• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Pag 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati da 1 a 15 di 30

Discussione: Se Questo E' Un Uomo

Cambio titolo
  1. #1
    Forsaken and Unseen L'avatar di Evil Theater 27
    Registrato il
    10-02
    LocalitÓ
    Mondo Morto
    Messaggi
    6.407

    Se Questo E' Un Uomo

    Come ho potuto in passato giudicare brutto questo libro? Evidentemente non ero ancora pronto a d affrontarlo.
    E' un capolavoro che mi ha fatto riflettere tantissimo sulla vita, sull'uomo, sulla nostra esistenza.

    Un pezzo che mi ha colpito decisamente Ŕ questo:

    Adesso ciascuno sta grattando attentamente col cucchiaio il fondo della gamella per ricavarne le ultime briciole di zuppa, e ne nasce un tramestio metallico sonoro il quale vuol dire che la giornata Ŕ finita. A poco a poco prevale il silenzio, e allora, dalla mia cuccetta che Ŕ al terzo piano, si vede e si sente che il vecchio Kuhn prega, ad alta voce, col berretto in testa e dondolando il busto con violenza. Kuhn ringrazia Dio perchÚ non Ŕ stato scelto.
    Kuhn Ŕ un insensato. Non vede, nella cuccetta accanto, Beppo il greco che ha vent'anni, e dopodomani andrÓ in gas, e lo sa, e se ne sta sdraiato e guarda fisso la lampadina senza dire niente e senza pensare pi¨ niente? Non sa Kuhn che la prossima volta sarÓ la sua volta? Non capisce Kuhn che Ŕ accaduto oggi un abominio che nessuna preghiera propiziatoria, nessun perdono, nessuna espiazione dei colpevoli, nulla insomma che sia in potere dell'uomo di fare, potrÓ risanare mai pi¨?
    Se io fossi Dio, sputerei a terra la preghiera di Kuhn.


    Ma questo, non accade forse anche oggi, anche se in contesti differenti, nel nostro mondo di uomini liberi?



  2. #2
    Bannato L'avatar di Bastard Crow
    Registrato il
    01-03
    LocalitÓ
    Roma
    Messaggi
    8.715
    Ho sempre odiato quel libro.................

  3. #3
    Inno alla gioia L'avatar di IL CONTE
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    23.307
    E' un libro che esprime la drammacitÓ della prigonia, ma Ŕ una testimonianza diretta, di chi Ŕ riuscito a sconfiggere il male, l'ingiustizia e fortificare il proprio spirito.

  4. #4
    Bannato L'avatar di Bastard Crow
    Registrato il
    01-03
    LocalitÓ
    Roma
    Messaggi
    8.715
    Bha!!!!!!!!!!!

  5. #5
    aka "Music~Man" L'avatar di Valiant
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    24.562
    Inviato da IL CONTE
    E' un libro che esprime la drammacitÓ della prigonia, ma Ŕ una testimonianza diretta, di chi Ŕ riuscito a sconfiggere il male, l'ingiustizia e fortificare il proprio spirito.
    e di chi poi si Ŕ suicidato...8(

  6. #6
    IL RETROPLAYER L'avatar di ANTONIO MILANO
    Registrato il
    01-03
    LocalitÓ
    BARI
    Messaggi
    2.940

    Re: Se Questo E' Un Uomo

    Inviato da Evil Theater 27
    Come ho potuto in passato giudicare brutto questo libro? Evidentemente non ero ancora pronto a d affrontarlo.
    E' un capolavoro che mi ha fatto riflettere tantissimo sulla vita, sull'uomo, sulla nostra esistenza.

    Un pezzo che mi ha colpito decisamente Ŕ questo:

    Adesso ciascuno sta grattando attentamente col cucchiaio il fondo della gamella per ricavarne le ultime briciole di zuppa, e ne nasce un tramestio metallico sonoro il quale vuol dire che la giornata Ŕ finita. A poco a poco prevale il silenzio, e allora, dalla mia cuccetta che Ŕ al terzo piano, si vede e si sente che il vecchio Kuhn prega, ad alta voce, col berretto in testa e dondolando il busto con violenza. Kuhn ringrazia Dio perchÚ non Ŕ stato scelto.
    Kuhn Ŕ un insensato. Non vede, nella cuccetta accanto, Beppo il greco che ha vent'anni, e dopodomani andrÓ in gas, e lo sa, e se ne sta sdraiato e guarda fisso la lampadina senza dire niente e senza pensare pi¨ niente? Non sa Kuhn che la prossima volta sarÓ la sua volta? Non capisce Kuhn che Ŕ accaduto oggi un abominio che nessuna preghiera propiziatoria, nessun perdono, nessuna espiazione dei colpevoli, nulla insomma che sia in potere dell'uomo di fare, potrÓ risanare mai pi¨?
    Se io fossi Dio, sputerei a terra la preghiera di Kuhn.


    Ma questo, non accade forse anche oggi, anche se in contesti differenti, nel nostro mondo di uomini liberi?
    E'un gran libro quello che hai letto...un pezzo di storia...la testimonianza di un uomo che ha visto l'inferno...e l'inferno, purtrooppo, in forme diverse, esiste anche oggi..





  7. #7
    Tifoso Azzurro L'avatar di Glaciale
    Registrato il
    10-02
    LocalitÓ
    Napoli
    Messaggi
    16.126
    lho letto nel corso di quest anno scolastico,davvero un bel libro,e ne ho carpito subito il significato,interessante davvero....
    De Laurentiis:"Lavezzi Ŕ il loco, nel senso che rende pazzi gli altri".

  8. #8
    Oh my iPod! L'avatar di er patata
    Registrato il
    11-02
    LocalitÓ
    Bari Downtown
    Messaggi
    13.136
    bel libro ma troppo crudo

    A volte credo di essere fin troppo nerd. Naa, never too much.
    Vuoi personalizzare l'aspetto del forum di GamesRadar? Clicca qui!
    Consortium.ru 2004 3D Motion Demo, shocking graphics. (QuickTime 60MB)

    Vuoi guadagnare soldi velocemente? Clicca qui!

  9. #9
    (un po' meno) cattivo L'avatar di L33T
    Registrato il
    10-02
    LocalitÓ
    Ovunque e in nessun luogo
    Messaggi
    3.908
    Bel libro.
    Se posso darvi un consiglio, leggete anche "La notte", di Elie Wiesel.
    Es ist nichts schrecklicher als eine tńtige Unwissenheit.

  10. #10
    Bannato L'avatar di GUNLUCKY
    Registrato il
    03-03
    LocalitÓ
    sulle ali dell'Arcadia
    Messaggi
    9.411
    il libro in sŔ Ŕ bellissimo nella sua tragicitÓ.

    la parte che citi ci fa capire quanto levi disprezzasse l' uomo e il suo modo di vivere e di come dio venga visto solo in modo egoistico e ipocrita.

    le considerazioni di Levi a mio avviso, rappresentano la perdita (sua) della speranza ma non nel ritornare libero, bensi della fiducia per l' uomo

  11. #11
    101 Airborne L'avatar di maverick84
    Registrato il
    12-02
    LocalitÓ
    Palermo
    Messaggi
    10.571
    Sinceramente nn ho 1 bella reputazione di un uomo che, dopo aver passato indenne questa tragedia, si sia suicidato
    "I fascisti si dividono in due categorie: i fascisti e gli antifascisti"
    Ennio Flaiano


  12. #12
    (un po' meno) cattivo L'avatar di L33T
    Registrato il
    10-02
    LocalitÓ
    Ovunque e in nessun luogo
    Messaggi
    3.908
    Indenne? Ma non diciamo assurditÓ, per favore.
    Secondo te si esce indenni da un campo di concentramento -- dopo aver perso la nostra identitÓ, dopo aver perso se l'avevamo la fede, dopo aver perso la fiducia in ogni valore, dopo aver vissuto la rassegnazione e il dolore, fisico ma soprattutto psichico, nella sua forma pi¨ pura -- solo perchŔ il nostro corpo Ŕ ancora integro?
    Levi Ŕ uscito DISTRUTTO da quel campo; il suicidio Ŕ stato solo la logica conseguenza, non giustificabile forse, ma certo pi¨ che comprensibile.
    Es ist nichts schrecklicher als eine tńtige Unwissenheit.

  13. #13
    Bannato L'avatar di GUNLUCKY
    Registrato il
    03-03
    LocalitÓ
    sulle ali dell'Arcadia
    Messaggi
    9.411
    Inviato da maverick84
    Sinceramente nn ho 1 bella reputazione di un uomo che, dopo aver passato indenne questa tragedia, si sia suicidato
    mav, non giudicare l' uomo, sai non so come avrei reagito dopo una prigionia di quel tipo pensa solo che c'Ŕ gente oggi che si suicida nelle carceri per molto meno e poi lui era una persona che andava al di lÓ della nostra visione della vita era un artista libero di pesiero ma soffocato nel corpo.
    limitiamoci a parlare del testo citato da evil giudicare Primo Levi non mi sembra il caso.

  14. #14
    101 Airborne L'avatar di maverick84
    Registrato il
    12-02
    LocalitÓ
    Palermo
    Messaggi
    10.571
    Inviato da L33T
    Indenne? Ma non diciamo assurditÓ, per favore.
    Secondo te si esce indenni da un campo di concentramento -- dopo aver perso la nostra identitÓ, dopo aver perso se l'avevamo la fede, dopo aver perso la fiducia in ogni valore, dopo aver vissuto la rassegnazione e il dolore, fisico ma soprattutto psichico, nella sua forma pi¨ pura -- solo perchŔ il nostro corpo Ŕ ancora integro?
    Il termine "indenne" l'ho usato x intendere che nn Ŕ morto.

    Inviato da L33T
    Levi Ŕ uscito DISTRUTTO da quel campo; il suicidio Ŕ stato solo la logica conseguenza, non giustificabile forse, ma certo pi¨ che comprensibile.
    Un uomo che accetta il suicidio dopo aver ricevuto la grazia dal suo Dio di poter continuare a vivere,nn Ŕ un uomo(secondo me) da prendere come esempio...
    "I fascisti si dividono in due categorie: i fascisti e gli antifascisti"
    Ennio Flaiano


  15. #15
    (un po' meno) cattivo L'avatar di L33T
    Registrato il
    10-02
    LocalitÓ
    Ovunque e in nessun luogo
    Messaggi
    3.908
    Se ricordo bene Levi era ateo.
    Es ist nichts schrecklicher als eine tńtige Unwissenheit.

Pag 1 di 2 12 UltimoUltimo

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •