" prematuramente :-)

    Come di consueto, la mia curiosita' mi ha spinto a leggere di "scoperte" alquanto disorientanti. Il mio periodo va inteso in più di un modo:

    controvenendo ai principi della termodinamica,
    l'efficienza delle celle fotovoltaiche è stata aumentata del 1000%, ottenendo circa 5 KWh.


    Innanzitutto, da come la vede il sottoscritto, questa scoperta è stata "pompata" in maniera avventata:
    la potenza solare che tocca il suolo è quantificabile tra 1/1,5 KW per metro quadro, valore lordo data la decurtazione dall'efficienza di conversione necessariamente sotto 1. Se fosse confermata (e dimostrata), il suo costo di produzione scenderebbe vertiginosamente divenendo più conveniente del petrolio. Al contrario la mia spiegazione ridimensionerebbe la "scoperta" rendendola quasi innoqua.....

    http://www.hindu.com/seta/2005/02/03...0300431600.htm

    al tempo l'ultima parola

  2. #2
    boh L'avatar di Jack89
    Registrato il
    11-03
    Località
    Bolzano (Alto Adige)
    Messaggi
    13.884
    Speriamo di aver trovato finalmente una fonte di energia pulita e utilizzabile in gran quantità....


  3. #3
    Incancellabile L'avatar di Leopor
    Registrato il
    11-02
    Località
    Palermo
    Messaggi
    45.960
    Io non credo a tutti queste voci,xkè credo che ci siano degli interessi molto forti dietro,e innegabile cmq che prima o poi il petrolio dovrà pur finire...

  4. #4
    Redattore L'avatar di pape
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    9.791
    Citazione Leopor
    Io non credo a tutti queste voci,xkè credo che ci siano degli interessi molto forti dietro,e innegabile cmq che prima o poi il petrolio dovrà pur finire...
    Il petrolio non si esaurirà a breve... anzi.. aumenta ^_^. Sembra ridicolo, ma sono stati scoperti più giacimenti di quanti se ne sono esauriti. Il problema del petrolio, oltre all'inquinamento, è che estrarlo costa sempre di più, e potrebbe non risultare più conveniente.

    In ogni caso, leggendo l'articolo citato, non mi sembra siano state fatte scoperte al di fuori del mondo. Certo, si incrementa l'energia prodotta per metro quadro, ma rimane il solito problema: le cellule fotovoltaiche sono ottime per le villette nei posti assolati, ma in città risultano inutilizzabili, e non potranno mai avere un'efficienza tale da sostituire altre fonti. Del resto, l'energia solare è morta e sepolta: se si cerca un futuro nelle fonti energetiche, si punta sulle Fuel Cell o sul nucleare, non certo sull'energia solare.

    Pape

  5. #5
    Bannato L'avatar di micheal88
    Registrato il
    10-04
    Località
    ¥ Amityville ¥
    Messaggi
    2.448
    Citazione Leopor
    Io non credo a tutti queste voci,xkè credo che ci siano degli interessi molto forti dietro,e innegabile cmq che prima o poi il petrolio dovrà pur finire...
    Se tu avessi letto per intero il post & link , non avresti risposto cosi'
    Il mio stupore non sta nella scoperta (o meglio, usando il tuo improbabile lessico, nelle voci), quanto nella modalita'/quantita' di erogazione dei KW, assolutamente contro ogni principio.
    Forse la scoperta si estende al di sopra della strumentazione conosciuta da noi comuni mortali.

  6. #6
    The Wildchild L'avatar di Schizzo88
    Registrato il
    01-05
    Località
    in un cassonetto Età: 17
    Messaggi
    1.321
    Beh, le cellule fotovoltaiche sono una buona fonte di energia, ma non dimentichiamo l'idrogeno.
    L'HANNO FATTO DAVVERO!!
    "Sono sicuro che da qui non si scorgano le stelle...
    Non ho nessuna speranza di vederti."
    "Se un giorno dovessi abbandonare questo corpo e tu desiderassi un cielo lontano lontano, prendendoti io stesso a calci nella schiena ti direi sorridendo: "Muoviti, va'!"

  7. #7
    Incancellabile L'avatar di Leopor
    Registrato il
    11-02
    Località
    Palermo
    Messaggi
    45.960
    Citazione micheal88
    Se tu avessi letto per intero il post & link , non avresti risposto cosi'
    Il mio stupore non sta nella scoperta (o meglio, usando il tuo improbabile lessico, nelle voci), quanto nella modalita'/quantita' di erogazione dei KW, assolutamente contro ogni principio.
    Forse la scoperta si estende al di sopra della strumentazione conosciuta da noi comuni mortali.
    Io ho detto come la pensavo,e cmq era in inglese e non ci ho capito molto,scusami

  8. #8
    AttrattoreStrano
    Ospite
    Citazione micheal88
    Come di consueto, la mia curiosita' mi ha spinto a leggere di "scoperte" alquanto disorientanti. Il mio periodo va inteso in più di un modo:

    controvenendo ai principi della termodinamica,
    l'efficienza delle celle fotovoltaiche è stata aumentata del 1000%, ottenendo circa 5 KWh.

    la termodinamica però, lasciatela stare.......

  9. #9
    Bannato L'avatar di micheal88
    Registrato il
    10-04
    Località
    ¥ Amityville ¥
    Messaggi
    2.448
    Citazione pape
    Il petrolio non si esaurirà a breve... anzi.. aumenta ^_^. Sembra ridicolo, ma sono stati scoperti più giacimenti di quanti se ne sono esauriti. Il problema del petrolio, oltre all'inquinamento, è che estrarlo costa sempre di più, e potrebbe non risultare più conveniente.

    In ogni caso, leggendo l'articolo citato, non mi sembra siano state fatte scoperte al di fuori del mondo. Certo, si incrementa l'energia prodotta per metro quadro, ma rimane il solito problema: le cellule fotovoltaiche sono ottime per le villette nei posti assolati, ma in città risultano inutilizzabili, e non potranno mai avere un'efficienza tale da sostituire altre fonti. Del resto, l'energia solare è morta e sepolta: se si cerca un futuro nelle fonti energetiche, si punta sulle Fuel Cell o sul nucleare, non certo sull'energia solare.

    Pape
    Queste sono ilazioni
    Avere a disposizione un sistema del genere è straordinario.
    Il costo di produzione sarebbe bassissimo, e cmq le rilevazioni attuali sulla potenza solare effettiva sono sballate.
    Mettere due pannelli di un metro quadro sul balcone ti coprirebbe il 95% del nostro fabbisogno energetico. Senza contare la combinazioni possibili tra dinamo/tettuccio dell'auto

  10. #10
    Bannato L'avatar di micheal88
    Registrato il
    10-04
    Località
    ¥ Amityville ¥
    Messaggi
    2.448
    Citazione AttrattoreStrano
    la termodinamica però, lasciatela stare.......
    Tu invece lascia stare questo topic e posta altrove le tue floodate (segnalazione)
    Non solo non hai commentato ma ti sei permesso di dirmi cio' che devo fare.
    La termodinamica è pertinente con la notizia trattata.

  11. #11
    Redattore L'avatar di pape
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    9.791
    Citazione micheal88
    Mettere due pannelli di un metro quadro sul balcone ti coprirebbe il 95% del nostro fabbisogno energetico. Senza contare la combinazioni possibili tra dinamo/tettuccio dell'auto
    Non diciamo eresie. Il sole non è efficiente, punto.

    http://www.newton.rcs.it/Pregresso/2...10100020.shtml

    da cui cito:

    "Pensare di produrre tutta l' energia necessaria all' abitazione solo col fotovoltaico non è conveniente, in quanto il costo dell' impianto risulterebbe essere così elevato da non essere recuperabile con i risparmi realizzati nell' arco dell' intera vita dell' impianto di circa 30 anni"

    Pape

  12. #12
    Bannato L'avatar di micheal88
    Registrato il
    10-04
    Località
    ¥ Amityville ¥
    Messaggi
    2.448
    Citazione pape
    Non diciamo eresie. Il sole non è efficiente, punto.

    http://www.newton.rcs.it/Pregresso/2...10100020.shtml

    da cui cito:

    "Pensare di produrre tutta l' energia necessaria all' abitazione solo col fotovoltaico non è conveniente, in quanto il costo dell' impianto risulterebbe essere così elevato da non essere recuperabile con i risparmi realizzati nell' arco dell' intera vita dell' impianto di circa 30 anni"

    Pape
    Come immaginavo non hai capito nulla del mio link . E mi sorge spontaneo : ma i miei link li capite o li leggete cosi' tanto per fare?
    Il mio commento nel primo post era quasi convergente a quello che hai citato :

    "Innanzitutto, da come la vede il sottoscritto, questa scoperta è stata "pompata" in maniera avventata:
    la potenza solare che tocca il suolo è quantificabile tra 1/1,5 KW per metro quadro, valore
    lordo data la decurtazione dall'efficienza di conversione necessariamente sotto 1. Se fosse confermata (e dimostrata), il suo costo di produzione scenderebbe vertiginosamente divenendo più conveniente del petrolio. Al contrario la mia spiegazione ridimensionerebbe la "scoperta" rendendola quasi innoqua....."

    Le mie supposizioni, se non ne fossi venuto a capo, si focalizzano sulla strumentazione utilizzata per l'efficienza di conversione poichè attualmente una tecnica del genere risulterebbe assurda sia per concezione, che per potenza erogata

  13. #13
    Redattore L'avatar di pape
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    9.791
    Citazione micheal88
    Le mie supposizioni, se non ne fossi venuto a capo, si focalizzano sulla strumentazione utilizzata per l'efficienza di conversione poichè attualmente una tecnica del genere risulterebbe assurda sia per concezione, che per potenza erogata
    I link li leggo, tranqiullo ^_^. Mi limitavo a commentare il tuo precedente post. Tornando a bomba, la ditta che citi è nel business della nanotecnologia, che attualmente è il più in espansione nel campo dell'alta tecnologia, quasi più "di moda" di chi opera nel campo della genetica.
    Ovvio che la nanotecnologia in sè ha poco senso, e questi a quant opare hanno trovato un modo di applicarla alla realtà. Che i miglioramenti ci siano non lo escludo: da quanto ho capito, evitano la dispersione tipica delle celle fotovoltaiche sfruttando particolari cristalli che "intrappolano" la luce, sprecandone il meno possibile. Bisogna poi vedere i costi dello sviluppo di tali cellule, e le'ffetiva efficienza. Loro possono dire quello che vogliono (del resto ci devono far soldi), poi i test su strada diranno se è la scelta giusta. Per come la vedo io, sono più interessati a vendere il loro brevetto, che magari verrà applicato in campi ben diversi, che a produrre effettivamente tali pannelli. Del resto, nell'indistria Hi tech si tende sempre meno a creare prodotti e ci si concentra sui ben più redditizzi brevetti.

    Pape

  14. #14
    Bannato
    Registrato il
    09-03
    Messaggi
    17.103
    In Germania le cose vanno ottimamente:
    http://www.mybestlife.com/ambiente/N...%20energia.htm

    Germania, da energie rinnovabili 150mila posti di lavoro

    La Germania si conferma il paese europeo più impegnato nelle energie rinnovabili. Oltre il 10% dell'energia prodotta proviene da fonti di energie rinnovabili con un impatto sull'occupazione di 150mila posti di lavoro. Lo afferma il direttore dell'Agenzia per lo sviluppo delle fonti rinnovabili, Uwe Hartmann, nel recente incontro della Coldiretti "Meno smog in città con l'energia verde in campagna". (fonte Agi 16/02/2005)

    La Germania vanta una potenza di 700 Mw soltanto nel fotovoltaico con investimenti in corso per incrementare la produzione di ben 12 volte nei prossimi cinque anni. L'obiettivo tedesco è ambizioso ma anche realistico: raddoppiare la produzione di energia rinnovabile entro il 2010.

    Gli investimenti tedeschi saranno concentrati, oltre che nel fotovoltaico, anche nell'energia solare termica per il riscaldamento e nella produzione di energia dalle biomasse.

    Su diversi quotidiani, come La Repubblica, sono apparsi anche diversi articoli dove si dice che entri 50 anni la totalità o quasi dell'energia elettrica consumata da famiglie sarà prodotta tramite il sole, e già da qualche anno il governo tedesco, con finanziamenti ai privati e alle famiglie, stà facendo crescere vertiginosamente la quantità di energia prodotta. Questo perchè da recenti studi si è scoperto che aiutare le famiglie tedesche a migrare al solare costa la stessa cifra del stockare le scorie nucleari.
    Altri studi dimostrano anche che, se l'algeria potesse ospitare un certo numero di celle per l'energia solare pari a 10 miliardi di euro, queste produrebbero tanta energia per tutta la germania.
    Non so voi, ma mi sto' gasando parecchio. XD

  15. #15
    Bannato L'avatar di micheal88
    Registrato il
    10-04
    Località
    ¥ Amityville ¥
    Messaggi
    2.448
    Citazione pape
    I link li leggo, tranqiullo ^_^. Mi limitavo a commentare il tuo precedente post. Tornando a bomba, la ditta che citi è nel business della nanotecnologia, che attualmente è il più in espansione nel campo dell'alta tecnologia, quasi più "di moda" di chi opera nel campo della genetica.
    Ovvio che la nanotecnologia in sè ha poco senso, e questi a quant opare hanno trovato un modo di applicarla alla realtà. Che i miglioramenti ci siano non lo escludo: da quanto ho capito, evitano la dispersione tipica delle celle fotovoltaiche sfruttando particolari cristalli che "intrappolano" la luce, sprecandone il meno possibile. Bisogna poi vedere i costi dello sviluppo di tali cellule, e le'ffetiva efficienza. Loro possono dire quello che vogliono (del resto ci devono far soldi), poi i test su strada diranno se è la scelta giusta. Per come la vedo io, sono più interessati a vendere il loro brevetto, che magari verrà applicato in campi ben diversi, che a produrre effettivamente tali pannelli. Del resto, nell'indistria Hi tech si tende sempre meno a creare prodotti e ci si concentra sui ben più redditizzi brevetti.

    Pape
    Ohh, cosi' mi piaci
    I costi di produzione dovrebbero essere irrisori ( ) e sulla reale proficuita' di questa soluzione/brevetto ci sarebbero da valutare diversi accorgimenti o combinazioni. Io non mi sbilancio al riguardo, ma l'adozione per uso casalingo di questa "trovata" sarebbe gia' un notevole passo in avanti.
    Invece, sulle automobili, è tutt'ora una scommessa.
    Si sa, a me piace pensare avanti :9
    Ultima modifica di micheal88; 1-03-2005 alle 15:09:23

Pag 1 di 2 12 UltimoUltimo

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •