Videogiochi
0commenti

Jason Holtman lascia Microsoft

di il 17/02/2014
 
NON PERDERTI NIENTE! SEGUI GAMESVILLAGE.IT
Altre informazioni su: 
Questo articolo è riferito a: 

È durata davvero poco l’avventura di Jason Holtman in Microsoft, visto che il Gaming General Manager della casa di Redmond ha rassegnato le dimissioni dopo solo sei mesi dall’assunzione. Holtman aveva lavorato per otto anni in Valve e si era occupato di gestire questioncine secondarie come lo sviluppo del Source e dei titoli prodotti internamente.

Sei mesi fa Holtman aveva abbandonato Valve per unirsi in matrimonio con Microsoft. Il suo lavoro avrebbe dovuto dare una spinta decisiva a rilanciare Windows come piattaforma di gioco, dopo che il lancio di Windows 8 si è rivelato un po’ inviso ai videogiocatori di mezzo mondo. Ho un po’ il sospetto che Holtman si sia pentito di aver mollato Valve, o forse è nato qualche dissapore con il nuovo CEO Satya Nadella, vai a sapere… magari adesso si trova in panciolle su qualche isola tropicale a godersi una buonuscita con tante di quei dollari che noi umani non possiamo neanche immaginare.