• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Visualizzazione risultati da 1 a 14 di 14

Discussione: GTA vs ELSPA

Cambio titolo
  1. #1
    Inzallanuto innamorato L'avatar di Rafael
    Registrato il
    10-02
    Località
    Da nessuna parte
    Messaggi
    18.236

    GTA vs ELSPA

    Questo match che sembra non finire mai ha sconfinato anche al TG1.
    Ebbene si,un vecchio nonnetto(alterazione del nome di carattere vezzeggiativo e non dispreggiativo,sia chiaro)ha chiamato il TG1 per denunciare il fatto di aver visto suo nipote rubare una macchina,far salire una prostituta per poi picchiarla a sangue.
    Subito i falsi(e non)benpensanti si sono armati di spranghe e carta bollata per marciare tutti uniti contro la violenza che ormai si sta diffondendo come un virus ovunque.
    L'ELSPA,per chi non lo sapesse,è un gruppo di persone che analizza i giochi e scieglie i bollini da mettere(3+ 15+ 18+)
    Insomma,tra proteste di genitori che nella maggior parte dei casi hanno ragione e tra videogiocatori incalliti che non rinuncierebbero mai e poi mai al loro pestaggio videoludico quotidiano,la questione resta!
    La violenza nei videogiochi è giusta?Può essere considerata uno sfogo oppure è solo fonte di litigi e di desiderio del proibito anche nella vita reale?
    Sinceramente non penso che il problema riguardi solo i videogiochi ma tutti i mezzi di comunicazione.
    Ma purtroppo tutti sappiamo che questi rispecchiano solo i desideri della società moderna,la quale è sempre più "contaminata" da mali di ogni tipo.
    Per questo io dico che la violenza nei videogiochi deve restare,perchè non vedo il motivo per il quale nei videogiochi non si debba ammazzare mentre nei normali telefilm che vediamo in TV ci sono sparatorie,omicidi e atti di violenza in generale.
    O si risolve il problema in generale,oppure la si finisce di tormentare i videogiochi.





    Oltre però a tutti queste considerazioni,che sicuramente in un modo o nell'altro avrete già sentito,sorge un altro problema:
    e se per caso Charles Baudelaire avesse ragione?
    Cioè,e se le persone che si divertono con questi giochi nascondessero un desiderio represso inconsciamente di emulare i fatti dei giochi nella realtà di tutti i giorni?
    Seguendo questo ragionamento ci si può chiedere:"E perchè nessuno ha ancora fatto niente del genere?"
    Baudelaire li chiama ipocriti e credo che descrizione più esatta non si possa fare.
    Molte persone(un bel NON TUTTI ci sta alla perfezione,anche se è un pò scontato)non hanno il coraggio di fare azioni criminose,in quanto hanno paura.......ma se si sentissero sicure?Se si sentissero impunibili e a loro agio?FAREBBERO QUELLO CHE FA TOMMY VERCETTI?
    Vorrei tanto sapere la vostra opinione
    Preferisco il silenzio ora, sono stanco di questo mondo, di questa gente, di essere invischiato nel groviglio delle loro vite. Dicono di aver lavorato tanto per aver costruito il paradiso per poi scoprire che è popolato di orrori. Forse il mondo non viene creato, forse niente viene creato. Un orologio senza orologiaio. E' troppo tardi. E' sempre stato e sarà sempre troppo tardi.

  2. #2
    Utente
    Registrato il
    05-03
    Località
    Vivo a Prato, in Toscana
    Messaggi
    1.248

    Sorrisone Re: GTA vs ELSPA

    Inviato da Rafael
    Questo match che sembra non finire mai ha sconfinato anche al TG1.





    Oltre però a tutti queste considerazioni,che sicuramente in un modo o nell'altro avrete già sentito,sorge un altro problema:
    e se per caso Charles Baudelaire avesse ragione?
    Cioè,e se le persone che si divertono con questi giochi nascondessero un desiderio represso inconsciamente di emulare i fatti dei giochi nella realtà di tutti i giorni?
    Seguendo questo ragionamento ci si può chiedere:"E perchè nessuno ha ancora fatto niente del genere?"
    Baudelaire li chiama ipocriti e credo che descrizione più esatta non si possa fare.
    Molte persone(un bel NON TUTTI ci sta alla perfezione,anche se è un pò scontato)non hanno il coraggio di fare azioni criminose,in quanto hanno paura.......ma se si sentissero sicure?Se si sentissero impunibili e a loro agio?FAREBBERO QUELLO CHE FA TOMMY VERCETTI?
    Vorrei tanto sapere la vostra opinione

    Il filosofo inglesde Hobbes parlava di homo homini lupus nel friferirsi al fatto che in uno stato di natura l'uomo avrebbe vissuto in una perenne anarchia perché fondamentalmente l'animo umano è cattivo. al di là delle considerazioni filosofiche, credo che giochi come GTA, che dovrebbero essere assolutamente vietati ai minori (ma resta una mia pia illusione...) non siano altro che mondi virtuali in cui il giocatore può, se vuole, sfogare il suo istinto più nascosto. Sarebbe un discorso molto complesso, certo è che io, che sono un accantio giocatore da più di vent'anni, non ho mai voluto giocare a giochi come GTA o The Getaway, preferisco i PES2, Zelda, Halo, Ico di gran lunga più vicini alla mia idea di videogioco.

  3. #3
    IL RETROPLAYER L'avatar di ANTONIO MILANO
    Registrato il
    01-03
    Località
    BARI
    Messaggi
    2.940

    Re: Re: GTA vs ELSPA

    Inviato da sarrko

    Il filosofo inglesde Hobbes parlava di homo homini lupus nel friferirsi al fatto che in uno stato di natura l'uomo avrebbe vissuto in una perenne anarchia perché fondamentalmente l'animo umano è cattivo. al di là delle considerazioni filosofiche, credo che giochi come GTA, che dovrebbero essere assolutamente vietati ai minori (ma resta una mia pia illusione...) non siano altro che mondi virtuali in cui il giocatore può, se vuole, sfogare il suo istinto più nascosto. Sarebbe un discorso molto complesso, certo è che io, che sono un accantio giocatore da più di vent'anni, non ho mai voluto giocare a giochi come GTA o The Getaway, preferisco i PES2, Zelda, Halo, Ico di gran lunga più vicini alla mia idea di videogioco.
    Concordo anch'io nel dire che GTA dovrebbe essere vietato hai minori di diciotto anni...
    Solo due piccole considerazioni per Rafael:incolpi la società per i suoi mali...ti ricordo che la società siamo noi (e per noi intendo io, tu, i genitori permissivi etc...)

    e poi dici che si dovrebbero mettere in discussione tutti i mezzi di comunicazione che "trasmettono" violenza e non solo i VG...
    e perchè non partire proprio dai VG e poi estendere agli altri mezzi?
    Il problema è grosso e non si risolve "scaricandolo" su altri mezzi di comunicazione





  4. #4
    Bananocrate L'avatar di giobbe
    Registrato il
    03-03
    Località
    Ankhmorpork
    Messaggi
    12.037

    Re: Re: Re: GTA vs ELSPA

    Inviato da ANTONIO MILANO
    e poi dici che si dovrebbero mettere in discussione tutti i mezzi di comunicazione che "trasmettono" violenza e non solo i VG...
    e perchè non partire proprio dai VG e poi estendere agli altri mezzi?
    Il problema è grosso e non si risolve "scaricandolo" su altri mezzi di comunicazione
    Antò, mi trovo fondamentalmente d'accordo... dalle parti mie si chiama "scarica barile"... le TV incolpano i VG, i VG incolpano le TV, la TV cambia bersaglio e attacca il Cinema, il Cinema riattacca la TV e così via... il centro nevralgico della violenza mediatica è senza dubbio la TV, e questo mebra abbastanza palese, ma questo non giustifica affatto l'apologia del VG basato sull'assunto: "GTA non è peggio di un TG"... vabbè, non è peggio, ma è senza dubbio diseducativo...

    Con questo non voglio dare credito alla censura, ma il meccanismo dei bollini sarebbe perfetto se debitamente applicato. Il problema è che il bollino viene preso semplicemente come "indicazione vaga del target del gioco"... sei minorenne? vuoi giocare a GTA? Nessun problema... te lo fai accattà da papà, se giudicherà il gioco adatto a te...

  5. #5
    Inzallanuto innamorato L'avatar di Rafael
    Registrato il
    10-02
    Località
    Da nessuna parte
    Messaggi
    18.236

    Re: Re: Re: GTA vs ELSPA

    Inviato da ANTONIO MILANO



    Il problema è grosso e non si risolve "scaricandolo" su altri mezzi di comunicazione
    Guarda che non sto scaricando niente è oggettivo il fatto che i mezzi di comunicazione sono promotori di violenza
    Preferisco il silenzio ora, sono stanco di questo mondo, di questa gente, di essere invischiato nel groviglio delle loro vite. Dicono di aver lavorato tanto per aver costruito il paradiso per poi scoprire che è popolato di orrori. Forse il mondo non viene creato, forse niente viene creato. Un orologio senza orologiaio. E' troppo tardi. E' sempre stato e sarà sempre troppo tardi.

  6. #6
    Utente L'avatar di Snake 2002
    Registrato il
    10-02
    Località
    Parma
    Messaggi
    14.794

    Re: Re: GTA vs ELSPA

    Inviato da sarrko

    Il filosofo inglesde Hobbes parlava di homo homini lupus nel friferirsi al fatto che in uno stato di natura l'uomo avrebbe vissuto in una perenne anarchia perché fondamentalmente l'animo umano è cattivo. al di là delle considerazioni filosofiche, credo che giochi come GTA, che dovrebbero essere assolutamente vietati ai minori (ma resta una mia pia illusione...) non siano altro che mondi virtuali in cui il giocatore può, se vuole, sfogare il suo istinto più nascosto. Sarebbe un discorso molto complesso, certo è che io, che sono un accantio giocatore da più di vent'anni, non ho mai voluto giocare a giochi come GTA o The Getaway, preferisco i PES2, Zelda, Halo, Ico di gran lunga più vicini alla mia idea di videogioco.
    Mi trovo abbastanza daccordo con il tuo discorso su GTA. Però non lo ritengo corretto al 100%. Secondo me giochi come GTA andrebbero venduti solo a un pubblico cosciente che Tommy Vercetti è solo un personaggio di un videogioco che vive in un mondo virtuale e che non deve essere imitato.
    Per quanto riguarda il discorso:
    sei minorenne? vuoi giocare a GTA? Nessun problema... te lo fai accattà da papà, se giudicherà il gioco adatto a te...
    mi trovo daccordo sulla parte che sottolineo. Se il vg è ritenuto adatto a te (perchè si è ritenuti coscienti) non vedo perchè mai non si dovrebbe giocare a vg come GTA o TG.

  7. #7
    Utente
    Registrato il
    12-02
    Messaggi
    5.081
    Solite palle, GTA è VM18 se il nonno aveva da dire poteva parlare con il figlio e mettersi d'accordo per non far giocare il bambino a un gioco del genere senza rompere troppo i maroni ...

  8. #8
    Utente
    Registrato il
    05-03
    Località
    Vivo a Prato, in Toscana
    Messaggi
    1.248

    Sorrisone Re: Re: Re: GTA vs ELSPA

    [QUOTE]Inviato da Snake 2002
    [B]Mi trovo abbastanza daccordo con il tuo discorso su GTA. Però non lo ritengo corretto al 100%. Secondo me giochi come GTA andrebbero venduti solo a un pubblico cosciente che Tommy Vercetti è solo un personaggio di un videogioco che vive in un mondo virtuale e che non deve essere imitato.

    /QUOTE]


    La tua è un'osservazione più che giusta; ma spiegami come si fa, a priori, a stabilire se un acquirente è cosciente? Che gli si fa un test? In realtà, purtroppo, secondo me non ci sono alternative; o lo si vieta ai minori, senza eccezioni, o lo si vende a tutti, così come accade ora.

  9. #9
    Utente L'avatar di Snake 2002
    Registrato il
    10-02
    Località
    Parma
    Messaggi
    14.794

    Re: Re: Re: Re: GTA vs ELSPA

    Inviato da sarrko

    La tua è un'osservazione più che giusta; ma spiegami come si fa, a priori, a stabilire se un acquirente è cosciente? Che gli si fa un test? In realtà, purtroppo, secondo me non ci sono alternative; o lo si vieta ai minori, senza eccezioni, o lo si vende a tutti, così come accade ora.
    Semplicemente non lo si vende al minorenne se non è accompagnato da almeno un genitore e si informa il genitore del contenuto del gioco. Almeno io la penso così.

  10. #10
    flavis
    Ospite
    ! ! 8( 8(

    Se giocare a giochi violenti porta ad ammazzare le persone,allora bere un bicchiere di vino e di birra porta a diventare alcolizzati,e fumarsi una canna d'erba porta ed essere cocainomani.....

    ...MA PERFAVORE!
    )

    Le risse e gli omicidi esistevano anche quando non c'erano i videogiochi!

    L'erba è illegale eppure io vado e me la compro,la trovo...secondo voi è più difficile trovare un gioco con bollino under 18 anche se si è minorenni?AUHAUHAUHA


    Dovrebbero preuccuparsi più del fatto che un 12enne piò andare nei tabacchini a comprarsi le sigarette....e per quanto riguarda l'America...che i ragazzini possano aver man facile alle armi in casa propria....quindi perfavore non cadiamo nella banalità e nei discorso retorici.....

    I VIDEOGIOCHI NON FANNO MALE,SE UNO E' PAZZO UCCIDE,STOP!

  11. #11
    Utente
    Registrato il
    05-03
    Località
    Vivo a Prato, in Toscana
    Messaggi
    1.248

    Sorrisone

    Inviato da flavis
    ! ! 8( 8(

    Se giocare a giochi violenti porta ad ammazzare le persone,allora bere un bicchiere di vino e di birra porta a diventare alcolizzati,e fumarsi una canna d'erba porta ed essere cocainomani.....

    ...MA PERFAVORE!
    )

    Le risse e gli omicidi esistevano anche quando non c'erano i videogiochi!

    L'erba è illegale eppure io vado e me la compro,la trovo...secondo voi è più difficile trovare un gioco con bollino under 18 anche se si è minorenni?AUHAUHAUHA


    Dovrebbero preuccuparsi più del fatto che un 12enne piò andare nei tabacchini a comprarsi le sigarette....e per quanto riguarda l'America...che i ragazzini possano aver man facile alle armi in casa propria....quindi perfavore non cadiamo nella banalità e nei discorso retorici.....

    I VIDEOGIOCHI NON FANNO MALE,SE UNO E' PAZZO UCCIDE,STOP!

    Resta il fatto che certi giochi dovrebbero essere vietati ai minori. Lo dice uno che ha iniziato a giocare 28 anni fa, quando di anni ne aveva 13 e che di giochi ne ha visti di tutti i generi, belli e brutti, violenti e non.
    Dire che ci si dovrebbe preoccupare più di altre cose ha lo stesso valore retorico che dire aboliamo i videogiochi violenti. Il problema esiste e va affrontato con serenità, senza nessun pregiudizio. Io credo che GTA non sia un gioco per dodicenni, puntoe basta, e credo che sia giusto vietarne la venidta ai minori. Se poi io voglio divertirmi a sparare a destra e a sinistra, a rubare macchine o a investire le vecchiette sulle strisce pedonali sono libero di farlo, ma non mi piace che lo faccia un minorenne.
    Forse passerò per un barbagianni, per un ultra conservatore e moralista, ma io la penso così

  12. #12
    flavis
    Ospite
    Inviato da sarrko

    Resta il fatto che certi giochi dovrebbero essere vietati ai minori. Lo dice uno che ha iniziato a giocare 28 anni fa, quando di anni ne aveva 13 e che di giochi ne ha visti di tutti i generi, belli e brutti, violenti e non.
    Dire che ci si dovrebbe preoccupare più di altre cose ha lo stesso valore retorico che dire aboliamo i videogiochi violenti. Il problema esiste e va affrontato con serenità, senza nessun pregiudizio. Io credo che GTA non sia un gioco per dodicenni, puntoe basta, e credo che sia giusto vietarne la venidta ai minori. Se poi io voglio divertirmi a sparare a destra e a sinistra, a rubare macchine o a investire le vecchiette sulle strisce pedonali sono libero di farlo, ma non mi piace che lo faccia un minorenne.
    Forse passerò per un barbagianni, per un ultra conservatore e moralista, ma io la penso così

    Forse passerò per un barbagianni, per un ultra conservatore e moralista

    SIIII

    Scherzo!

  13. #13
    Utente L'avatar di Snake 2002
    Registrato il
    10-02
    Località
    Parma
    Messaggi
    14.794
    Inviato da sarrko

    Resta il fatto che certi giochi dovrebbero essere vietati ai minori. Lo dice uno che ha iniziato a giocare 28 anni fa, quando di anni ne aveva 13 e che di giochi ne ha visti di tutti i generi, belli e brutti, violenti e non.
    Dire che ci si dovrebbe preoccupare più di altre cose ha lo stesso valore retorico che dire aboliamo i videogiochi violenti. Il problema esiste e va affrontato con serenità, senza nessun pregiudizio. Io credo che GTA non sia un gioco per dodicenni, puntoe basta, e credo che sia giusto vietarne la venidta ai minori. Se poi io voglio divertirmi a sparare a destra e a sinistra, a rubare macchine o a investire le vecchiette sulle strisce pedonali sono libero di farlo, ma non mi piace che lo faccia un minorenne.
    Forse passerò per un barbagianni, per un ultra conservatore e moralista, ma io la penso così
    IMHO il problema è più che l'età anagrafica, l'età mentale. Non è detto che uno che ha meno di 18 anni diventi un pazzo omicida solo perchè gioca a GTA, e non è detto che se ha più di 18 anni non compia atti folli. Se una persona è maggiorenne ma ha problemi mentali e gioca a GTA potrebbe fare ciò che fa in GTA, anche se maggiorenne. Un minorenne consapevole che GTA è solo un vg e la realtà è un'altra cosa, può benissimo giocare a vg violenti senza che questo scateni istinti omicidi.
    Cmq vietare la vendità di vg vioolenti ai minorenni è una cosa assolutamente insensata per tre motivi:
    1. i negozianti vogliono solo far più soldi possibile e ti venderanno cmq il gioco anche se sei minorenne;
    2. se anche un negoziante non ti vuol vendere un vg violento perchè sei minorenne, non potrà rifiutare di venderlo ai tuoi genitori poichè sono maggiorenni;
    3. c'è sempre la possibilità di comprare on-line in cui si hanno ben poche possibilità di controllare veramente l'età di chi compra il prodotto.

  14. #14
    Utente
    Registrato il
    05-03
    Località
    Vivo a Prato, in Toscana
    Messaggi
    1.248

    Sorrisone

    Inviato da Snake 2002
    IMHO il problema è più che l'età anagrafica, l'età mentale. Non è detto che uno che ha meno di 18 anni diventi un pazzo omicida solo perchè gioca a GTA, e non è detto che se ha più di 18 anni non compia atti folli. Se una persona è maggiorenne ma ha problemi mentali e gioca a GTA potrebbe fare ciò che fa in GTA, anche se maggiorenne. Un minorenne consapevole che GTA è solo un vg e la realtà è un'altra cosa, può benissimo giocare a vg violenti senza che questo scateni istinti omicidi.
    Cmq vietare la vendità di vg vioolenti ai minorenni è una cosa assolutamente insensata per tre motivi:
    1. i negozianti vogliono solo far più soldi possibile e ti venderanno cmq il gioco anche se sei minorenne;
    2. se anche un negoziante non ti vuol vendere un vg violento perchè sei minorenne, non potrà rifiutare di venderlo ai tuoi genitori poichè sono maggiorenni;
    3. c'è sempre la possibilità di comprare on-line in cui si hanno ben poche possibilità di controllare veramente l'età di chi compra il prodotto.

    Sostanzialmente, purtroppo hai ragione sui tre punti che hai citato. E' per questo che il diveto di vendita di vg violenti ai minorenni resterà, forse, sempre un'illusione.

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •